Recensione: De’Longhi Distinta KBI2001

acciaio, 2000 W, 1,7 l, 1 temperatura, resistenza piatta
    Recensione del: 11/2015
Voto finale 9,1/10
Capacità: 10
Struttura e design: 10
Resistenza: 10
Funzioni e uso: 7,5
Potenza e consumi: 8
Media voti fattori: 9,1/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Struttura in acciaio
  • 2000 Watt
  • Capienza 1,7 l
  • Resistenza piatta
  • Temperatura non selezionabile
  • Base girevole a 360°
  • Filtro anticalcare estraibile
Punti forti
  • Tempi di bollitura molto veloci
  • Design originale ed elegante in tre colori diversi
  • Adatto ad un utilizzo familiare
  • Ottimi materiali resistenti e longevi
  • Pulizia facile e veloce
Punti deboli
  • Indicatore dell'acqua meno visibile di altri modelli

De’Longhi Distinta KBI2001

De'Longhi Distinta KBI2001: I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del bollitore

1. Capacità: Voto 10 su 10

Il De'Longhi Distinta KBI2001 ha una capacità che soddisfa pienamente e che guadagna meritatamente il massimo dei voti. L'area interna del bollitore può infatti ospitare fino a 1,7 l di acqua, adeguati per preparare fino a circa 6 tazze di tè alla volta con un solo serbatoio pieno. Questa capienza generosa è diffusa nei modelli dal prezzo elevato come questo ed è comoda per chi voglia fare un utilizzo familiare del bollitore, ma anche per tutti coloro che vogliano, ad esempio, portare ad ebollizione velocemente l'acqua per cuocere la pasta, o magari dedicarsi ad altre preparazioni culinarie che necessitano di una certa quantità di acqua bollente, senza aspettare i tempi di ebollizione più lunghi di una pentola o dei bollitori tradizionali.

2. Struttura e design: Voto 10 su 10

Anche il fattore che descrive la struttura ed il design del De'Longhi Distinta KBI2001 ottiene un ottimo voto, soprattutto perché lo stile di questo bollitore è l'elemento che rappresenta una novità rispetto a tanti altri modelli dell'azienda e che lo distingue anche dai bollitori di altri marchi. La novità risiede in una finitura cromata opaca con inserti in metallo, il tutto con un design "classico ma moderno", ovvero una versione più fresca di una classica teiera della nonna. Per quanto riguarda invece la struttura, questa rende il bollitore funzionale e molto pratico: è presente una base girevole a 360°, il funzionamento è senza cavo ed è presente un filtro anti-calcare che è in acciaio ed è estraibile e facilmente lavabile. L'impugnatura del bollitore è molto comoda e pratica, e, insieme all'avvolgi-cavo, contribuisce alla praticità d'uso di questo modello.

3. Resistenza: Voto 10 su 10

Anche per quanto riguarda la resistenza si è scelto di attribuire il voto massimo visto che, com'è forse facile dedurre dal costo elevato del De'Longhi Distinta KBI2001, è presente una resistenza piatta in acciaio inox. A differenza della serpentina in bella vista, è “nascosta”, e all’utente appare come una vera e propria piastra in acciaio che si trova sulla base del bollitore. Questa tipologia garantisce una bollitura dell'acqua più rapida, oltre che una pulizia molto più semplice visto che non è soggetta ad accumuli di calcare come una resistenza a serpentina esterna. Una piastra in acciaio inox che funge da resistenza, come quella che vanta questo modello, contribuisce anche ad una migliore e più lunga vita del bollitore.

4. Funzioni e uso: Voto 7,5 su 10

Alle funzioni e al conseguente uso pratico del bollitore De'Longhi Distinta KBI2001 si è assegnato un voto molto alto ma che non raggiunge il massimo per l'assenza di alcune caratteristiche che, a nostro avviso, incidono sulla generale funzionalità del prodotto. Analizziamo nel dettaglio le funzioni di questo modello e vediamone i pro e contro:

  • Spegnimento automatico: permette al bollitore di bloccarsi in automatico quando l’acqua è stata portata ad ebollizione, nonché di spegnersi quando il bollitore viene sollevato dalla base. Manca il segnale acustico quando l'ebollizione dell'acqua si è conclusa, caratteristicha che di solito è sempre presente nei modelli dal costo elevato come questo
  • Indicatore del livello dell’acqua: è possibile bollire solo l’acqua davvero necessaria senza sprechi ma tale indicatore appare un po' "nascosto". Si trova infatti in una posizione laterale che non risulta particolarmente intuitiva e visibile e, inoltre, non è presente l'indicatore delle tazze, che invece sarebbe molto utile
  • Spia luminosa: per segnalare che il modello è in funzione e per visualizzarne chiaramente le impostazioni di temperatura
  • Apertura facile: grazie ad un pulsante specifico, si attiva un sistema di apertura facile del coperchio
  • Sistemi di sicurezza: troviamo sistemi sofisticati per garantire una maggiore sicurezza come, ad esempio, quello che impedisce il funzionamento del bollitore senza acqua al suo interno

5. Potenza e consumi: Voto 8 su 10

Alla potenza del De'Longhi Distinta KBI2001 si è assegnato un voto molto alto ma che non arriva al massimo possibile visto che qualche aspetto legato a tale fattore non convince troppo, ed ora ne analizzeremo il motivo. Questo bollitore ha infatti una potenza di 2000 W, che è un valore assolutamente adeguato per portare l'acqua ad ebollizione in tempi parecchio rapidi, anche se, da un modello collocato in una fascia di prezzo così elevata ci si sarebbe aspettato un valore maggiore visto che in commercio esistono dei modelli che possono offrire maggior potenza e costo minore (anche se, chiaramente, hanno funzioni inferiori oppure utilizzano altri materiali per la struttura).

Il voto finale di QualeScegliere.it: 9,1/10

Il De’Longhi Distinta KBI2001 ha raggiunto un voto finale di 9,1 punti su 10. Questo bollitore elettrico dal costo elevato ha fatto la sua apparizione sul mercato italiano online durante la primavera 2015, attestandosi subito come novità rispetto ai precedenti prodotti di casa De’Longhi. Se paragonato, infatti, ai bollitori che hanno preceduto questo modello, il De’Longhi Distinta KBI2001 si distingue per uno stile più moderno, caratterizzato da una finitura cromata opaca e dettagli in metallo, e, tra l’altro, è disponibile in quattro colorazioni diverse. L’elemento innovativo di questo modello è rappresentato da questo design classico ma rivisitato, che conferisce al bollitore uno stile molto particolare. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, se paragonato al bollitore che consideriamo il migliore in assoluto, ovvero il CuisinArt CPK17E, abbiamo la stessa capacità (1,7 l) ma sicuramente delle funzioni e un wattaggio (2000 W) che, sebbene soddisfacenti, risultano comunque inferiori. Il De’Longhi Distinta KBI2001 è ad ogni modo un ottimo bollitore, adatto a chi voglia bollire acqua necessaria per 6-7 tazze da tè e voglia farlo munendosi di un prodotto robusto ed affidabile.

De’Longhi Distinta KBI2001
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 89,87 €
Prezzo attuale: 84,90 €
Se compri oggi risparmi: 4,97 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

"De'Longhi Distinta KBI2001": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

CuisinArt CPK17E

Miglior prezzo: 114,03€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Philips HD4649/20

Miglior prezzo: 27,95€

Il più venduto

Tristar WK-1323

Miglior prezzo: 28,98€