Recensione: Faber Veil

570 m³/h, efficienza fluidodinamica A, filtri permanenti, 60 kWh/anno
    Recensione del: 06/2016 Da scoprire: 06/2016
Da scoprire
Voto finale 8,2/10
Capacità di aspirazione: 9
Altre prestazioni: 8,5
Comandi: 8
Funzioni: 7
Consumi: 8,5
Media voti fattori: 8,2/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Capacità aspirante: max. 570 m³/h
  • Per cucine da 57 m³ (21 m²) max
  • Classe efficienza fluidodinamica A
  • Filtro permanenti in alluminio
  • Classe filtrazione grassi C
  • Classe efficienza luminosa A
  • Classe energetica A, 60 kWh/anno
Punti forti
  • Motore installabile anche in remoto
  • Ottima illuminazione del piano cottura
  • Bassi consumi
Punti deboli
  • Poche funzionalità

Faber Veil

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della cappa da cucina

1. Capacità di aspirazione: Voto 9 su 10

Faber VeilLa prima valutazione che dobbiamo fare riguarda la capacità di aspirazione della cappa Faber Veil, cui assegniamo un ottimo 9 su 10. La potenza aspirante generata dalla ventola va infatti da una velocità minima di 300 m³/h a una massima di 570 m³/h: la Veil è dunque idonea ad ambienti cucina dai 30 ai 57 m³, oppure, più semplicemente, dagli 11 ai 21 m² di superficie. Il nostro consiglio è comunque quello di installare questa cappa in locali da 16-18 m², così da poterne sfruttare l'efficacia senza dover ricorrere alla velocità di aspirazione massima, più dispendiosa. Questa cappa da cucina è disponibile in un solo formato dalla larghezza di 90 cm, ma sono tre le colorazioni possibili: bianco, nero e bianco perla.
La pressione prodotta dalla ventola è molto buona, e va da una minima di 470 Pa a una massima di 570 Pa: questo significa che la capacità di aspirazione rimarrà buona anche qualora il percorso del tubo di scarico dei fumi sia piuttosto lungo e tortuoso. Dunque non ci sorprende che la classe di efficienza fluidodinamica sia in fascia A, la più alta, che denota proprio le migliori prestazioni di scarico.

2. Altre prestazioni: Voto 8,5 su 10

Faber Veil prestazioniSono molto buone anche le restanti prestazioni della cappa meno inerenti l'aspirazione, e assegniamo anche a queste un voto buono, 8,5 su 10. Cominciamo considerando l'illuminazione del piano cottura: questa è ottenuta tramite un unico faretto a LED da appena 3 W, una soluzione che sfrutta il bassissimo consumo energetico dei LED per ottenere una buona illuminazione del piano. Come spesso accade per le cappe che si servono di questa tecnologia, la classe di efficienza di illuminazione della Faber Veil è in fascia A, la migliore.
È soddisfacente anche la capacità di filtrazione dei grassi di questa cappa: l'unto che risale verso la ventola, aspirato insieme ai fumi della cucina, si deposita perlopiù tra le maglie del filtro permanente in alluminio, lavabile anche in lavastoviglie. La classe di efficienza di filtraggio è in fascia C, un valore piuttosto buono.
Infine, anche in quanto a rumorosità la Veil si comporta discretamente. Alla minima velocità l'emissione sonora è infatti di 56 dB, mentre alla massima potenza il rumore sale a 65 dB. Bisogna però dire che questa è una di quelle cappe da cucina il cui motore può venire installato in remoto in un'intercapedine del muro: questo accorgimento, per quanto renda più complessa l'installazione, permette di contenere di molto i rumori, riducendoli a un ronzio quasi impercettibile.

