Recensione: Aukey KM-G3

Tastiera USB meccanica, 104 tasti, retroilluminata RGB
La più venduta
Voto finale 6,9/10
Tipo di tasti: 7
Personalizzazione: 7
Comfort: 6,5
Prestazioni: 7
Media voti fattori: 6,9/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Tastiera meccanica (Outemu Blue Switch)
  • 104 tasti
  • Retroilluminazione personalizzabile per singolo tasto (RGB)
  • Tasti macro assenti, tasti e profili programmabili
  • Registra tutti i tasti contemporaneamente
  • Tastiera USB
Punti forti
  • Prezzo conveniente per una tastiera di tipo meccanico
  • Retroilluminazione LED personalizzabile
  • Compatibile con Windows, Mac OS e Linux
Punti deboli
  • Materiali non molto robusti

Aukey KM-G3

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della tastiera gaming

1. Tipo di tasti: Voto 7 su 10

La Aukey KM-G3 è una tastiera da gaming a 104 tasti di fascia bassa, particolarmente economica se si considera che si tratta di un modello meccanico e non a membrana. I tasti meccanici permettono un uso molto intensivo da parte dell'utente, e assicurano una resistenza decisamente superiore rispetto ad altri metodi di costruzione, rappresentando la scelta ideale non solo per i gamer, ma anche per chi dedica molte ore alla scrittura.Aukey KM-G3 interruttoriLa Aukey KM-G3 non utilizza gli interruttori della blasonata marca tedesca Cherry, che ha definito lo standard per tutto il mercato, ma monta gli Outemu Blue Switch. Anche se esteticamente sono molto simili ai Cherry M Blue, non sono ovviamente realizzati con gli stessi materiali e permettono di abbassare notevolmente il costo finale del prodotto. La serie Blue si contraddistingue per la forte resistenza e la rumorosità, che per alcuni potrebbe risultare fastidiosa, anche se ricordiamo che tra tutti gli interruttori questi sono i più popolari e diffusi in assoluto.Aukey KM-G3 tasti

2. Personalizzazione: Voto 7 su 10

Come vale per la maggior parte delle tastiere da gaming di fascia economica, la Aukey KM-G3 non offre molte possibilità di personalizzazione, almeno da un punto di vista dei comandi. Non sono infatti presenti tasti macro, in grado di memorizzare una sequenza di comandi complessa, né un software che permetta di configurare la tastiera a proprio piacimento. Tuttavia, essendo un modello LED RGB, permette di personalizzare la retroilluminazione dei singoli tasti, una funzione utile per chi volesse utilizzare diversi colori a seconda dei giochi, per ritrovare rapidamente tutti i tasti utili anche in un ambiente poco illuminato. Notiamo però che questo tipo di personalizzazione non avviene tramite software, ma attraverso una procedura manuale che va ripetuta per ogni singolo tasto, e che può dunque richiedere più tempo rispetto a soluzioni più avanzate. Non si tratta dunque di un prodotto adatto ai gamer più appassionati, ma può essere un buon compromesso per chi è agli inizi.Aukey KM-G3 personalizzazione

3. Comfort: Voto 6,5 su 10

La Aukey KM-G3 non presenta particolari accessori che ne migliorino l'ergonomia. È chiaramente dotata di due piedini che permettono di rialzarla e di rendere così più agevole la digitazione dei tasti, oltre che due piccole fasce antiscivolo che ne migliorano l'aderenza alla superficie d'appoggio. Tuttavia va notata la mancanza di un poggiappolsi ergonomico, che normalmente è in dotazione solo nei modelli di fascia più alta. La posizione dei tasti è comunque pensata in modo da rendere confortevole la postura delle mani, e anche la stabilità della tastiera è abbastanza buona grazie al peso di 850 g.Aukey KM-G3 comfortNon sono inoltre presenti particolari funzioni di sicurezza che, per esempio, la rendono impermeabile, ma è particolarmente apprezzabile la scocca in metallo, che offre una maggiore durabilità ed è più semplice da pulire.
Notiamo infine che nella confezione è presente un estrattore per i copritasti, che ne permette una facile sostituzione.

