01/2017

Recensione: DB Power T20

1500 lumen, contrasto 1000:1, 800 x 480, 2 porte USB

Il più economico
Voto finale 6,6/10
Destinazione d’uso: 7
Qualità della proiezione: 6
Tecnologie di visualizzazione: 6,5
Connettività: 7,5
Impostazioni disponibili: 6
Media voti fattori: 6,6/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • 800 x 480 p
  • Contrasto 1.000:1
  • 1500 lm, 30000 h
  • Compatibile FullHD
  • 2x USB, 1x HDMI, 1x VGA, 1x slot SD
  • Schermo 32-176″
  • Distanza proiezione ideale 2,5 m
Punti forti
  • Lampada a LED a lunghissima durata
  • Compatibile con tantissimi dispositivi
  • Facile e intuitivo da usare
  • Ideale per le stanze medio-piccole
Punti deboli
  • Bassa qualità della proiezione
  • Messa a fuoco scadente

Scrivi una recensione

product image

DB Power T20

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

DB Power T20

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del proiettore

1. Destinazione d’uso: Voto 7 su 10

La prima cosa da considerare prima di acquistare un proiettore è la sua destinazione d'uso, ovvero se si tratti di un proiettore adatto ad uso "d'ufficio", per proiettare slide e grafici anche in presenza di luce, oppure da home theatre, per la proiezione di film e serie in alta definizione.
DB Power T20Il DB Power T20 è un proiettore piccolo ed economico dalle prestazioni piuttosto basse, sconsigliato espressamente per l'ufficio a causa della sua bassa luminosità, che lo rende inadatto alla proiezione in presenza di luce. La lampada a LED è infatti piuttosto fioca, con solo 1500 lm, dunque per una buona qualità di visione è necessario oscurare completamente l'ambiente. È bassissimo anche il contrasto, solo 1000:1, per cui anche nell'oscurità completa è escluso riuscire a vedere molti dettagli nelle scene più scure.
L'aspetto positivo delle lampade a LED è però la loro durata: nel caso del DB Power T20 la lampada ha una durata di 30000 ore.

2. Qualità della proiezione: Voto 6 su 10

Anche la definizione e la qualità generale dell'immagine è un fattore decisivo nella scelta del proiettore, ma in questo caso al DB Power T20 non possiamo assegnare più di una sufficienza. La risoluzione è infatti molto bassa, solo 800 x 480p, sebbene il proiettore sia in grado di leggere i formati in Full HD e adattarli alla propria risoluzione. Va precisato che in questi casi la definizione non rimane Full HD, ma viene ridotta a 480p.
Le dimensioni massime e minime della proiezione sono discrete: la diagonale minima, da una distanza di 1,5 m, è di 32", mentre la massima, da 5 m, è di 176". La distanza di proiezione ideale è però quella dei 2,5 m, che corrisponde a uno schermo da 72". Non si tratta quindi di un proiettore per grandi pareti o grandi schermi, ma piuttosto di un modello "da camera".

3. Tecnologie di visualizzazione: Voto 6,5 su 10

A seguire bisogna anche considerare quali tecnologie un proiettore supporti, poiché queste concorrono alla qualità complessiva della proiezione. Anche da questo punto di vista il DB Power T20, considerata la fascia di prezzo, non ha moltissimo da offrire. Non si tratta naturalmente di un proiettore compatibile con le tecnologie 3D, con una frequenza d'aggiornamento che non supera i 60 Hz e una gamma colori piuttosto ridotta.
DB Power T20 dispositivi compatibiliAnche per la regolazione dell'immagine non ci sono molte possibilità: manca completamente lo zoom, l'unico modo per variare le dimensioni della proiezione è spostare il proiettore in avanti o indietro. La correzione keystone, ovvero quell'effetto per cui la proiezione risulta sghemba anziché parallelepipeda, è presente ma è minimale, ad appena ±15°. Anche la regolazione verticale è affidata ad una singola vitina che fa da piedino frontale, e non offre una grandissima escursione. Per avere dunque una proiezione di forma regolare è necessario posizionare quanto più possibile il proiettore parallelo alla parete: in questo può aiutare la filettatura sul fondo dell'apparecchio che serve per fissarlo ad un cavalletto o simile.

4. Connettività: Voto 7,5 su 10

Tra le cose importanti da valutare in un proiettore ci sono anche le porte di cui questo è dotato. Bisogna infatti essere sicuri che il proiettore che acquistiamo ci permetta in effetti di vedere i contenuti da tutti i supporti che ci interessano, siano essi un vecchio computer desktop, uno smartphone o un lettore Blu-ray di ultima generazione.
Questo è senza dubbio l'aspetto migliore del DB Power T20, che offre un sorprendente numero di possibilità.
DB Power T20 porteCome vedete dalla foto qui sopra, sul retro troviamo infatti prima di tutto una porta HDMI con supporto MHL: a questa possiamo collegare qualunque lettore o computer HDMI tramite il cavo incluso nella confezione (lungo 90 cm). Possiamo anche collegare smartphone e tablet MHL a patto di avere un cavo idoneo. Troviamo poi due porte USB: una per la lettura di file da supporti USB (come pennette o hard disk esterni), l'altra per l'alimentazione e ricarica di dispositivi. Sempre sul retro si trovano anche l'uscita audio, quella A/V e lo slot per schede SD.
Sul fianco del proiettore invece troviamo la porta VGA, adatta ai computer un po' più datati, e il sensore infrarosso per il telecomando. Manca del tutto un'antenna WiFi integrata, ma è possibile acquistare un adattatore a parte per proiettare contenuti anche in WiFi. Chiudiamo la panoramica ricordando che sono presenti due altoparlanti integrati.