3. Comandi: Voto 8 su 10

La plancia di controllo della Faber Veil merita a sua volta un buon 8 su 10. La pulsantiera presenta infatti quattro pulsanti elettromeccanici tondi, ognuno con un LED integrato per una facile e chiara indicazione di quale funzione è attiva. I pulsanti, nel dettaglio, sono questi:

  • Accensione/spegnimento: accende la ventola alla velocità minima, oppure la spegne
  • Seconda velocità: attiva la velocità intermedia della ventola
  • Terza velocità: attiva la velocità massima della ventola. Se tenuto premuto, attiva anche la funzione "boost" che vedremo qui sotto
  • Accensione/spegnimento luce: accende o spegne il faretto che illumina il piano cottura

4. Funzioni: Voto 7 su 10

Faber Veil pulsanti e filtroIn quanto a funzioni, la Faber Veil non presenta un menù molto ricco, perciò le assegniamo solo un 7 su 10. Abbiamo già visto che su questa cappa sono disponibili tre diverse impostazioni di velocità: parliamo ora anche della funzione "boost". Attivata attraverso una pressione prolungata del terzo pulsante, questa funzione attiva la ventola a una velocità ancora più elevata, raggiungendo i 710 m³/h per un massimo di 10 minuti. Questa funzione è indicata in quei casi in cui i fumi sono particolarmente densi, come nel caso di alcune fritture.
Non sono però presenti altre funzionalità: non c'è un display informativo e non è presente neanche un timer.

5. Consumi: Voto 8,5 su 10

Faber Veil consumiInfine, chiudiamo la nostra recensione con un buon 8,5 su 10 assegnato al fattore consumi. Nonostante l'alta efficienza fluidodinamica e l'ottima pressione generata, infatti, l'assorbimento della Faber Veil non supera i 270 W, raggiunti comunque soltanto con la funzione boost attiva. Il consumo annuo è stimato a 60 kWh, un buon valore che permette la collocazione di questa cappa in fascia di efficienza energetica A.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,2/10

La nostra valutazione complessiva della cappa Faber Veil è di 8,2 punti su 10, un voto davvero molto buono per questa cappa da cucina arrivata sul mercato all’inizio del 2016. La caratteristica che per prima vale la pena sottolineare è la possibilità di installare il motore anche in remoto, così da abbattere la rumorosità ai minimi. Per il resto, questa è una ottima cappa di design con prestazioni molto buone: è idonea a cucine fino a 21 m² grazie alla capacità aspirante fino a 570 m³/h, può vantare un’eccellente classe di efficienza fluidodinamica (A) e di illuminazione del piano cottura (A). È buona anche l’efficienza di filtrazione dei grassi, in fascia C, ed eccellenti sono anche i consumi: la classe di efficienza energetica è A, con un consumo annuo stimato di 60 kWh. La cappa è dotata di tre livelli di velocità oltre a una funzione “boost”, temporizzata a 10 minuti; non sono però presenti ulteriori funzionalità. In conclusione possiamo consigliare la Faber Veil a chi voglia una cappa da cucina dal design particolare, da usare molto di frequente e che possa ridurre al minimo i rumori. Purtroppo non è adatta a piani cottura più larghi di 90 cm.

Faber Veil
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 473,22 €
Prezzo attuale: 472,85 €
Se compri oggi risparmi: 0,37 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Faber Veil

  1. 0
    Domanda di Vincenza | 10 agosto 2017 at 21:49

    I filtri sono già in dotazione??che filtri ci vanno??non riesco a trovarli??

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 agosto 2017 at 17:27

      Si i filtri sono già in dotazione: si tratta di filtri permanenti in alluminio.

  2. 0
    Domanda di Matteo | 7 maggio 2017 at 10:52

    Volevo sapere se questa cappa è installabile sia in modalità aspirante che filtrante, e quanto installarla fitrante penalizzi le prestazioni.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 8 maggio 2017 at 09:36

      Sì, si può installare anche in versione filtrante. Gli svantaggi sono i soliti: minore efficacia nell’assorbimento degli odori e maggiore calore ricircolante nell’ambiente.

"Faber Veil": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Best Fluttua HF Touch

Miglior prezzo: 709,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Elica Spot Plus

Miglior prezzo: 169,00€

La più venduta

Turboair Certosa

Miglior prezzo: 81,50€