4. Prestazioni: Voto 7 su 10

Nonostante si tratti di un modello economico, la Aukey KM-G3 può comunque offrire prestazioni discrete. È infatti dotata di anti-ghosting al 100%, e permette dunque di premere molti tasti in contemporanea senza che ci siano ritardi o che alcuni comandi non vengano registrati correttamente. Questo rende la Aukey KM-G3 un modello adatto anche agli appassionati di giochi strategici complessi o di azione, che richiedono la massima precisione e rapidità durante le sessioni di gioco.Aukey KM-G3 prestazioniQuesta tastiera meccanica è un modello USB e richiede dunque una connessione cablata, che a fronte di un minimo ingombro assicura una risposta rapida e un sistema di alimentazione continuo, a differenza dei modelli wireless che rischiano disconnessioni o ritardi nella ricezione dei comandi.
Notiamo infine la compatibilità molto estesa della Aukey KM-G3, che funziona correttamente con Windows, Mac OS e Linux, un punto molto a favore di questo modello, dato che molto spesso le tastiere da gaming sono limitate all'ambiente Windows.

La nostra prova

Abbiamo testato la Aukey KM-G3 sia con un gioco strategico che con uno d’azione, ecco i risultati della nostra prova.

Connessione: la connessione della Aukey KM-G3, un modello plug & play (ovvero per cui è sufficiente collegare il cavo USB al dispositivo selezionato), è stata semplice e immediata su Windows 10, mentre su Mac OS High Sierra è stata necessaria una minima configurazione, che comunque è estremamente comune per la maggior parte delle periferiche.Aukey KM-G3 connessionePersonalizzazione: la personalizzazione dei tasti, come abbiamo notato, è limitata alla retroilluminazione. Sono disponibili sette colori di base, e il procedimento per assegnarne uno diverso ai tasti preferiti, illustrato nel libretto delle istruzioni, è semplice e rapido.Aukey KM-G3 LEDCompatibilità: sia con Windows che con Mac OS i tasti hanno risposto correttamente, anche se notiamo che il layout della tastiera è americano. Questo può causare qualche disagio soprattutto a chi vuole utilizzarla per la scrittura, mentre per il gaming difficilmente rappresenterà un limite.Aukey KM-G3 compatibilitàRisposta e ghosting: non abbiamo percepito ritardi significativi nei tempi di risposta dei vari comandi, né errori nel momento in cui abbiamo premuto più tasti in contemporanea. Tuttavia è possibile che con alcuni titoli (per esempio FPS) il ritardo possa essere notato più facilmente, per cui potrebbe non essere una scelta ideale per alcuni gamer.

Opinioni degli utenti

La maggior parte degli utenti rilascia recensioni positive sulla Aukey KM-G3, in particolare per la scocca in metallo e la possibilità di personalizzare la retroilluminazione dei tasti. In generale viene riconosciuto un buon rapporto qualità-prezzo, ma alcune critiche riportano malfunzionamenti importanti dopo pochi mesi di utilizzo, come del resto è normale aspettarsi da un prodotto di fascia economica.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 6,9/10

La Aukey KM-G3 totalizza un punteggio di 6,9 su 10. Si tratta di una tastiera da gaming meccanica, che va collegata tramite cavo USB e offre svariate opzioni di retroilluminazione LED dei tasti. Utilizza interruttori Outemu Blue Switch, un marchio molto più economico rispetto ai Cherry, dalla resistenza abbastanza alta e dunque rumorosi rispetto ad altri standard. Non esiste un software che permetta la personalizzazione dei singoli tasti della Aukey KM-G3, che non dispone di tasti macro, ma permette unicamente di modificare il colore della retroilluminazione dei singoli tasti. Per quanto riguarda il comfort, sono presenti due fasce antiscivolo e due piedini che permettono di rialzare la tastiera per rendere la postura della mano più confortevole, ma manca un poggiapolsi, solitamente presente in modelli più cari. Il peso di 850 g aiuta comunque a migliorare la stabilità, mentre la scocca in metallo assicura una buona durabilità. La Aukey KM-G3 è compatibile sia con Windows che con Mac OS che con Linux, ed è dotata di sistema anti-ghosting, grazie al quale è possibile premere svariati tasti in contemporanea senza che il comando subisca ritardi o vengano registrati errori.
Consigliamo questa tastiera da gaming a chi si affaccia per la prima volta al mondo delle tastiere meccaniche, ma che non ha particolari pretese da un punto di vista delle prestazioni e della durabilità. Non è invece consigliata per chi ha già esperienza con interruttori Cherry e periferiche di fascia alta, in grado di assicurare la massima precisione per diversi anni.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

"Aukey KM-G3": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Corsair Strafe RGB Cherry MX Red

Miglior prezzo: 130,27€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Logitech G610 Orion Brown

Miglior prezzo: 101,90€

La più venduta

Aukey KM-G3

Miglior prezzo: 52,99€