5. Impostazioni disponibili: Voto 6 su 10

Infine bisogna considerare cosa offra un proiettore in termini di menù, regolazioni e impostazioni. Il DB power T20 ovviamente non ha un menù di gestione particolarmente ricco, ma sufficientemente intuitivo e facile da navigare, per cui anche a questo fattore assegniamo una sufficienza.
La scelta che abbiamo a disposizione è tra quattro diverse modalità di proiezione, dedicate una alla riproduzione video, una a quella fotografica, una a quella musicale e una alla proiezione di testo. Abbiamo poi accesso a impostazioni più generali, quali la temperatura del colore, la brillantezza, la saturazione e il formato (a scelta tra 4:3 e 16:9).
Manca una funzione di risparmio energetico vera e propria, ma si può comunque programmare lo spegnimento automatico del proiettore. In quanto a consumi comunque ricordiamo che le lampade a LED assorbono molta poca energia a confronto con le classiche lampade da proiettore.

Opinioni degli utenti

In generale, chi è soddisfatto del DB Power T20 è chi ha poche aspettative e si accontenta di una bassa qualità dell’immagine. Anche tra queste persone però troviamo alcune segnalazioni che vale la pena di riportare qui: ad esempio diversi utilizzatori concordano nel trovare i colori troppo brillanti, addirittura innaturali. A questo problema si può provare a rimediare regolando le impostazioni di brillantezza e saturazione dei colori, così che siano meno vivaci. Anche sulla messa a fuoco troviamo diverse segnalazioni: sembra proprio che questa non sia uniforme, che dunque rimanga sempre un’area dello schermo non perfettamente a fuoco (il centro o i bordi a seconda della regolazione).
La segnalazione più preoccupante è però quella di un difetto che può occorrere in alcuni esemplari, ovvero lo spegnimento totale della lampada ad intervalli di 10 minuti. Se questo si dovesse verificare, raccomandiamo ovviamente la richiesta di sostituzione immediata.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 6,6/10

La nostra valutazione complessiva del proiettore DB Power T20 è di 6,6 punti su 10, un voto dunque tutto sommato soddisfacente per questo proiettore estremamente economico. Visto il prezzo non ci si può naturalmente aspettare grandi prestazioni: si tratta di un piccolo proiettore LED portatile a bassa luminosità (1500 lm, da usare dunque in stanze completamente buie) sebbene dalla lampada eccezionalmente durevole (30000 ore). La qualità della proiezione non è particolarmente buona, con una risoluzione nativa a 480p e un contrasto bassissimo di solo 1.000:1. L’aspetto più positivo di questo proiettore è la sua connettività: con una porta HDMI abilitata MHL, due porte USB di cui una per l’alimentazione di dispositivi, uno slot per schede SD e una porta VGA questo mini proiettore permette di riprodurre contenuti da qualunque supporto. Peccato la mancanza di un’antenna WiFi integrata, ma è sufficiente acquistare un’antennina USB a parte per rimediare. Consigliamo il DB Power T20 a chi si accontenti di una proiezione a bassa qualità, mentre chi cerca un modello un po’ più performante dovrà mettere in conto di spendere un po’ di più per un proiettore di fascia più alta.

Recensioni utenti

product image
3 5 1

Buon prodotto

Un proiettore di dimensioni ridotte molto economico.
Il prodotto è molto buono per la proiezione di film, video e pure per giocare con le varie console però ovviamente per il prezzo che ha non vi potete aspettare una risoluzione in full HD.
La proiezione non è molto visibile se è presente una fonte di luce che illumina direttamente l'area di proiezione, infatti richiede una condizione di buio quasi totale per vedere dignitosamente.
Un altro problema è il rumore che emette, non molto intenso ma rimane sempre fastidioso.
Concludo dicendo che ha un rapporto qualità-prezzo ottimo, se volete avere un prodotto che proietta ad alta qualità vi consiglio di spendere quei 50 € in più, ma se non date molta importanza alla qualità questo proiettore è consigliatissimo.

