08/2015

Recensione: Anker Pocket

3 Watt, tecnologia Bluetooth+AUX+NFC, autonomia 12 ore, no autospegnimento

Immagini
Voto finale 7,8/10
Qualità del suono: 6
Connessione: 10
Autonomia: 10
Dimensioni: 7
Funzioni: 6
Media voti fattori: 7,8/10
Dati tecnici
  • Potenza: 3 Watt
  • Portata Bluetooth: 10 m
  • Connessione AUX
  • 12 ore di autonomia
  • Peso: 200 g
  • Colori: bianco e nero
Punti forti
  • Lunghissima autonomia della batteria
  • Compatte e pratiche da portare con sé
  • Design sobrio e moderno
  • Anche per dispositivi NFC
  • Bluetooth da 2.1
  • Anche per rispondere al telefono
Punti deboli
  • Qualità del suono medio-bassa

Contenuto sponsorizzato

Scrivi una recensione

product image

Anker Pocket

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Anker Pocket

Anker Pocket: I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta delle casse Bluetooth

1. Qualità del suono: Voto 6 su 10

Il voto assegnato alla qualità del suono riprodotto dalle casse Bluetooth Anker Pocket arriva alla sufficienza poiché l’audio che questo strumento è in grado di offrire è esattamente come questo punteggio: discreto e accettabile, ma non eccezionale. La resa finale della riproduzione musicale di una cassa Bluetooth è data dalla somma del numero di altoparlanti che questa possiede, dalla nitidezza con cui vengono riprodotti i bassi e dalla potenza generale della cassa. Le Anker Pocket consistono di un solo altoparlante, ad una sola via e con una superficie piccola, abbinato ad una potenza di 3 Watt (che è un valore molto ridotto): queste caratteristiche si traducono in una riproduzione dalla qualità adatta per ascoltare in maniera chiara i vostri brani preferiit, ma senza aspettarsi performance da prodotto top di gamma. Ad esempio, al massimo volume, ricoprono completamente i rumori all’interno di una stanza, ma non aspettatevi che si senta per tutta casa, così come alcune frequenze, soprattutto quelle dei bassi, che sono superiori rispetto, ad esempio, alla riproduzione tramite cellulare, sono comunque molto limitate rispetto ad altre tipologie di casse più avanzate (e anche molto più costose però!). Il voto assegnato è da considerare comunque buono alla luce del prezzo veramente basso a cui queste casse sono vendute e soprattutto delle loro dimensioni davvero piccolissime.

2. Connessione: Voto 10 su 10

Nonostante la piccola taglia e il prezzo contenuto, il fattore relativo alla connessione delle casse Bluetooth Anker Pocket sorprende in positivo e si aggiudica il massimo voto possibile. Questo apparecchio può infatti offrire una compatibilità totale e può essere abbinato a qualsiasi dispositivo Bluetooth, NFC o dispositivi tradizionali attraverso il classico cavo AUX con jack da 3,5 mm. Utilizzo libero quindi con smarpthone, portatili, tablet, ma anche strumenti “meno tecnologici” come lettori MP3 oppure lettori CD. In dotazione è incluso, oltre al cavo di ricarica micro USB da 70 cm anche quello AUX che ha anch’esso una lunghezza di 70 cm. Per quanto riguarda la compatibilità con le varie versioni Bluetooth esistenti attualmente, questo modello le supporta tutte a partire dalle 2.1 a salire (sono quindi escluse le “preistoriche” versioni 1.0 e 1.1 che, in realtà, non sono così diffuse oggigiorno) e la copertura massima di queste casse è ottima ed è di 10 m.

3. Autonomia: Voto 10 su 10

Anche il fattore autonomia vede assegnarsi un punteggio sbalorditivo di 10 su 10 visto che queste casse, se caricate a dovere, offrono una libertà di riproduzione senza necessarie ricariche che è davvero superiore a qualsiasi altro apparecchio appartenente alla stessa fascia di prezzo economica. Le casse Bluetooth Anker Pocket, infatti, dopo una ricarica di circa 3 ore mediante qualsiasi porta USB consentono di essere utilizzate fino ad addirittura 12 ore! Chiaramente, questa durata può essere soggetta a variazioni sensibili, in base al tipo di utilizzo che si fa dell’apparecchio: per assicurarsi l’autonomia promessa dal produttore, bisognerebbe cercare di riprodurre la musica con un volume che non superi mai l’80%, in modo da poter ottenere effettivamente 12 ore reali di musica. Considerata questa autonomia così ampia e anche i ridotti tempi necessari per il caricamento della batteria, le casse Anker Pocket si dimostrano il prodotto ideale per essere portato con sé ovunque visto che non avranno bisogno di prese di corrente o computer a cui collegare il cavetto USB.

