Versus - La sezione che mette a confronto due prodotti molto ricercati. Come funziona Versus?

Struttura: 8,5
Batteria: 8,5
Tecnologia: 7,5
Versatilità: 7,5
Guarda prodotti simili su
Struttura: 7,5
Batteria: 7
Tecnologia: 7,5
Versatilità: 8
8 / 10
Voto finale
7,5 / 10

Scegliere una scopa elettrica senza fili adatta alla nostra casa non è una questione così banale e scontata come si potrebbe pensare: scegliendo un modello a caso rischiamo infatti di rimanere davvero molto delusi. Meglio allora spendere qualche minuto a capire quale scopa è meglio per noi: in questo confronto vi aiutiamo a capire le differenze tra due modelli di fascia medio-alta all’apparenza molto simili, ma separati da piccole, significative differenze che ne cambiano la destinazione d’uso.
Da una parte la De’Longhi Colombina Cordless XLR18LM, un modello potente e adatto a case medio-grandi, che si ricarica abbastanza in fretta e ha un’autonomia di massimo 30 minuti. Dall’altra la Electrolux ZB3102 Ergorapido, una scopa 2 in 1, cioè con aspirabriciole integrato, meno potente in aspirazione ma con una buona spazzola rotante adatta ai tappeti, pensata per case medio-piccole e piccole pulizie veloci.
Da un lato quindi una scopa elettrica “classica”, dall’altro un modello più versatile.

8,5 / 10
Struttura
7,5 / 10

Il primo termine di paragone tra queste due scope elettriche senza fili è la struttura. Entrambe sono scope “tradizionali” capaci di reggersi in piedi da sole, con spazzole in entrambi i casi di dimensioni standard, contro le dimensioni più contenute di tanti dei moderni modelli “a bastone”. In quanto a peso bisogna dire che la Electrolux ZB3102 Ergorapido si trova in leggero vantaggio, dato che pesa mezzo chilo in meno della Colombina: 2,2 kg contro 2,7.
Se passiamo però a valutare la capacità del serbatoio ci accorgiamo che la De’Longhi Colombina Cordless XLR18LM ha una capacità addirittura doppia rispetto a Ergorapido: 1 l contro 500 ml. La scopa Electrolux paga in questo caso lo scotto di essere una scopa 2 in 1, ovvero con aspirabriciole integrato.
Sebbene per poco, dunque, questo primo confronto viene vinto dalla Colombina Cordless.

8,5 / 10
Batteria
7 / 10

Passiamo dunque al secondo paragone, che riguarda le batterie di cui queste scope sono equipaggiate. È forse qui che riscontriamo le differenze più evidenti tra i due modelli: nonostante, come è ormai diventato standard nella fascia media di prodotto, entrambe montino batterie al litio di ultima generazione, notiamo un certo divario in tutte le caratteristiche considerate.
Il vantaggio è tutto della De’Longhi Colombina Cordless XLR18LM: questa monta una batteria da 18 V, molto potente dunque in aspirazione, con un’autonomia massima di 30 minuti alla minima potenza e un tempo di ricarica decisamente ridotto di solo 2 ore.
La Electrolux ZB3102 Ergorapido, invece, ha una batteria da solo 10,4 Volt, un altro prezzo da pagare alla scelta dell’aspirabriciole integrato, che risulta significativamente meno performante in aspirazione. L’autonomia è di 20 minuti, che su una pulizia prolungata comincia a farsi sentire, mentre il tempo di ricarica sale a 3 ore.
In quanto a batteria, dunque, vince di nuovo la Colombina Cordless, stavolta in maniera molto marcata.

7,5 / 10
Tecnologia
7,5 / 10

Sul terzo termine di paragone, che riguarda le caratteristiche del serbatoio e dei filtri, registriamo una sostanziale equivalenza tra questi due modelli di scopa elettrica senza fili. In entrambi i casi si tratta di esemplari monociclonici, un fatto assolutamente comune tra le scope in questa fascia di prezzo: un maggiore numero di cicloni si trova infatti più facilmente in fascia di prezzo alta e in particolare tra i modelli “a bastone”.
Nessuna sorpresa nemmeno per quanto riguarda i filtri: sia la De’Longhi Colombina Cordless XLR18LM che la Electrolux ZB3102 Ergorapido montano un doppio filtro permanente, estraibile e lavabile. Non si tratta in nessuno dei due casi di filtri ad alta efficienza (HEPA).
Equilibrio dunque totale per quanto riguarda questo terzo confronto.

7,5 / 10
Versatilità
8 / 10

L’ultimo paragone riguarda la versatilità di queste scope elettriche, che valutiamo basandoci su diverse caratteristiche. Innanzitutto il parco accessori: nessuna delle due scope viene fornita con spazzole o bocchette aggiuntive, sebbene non possiamo ignorare l’aspirabriciole incorporato nella Electrolux ZB3102 Ergorapido, che supplisce in parte a questa mancanza. Entrambe le scope hanno un selettore della potenza aspirante regolabile su due posizioni, una più forte e l’altra più blanda, e sono simili anche le prestazioni delle spazzole, che in entrambi i casi offrono una rotazione di circa 180°.
L’ago della bilancia pende definitivamente a favore della scopa Electrolux in ragione della spazzola rotante integrata nella testa: un fattore che migliora le prestazioni di questa scopa su tappeti e moquette, compensando in parte la minore potenza aspirante. La De’Longhi Colombina Cordless XLR18LM è invece priva di spazzola, dunque non potrà offrire una pulizia approfondita sulle superfici morbide.

Video
Galleria fotografica

Come funziona Versus?

Nella sezione "Versus" mettiamo a confronto due prodotti per illustrarvi meglio le loro differenze. Cerchiamo di spiegarvi, ad esempio, cosa distingue un prodotto di alta gamma da un prodotto molto più economico: cosa si acquista spendendo di più, oppure, al contrario, a cosa si dovrà rinunciare comprando quello di fascia di prezzo più bassa? Inoltre, qui non troverete soltanto confronti tra prodotti appartenenti a fasce di prezzo diverse, ma anche confronti tra due versioni dello stesso prodotto (in cosa si distingue il nuovo prodotto dal suo predecessore?), oppure confronti tra prodotti simili e concorrenti di marche diverse. L'obiettivo è quello di fare chiarezza per far sì che la scelta di acquisto sia il più consapevole possibile e che ognuno compri solo ciò di cui ha bisogno. Interessati ad altri confronti della sezione Versus? Li trovate qui!

Altri confronti


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato