04/2017

Recensione: Yamaha PSR-F51

61 tasti, 120 strumenti campionati, funzione Dual, metronomo

Da scoprire
Voto finale 7,1/10
Tasti: 7
Strumenti ed effetti: 7
Funzioni e accessori: 7,5
Connettività e alimentazione: 7
Media voti fattori: 7,1/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Puoi comprare a un prezzo inferiore, scopri come

Dati tecnici
  • Numero tasti: 61 tasti
  • Tasti non pesati e non dinamici
  • Strumenti campionati: 120
  • Polifonia: 32 note
  • Amplificatori: 2 da 2,5 W l'uno
  • Sistema di alimentazione: pile e alimentatore (non incluso)
Punti forti
  • Prezzo competitivo
  • Possibilità di suonare fino a 120 strumenti diversi
  • Metronomo incluso in dotazione per esercitare il ritmo
  • Funzione Dual per suonare a 4 mani
Punti deboli
  • Tasti non pesati e non dinamici, non simula il pianoforte classico
  • Caricabatterie da acquistare separatamente

Scrivi una recensione

product image

Yamaha PSR-F51

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Yamaha PSR-F51

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della tastiera musicale

1. Tasti: Voto 7 su 10

Cominciamo la nostra recensione prendendo in considerazione i tasti e le loro caratteristiche strutturali: valutando questo primo fattore, abbiamo scelto di assegnare un voto di 7 su 10 alla Yamaha PSR-F51.
La tastiera ha 61 tasti in totale: ciò significa che questo modello della Yamaha ha un'estensione di 5 ottave. Ciò rende la Yamaha PSR-F51 assolutamente consigliabile ai musicisti alle prime armi, i quali potranno disporre di una tastiera con un'ampiezza sufficiente ad affrontare le prime fasi dello studio dello strumento e degli esercizi per principianti.
Va però notato il fatto che questa tastiera non ha tasti pesati, un elemento indispensabile per chi cerchi un modello che possa fungere da  banco di prova per un successivo approccio al pianoforte classico. Inoltre la tastiera non è dinamica, ovvero non è in grado di registrare e riprodurre in suoni più o meno accentuati la differenza di pressione esercitata dalle dita sulla tastiera.

Yamaha PSR-F51 - 61 tasti

Le osservazioni appena fatte ci fanno capire che questa tastiera è sì adatta ai principianti, ma non a chi cerca un sostituto per un pianoforte a coda.

2. Strumenti ed effetti: Voto 7 su 10

Dopo aver valutato i tasti della Yamaha PSR-F51, andiamo ora a vedere l'insieme degli strumenti campionati e degli effetti di cui è dotata questa tastiera. A questo proposito abbiamo attribuito al modello in esame un voto di 7 su 10.
A nostra disposizione avremo un totale di 120 strumenti e suoni campionati di buona qualità e tra i più diversi: potremo suonare strumenti a fiato, vari tipi di pianoforti, organi, sintetizzatori e molto altro ancora. La tastiera ha una capacità polifonica effettiva di 32 note, ovvero è possibile suonare fino a un massimo di 32 note contemporaneamente.

Yamaha PSR-F51 - Strumenti campionati

Oltre al controller del volume generale non sono presenti equalizzatori per regolare le varie frequenze, elemento che difficilmente avremmo potuto trovare in un modello di questo tipo. Allo stesso modo, non dovrebbe sorprendere l'assenza di modulatore ad anello e della leva Pitch-Bend.

3. Funzioni e accessori: Voto 7,5 su 10

Nella terza sezione di questa recensione ci dedichiamo alle funzioni e agli accessori di cui dispone questa tastiera. In considerazione di questo fattore, abbiamo scelto di assegnare alla Yamaha PSR-F51 un voto di 7,5 su 10.
Abbiamo molto apprezzato la presenza di un metronomo, un accessorio imprescindibile per chiunque desideri migliorare la propria tecnica e il proprio senso del ritmo. Molto utili in questo senso sono anche le tracce memorizzate, che potremo utilizzare per esercitarci ad improvvisare su vari generi o per imparare nuovi pezzi: avremo a disposizione ben 114 stili musicali e 30 brani su cui suonare.
Non è invece presente la funzione di auto-recording, che avrebbe aiutato parecchio nel riconoscere gli errori più frequenti.