4. Dimensioni: Voto 7 su 10

Alle dimensioni delle casse Bluetooth Anker Pocket si è deciso di assegnare un voto molto buono ma non il massimo possibile. Non è infatti facile decidere in maniera netta se le dimensioni piccole o grandi costituiscano un punto di forza o debolezza di un prodotto come delle casse Bluetooth: questo giudizio è riservato all’utente che sceglierà se per lui/lei è più importante privilegiare le specifiche tecniche legate alla riproduzione del suono o se, invece, è alla ricerca di un prodotto che sia prevalentemente pratico e comodo. Sicuramente i punti di forza di queste casse sono infatti la loro estrema facilità di trasporto dovuta ad un peso veramente contenuto di soli 200 g circa e a delle dimensioni altrettanto compatte (la struttura consiste infatti in un cubo di soli 6 cm), D’altro canto, però, a tale taglia ridotta e maneggevole, corrisponde inevitabilmente una sacrificata qualità di riproduzione sonora che, per forza di cose, non potrà mai essere come i modelli con altoparlanti più ampi, che rendono la diffusione del suono ottimale ma che ingombrano anche molto di più.

5. Funzioni: Voto 6 su 10

Le funzioni del diffusore sono Bluetooth Anker Pocket sono esattamente come il voto che ottengono in questa classifica, ovvero sufficienti ma non elevatissime. La quantità di funzioni disponibili su questo modello infatti non è abbondante ma, anzi, le possibilità delle casse Anker Pocket si riducono alla sola funzione di risposta alle chiamate in arrivo sul proprio smartphone collegato alle casse in funzione. Grazie alla presenza di un microfono integrato che permette agli altoparlanti di poter ricevere anche telefonate senza dover necessariamente prendere il cellulare, ma rispondendo e parlando direttamente dalle casse Bluetooth. La riproduzione musicale viene automaticamente arrestata quando c’è una chiamata in arrivo, la cui nitidezza è abbastanza buona ma sicuramente non ottima come i modelli dotati di microfoni più avanzati che consentono, ad esempio, di eliminare totalmente l’effetto eco che si genera molto frequentemente con le comunicazioni svolte in vivavoce.


Contenuto sponsorizzato

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,8/10

Le casse Anker Pocket ottengono un peggio di 7,8 punti totali. Le dimensioni e il costo di questo apparecchio, che abbiamo votato come il migliore di fascia economica, sono “mignon”, mentre le sue prestazioni si collocano a metà strada tra un prodotto di qualità e uno dalle poche pretese: non ci sono funzioni extra, la potenza è di soli 3 W e le dimensioni ridotte ne compromettono inevitabilmente la qualità del suono, riprodotto attraverso un unico altoparlante ad una via. Come punti di forza troviamo però un’incredibile autonomia della batteria unita ad una connettività con qualsiasi tipo di dispositivo, sia esso Bluetooth, NFC o dal funzionamento tradizionale. Le casse Bluetooth Anker Pocket sono adatte per chiunque abbia delle imprescindibili esigenze di budget ridotto da rispettare o, più in generale, per chi sia alla ricerca di un prodotto discreto ma molto essenziale e maneggevole.

Recensioni utenti

product image
5 5 1

Ottima cassa dalle dimensioni contenute

La cassa la porto sempre con me, ottimo suono, perde un po’ sui bassi ma per le dimensioni molto contenute se ne può far anche a meno. Ottimo prezzo, la batteria ha una lunghissima durata, con un volume all’80% si riesce ad ascoltare la musica anche per una giornata intera.
La consiglio vivamente a chi viaggia spesso soprattutto in tenda perché anche se abbastanza piccola ha un suono molto pulito. Ottima anche nel design, nella scocca mancano i tasti per cambiare musica ma premendo una volta il tasto d’accensione di può mettere in pausa o far ripartire la riproduzione della musica... consigliata vivamente!!

product image
5 5 1

Una piccola bomba

Lo uso spessissimo in giro o sulla scrivania o fuori dalla vasca. Può essere trasportato ovunque grazie alle sue dimensioni piccolissime che non precludono per niente il suono. I bassi sono profondi a volume alto, cosa che non mi sarei mai aspettato. A volume alto ed ad una distanza ravvicinata si sentono perfettamente, se la canzone è di qualità. Purtroppo non si può rispondere al telefono e parlarci, non avendo un microfono integrato. Altro lato negativo: se trasportato senza il suo sacchettino tenderà ad andare a sbattere e quindi si accenderà e spegnerà in continuazione. La batteria è soddisfacente, copre un intero pomeriggio di ascolto, ma anche di più. Lo consiglio a chi vuole avere qualcosa di buono, che si senta bene, carino nell'estetica e nel feeling e da trasportare spesso.

Recensioni di prodotti simili


Contenuto sponsorizzato

"Anker Pocket": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Le migliori

Bose SoundLink Color II

Migliore offerta: 139,09€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Anker A3143

Migliore offerta: 45,99€

Le più vendute

Aukey SK-M30

Migliore offerta: 49,99€