product image
2 5 1

Troppo rumoroso

La mia recensione per questo prodotto è negativa!
Ho comprato questo proiettore per una presentazione in PP e sono rimasta davvero delusa!
Ad una distanza di soli 250 cm i caratteri e le immagini erano già sbiaditi (per fortuna mi hanno prestato un epson altrimenti ero rovinata).
Sinceramente non lo utilizzerei neppure per la proiezione di film ai bambini perché troppo rumoroso!!
È stato pagato 80€ su amazon in quanto è risultato il più economico ma non è un acquisto che consiglio di sostenere!
Oggi opterei più per un proiettore ad un prezzo maggiore.. se non altro.. non si rischiano brutte figure!

product image
3 5 1

Per console o uso domestico

Pecca se utilizzato in ambienti luminosi, mentre utilizzato al buio fa egregiamente il suo dovere. ho dovuto collegarlo ad un tv-box perché non riesce a riprodurre tutti i formati video, ha dato più di qualche problema con i file mkv, su 10 file provati 3 si vedevano e sentivano mentre 3 si vedeva solo il video e gli altri 4 non li apriva. In ambito lavorativo va bene se collegato ad un pc poiché non supporta file di presentazione, anzi leggendo bene il manuale di istruzioni gli unici file che apre sono i file di testo. Grossa rimpianto che supporti soltanto la connessione mhl e non supporta l nuovi standard per il collegamento wireless quindi con un dispositivo mobile di ultima generazione risulta impossibile condividere il display a meno che non si usi qualche adattatore. L'installazione e la messa a punto e semplicissima. Lo consiglio in special modo se deve essere collegato con la porta hdmi per riuscire ad ottenere una risoluzione più che buona. Lo consiglio per il collegamento a console di giochi o per uso domestico. Se deve essere usato per lavoro diventa molto problematico gestirlo sia per la risoluzione, che per la luminosità e per il fatto di essere costretti ad usarlo in abbinata ad un pc.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su DB Power T20

  1. 0
    Domanda di Rock | 16 luglio 2018 at 21:08

    Salve io volevo sapere in che modo posso far leggere alcuni formati video tipo avi al proiettore.grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 17 luglio 2018 at 09:39

      Semplicemente collegando una chiavetta USB dove sono salvati i video che vuoi riprodurre. Tuttavia non è assicurata la totale compatibilità, soprattutto con alcuni formati audio, per cui potresti vedere il video senza però la traccia audio.

  2. 0
    Domanda di Luigi | 19 maggio 2018 at 11:42

    Ho acquistato il prodotto su ebay a 50€!, non ho capito come si collega all’antenna della tv, potete spiegarmelo? Grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 1 giugno 2018 at 15:46

      Sul retro dovrebbe essere presente un’entrata per il cavo dell’antenna.

  3. 0
    Domanda di Betty | 29 dicembre 2017 at 11:16

    Salve , mi hanno regalato il proiettore dbpower t20 e vorrei collegarlo al Samsung Tab 3 con non supporta mhl . Come posso fare?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 8 gennaio 2018 at 13:17

      Purtroppo non esistono accessori che permettano di connettere questi due dispositivi. Servirebbe eventualmente un proiettore dotato di Wi-Fi (si potrebbe allora utilizzare la funzione Smart View disponibile su questo tablet).

  4. 0
    Domanda di Francesco | 27 dicembre 2017 at 17:02

    Consigli se volessi alzare il tiro arrivando anche fino a €100-150 euro? Apprezzabile sarebbe rimane sul LED. Utilizzo casalingo film/tv.
    Grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 8 gennaio 2018 at 13:04

      Il Wimius T4 può essere un buon compromesso a un prezzo competitivo.

  5. 0
    Domanda di massimo | 9 dicembre 2017 at 03:11

    quanto consuma di corrente in watt il proiettore?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 dicembre 2017 at 09:09

      Il consumo energetico in funzione è di 50 Watt.

  6. 0
    Domanda di Roberto Di Matteo | 2 dicembre 2017 at 21:13

    come faccio a riprodurre un power Point?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 4 dicembre 2017 at 08:56

      Deve essere collegato a un computer in cui è installato Power Point. Tuttavia, questo modello è esplicitamente sconsigliato dal produttore per la riproduzione di presentazioni.

  7. 0
    Domanda di Dario | 17 luglio 2017 at 20:41

    E’ compatibile con sistema operativo Windows 10 ?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 28 luglio 2017 at 09:54

      Purtroppo non disponiamo di questa informazione, dunque non possiamo darti una risposta precisa. Riteniamo tuttavia che non dovrebbero esserci problemi di compatibilità con alcun sistema operativo.

  8. 0
    Domanda di Chiara | 17 luglio 2017 at 20:34

    E’compatibile con windows 10? Riesco a collegarlo ad un laptop windows 7 e non ad un fisso windows 10.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 28 luglio 2017 at 09:58

      Purtroppo non disponiamo di questa informazione. La casa produttrice non indica con quali sistemi operativi è compatbile, dunque non possiamo darti una risposta precisa.

"DB Power T20": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Optoma HD161X

Migliore offerta:

Il miglior rapporto qualità prezzo

Epson EH-TW5210

Migliore offerta: 559,00€

Il più venduto

Optoma HD142X

Migliore offerta: 649,69€