Yamaha PSR-F51 - Funzioni

Non è presente nemmeno un pedale sustain né potremo collegarne uno, dal momento che è del tutto assente un ingresso per questo tipo di accessorio.
Tra le funzioni utili della Yamaha PSR-F51 indichiamo inoltre la funzione Dual, con cui potremo dividere la tastiere in due metà per suonare in compagnia di qualcuno. Per poter suonare senza bisogno di cuffie potremo utilizzare i due amplificatori integrati da 2,5 W l'uno, sufficienti in un ambiente domestico, ma troppo poco potenti per suonare accompagnati da altri strumenti.
Come accessori in dotazione troviamo solamente un leggio per reggere lo spartito, direttamente incassato sul lato superiore della tastiera.

4. Connettività e alimentazione: Voto 7 su 10

Infine, passiamo a valutare la connettività e il sistema di alimentazione di cui dispone questa tastiera, alla quale abbiamo scelto di assegnare un voto di 7 su 10.
Come possibilità di collegamento disponiamo solamente di un'uscita AUX per jack da 3.5 mm che potremo utilizzare per collegare un paio di cuffie alla tastiera o un amplificatore con questo tipo di cavo. Dal punto di vista dell'alimentazione, questa tastiera dispone di un sistema di alimentazione a pile stilo AA: saranno necessarie 6 pile di questo formato affinché la tastiera funzioni e, in questo modo, potremo portarla con noi in ogni occasione.

Yamaha PSR-F51 - Connettività

Alternativamente, la Yamaha PSR-F51 può essere alimentata con l'apposito trasformatore che dovrà essere acquistato separatamente.

Opinioni degli utenti

Infine, concludiamo la nostra recensione prendendo in considerazione i feedback fornito da coloro che hanno avuto modo di provare questa tastiera. La maggior parte dei commenti è più che positiva: genitori che cercavano una tastiera per i propri bambini appassionati di musica hanno apprezzato non solamente il prezzo assai contenuto di questa Yamaha PSR-F51 ma anche le sue dimensioni e il suo peso che la rendono facilmente trasportabile. I suoni campionati e le tracce musicali non hanno stupito, ma la maggior parte degli utenti si è ritenuta piuttosto soddisfatta da questo tipo di dotazioni. Le uniche lamentele riguardano la mancanza di alimentatore che dovrà essere acquistato separatamente all’occorrenza.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,1/10

Con un voto finale di 7,1 su 10, la Yamaha PSR-F51 è una tastiera musicale che invitiamo a scoprire, in particolare a chi sta muovendo i primi passi nel mondo della musica. Si tratta di un modello da 61 tasti, dunque con un’estensione di 5 ottave, e con 120 strumenti e suoni campionati e metronomo integrato: questi elementi rendono questa tastiera della Yamaha una scelta più che conveniente per giovani appassionati di musica o per coloro che devono affrontare delle classi scolastiche di musica. Il prezzo, inoltre, è assai vantaggioso se messo in relazione con la qualità del prodotto, garantita da un’ eccellenza del settore, ovvero la Yamaha.

Materiale informativo

Yamaha PSR-F51
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 87,69 €
Prezzo attuale: 90,89 €
Se compri oggi spendi 3,20 € in più!
Il prezzo attuale è sopra la media.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Yamaha PSR-F51

  1. 0
    Domanda di Daniela | 18 marzo 2018 at 11:47

    Si può utilizzare il pedale?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 19 marzo 2018 at 09:29

      No, non è un accessorio incluso e non sono presenti ingressi per poterne connettere uno.

"Yamaha PSR-F51": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Yamaha P-115 B

Migliore offerta:

Il miglior rapporto qualità prezzo

Yamaha EZ-220

Migliore offerta: 169,00€

La più venduta

Casio SA-77

Migliore offerta: 54,00€