Recensione: Dalfilo Piumone

30% piumino, 70% piuma rigenerati, rivestito in cotone, 230 gr/m²

Offerte nuovo

Scheda tecnica

Imbottitura: 30% piumino, 70% piuma Rivestimento: 100% cotone Grammatura: 230 gr/m² Grado di calore: 3 Certificazioni: Oeko-Tex, International Down & Feather Bureau

Punti forti

Piuma e piumino rigenerati Certificato atossico Molto caldo
QualeScegliere logo blu

Dalfilo Piumone in breve

Il piumone di Dalfilo è una scelta interessante per chi non voglia rinunciare al comfort offerto dalla piuma, ma al contempo non voglia spendere centinaia di Euro per un piumino in piuma vergine. L’imbottitura (30% piumino, 70% piuma) è infatti interamente rigenerata, cioè riciclata da imbottiti dismessi, ma trattata e igienizzata esattamente come la piuma “nuova”. È tutto naturale anche il rivestimento in puro cotone “antipiuma”, realizzato con una tessitura tanto fitta da prevenire efficacemente la fuoriuscita di piume. Il cotone è inoltre certificato Oeko-Tex, quindi atossico. Realizzato artigianalmente, il piumone Dalfilo è disponibile singolo, matrimoniale e a una piazza e mezza.

Voto finale: 8

La nostra recensione

In questa recensione parleremo del Piumone di Dalfilo, l’azienda italiana che ci ha abituati a tessili per la casa di buona qualità a prezzi ragionevoli. Dalfilo piumoneIl piumone è disponibile nelle versioni a una piazza (155 x 200 cm), una piazza e mezza (200 x 200 cm) e a due piazze (250 x 200 cm). Vedremo nel dettaglio tutte le caratteristiche di questo piumino, ma vi diciamo subito che, se state rinnovando la vostra parure letto invernale, vi conviene dare uno sguardo anche ai copripiumini di Dalfilo, realizzati su misura per questi piumoni.

Imbottitura: buono

L’imbottitura è l’elemento più importante nel determinare la qualità di un piumone, per cui la nostra prima valutazione prende in considerazione proprio il tipo di piuma e piumino utilizzati da Dalfilo. Dalfilo piumone imbottituraLa composizione è per il 30% in piumino d’oca e per il 70% in piuma: non si tratta quindi di un piumone top di gamma in solo piumino, ma la combinazione di piumetta e fiocco permette di godere appieno delle proprietà traspiranti e termoregolanti della piuma senza spendere cifre da capogiro. Come vedremo meglio più avanti, ai più attenti alla sostenibilità farà piacere sapere che si tratta interamente di materiali rigenerati, cioè recuperati da imbottiti ormai dismessi. Dalfilo piumone piuma riciclataLa grammatura non è niente male, soprattutto considerando il peso e l’ingombro esigui di questo piumino: ben 230 gr/m² a fronte di un peso molto contenuto, anche della versione matrimoniale da noi testata. Si tratta quindi di un piumone davvero molto caldo, adatto anche agli inverni più rigidi, ma al contempo molto leggero.

Rivestimento: molto buono

Anche il rivestimento del piumone Dalfilo (tecnicamente chiamato “intima”) è in fibra naturale: 100% cotone, certificato Oeko-Tex Standard 100. Dalfilo piumone certificazioniQuesta certificazione offre una garanzia di atossicità del prodotto: attesta che in esso non siano contenute sostanze potenzialmente tossiche risultanti dal processo di lavorazione. Il tessuto è anche definito “antipiuma“, vale a dire che la sua tessitura è sufficientemente fitta da prevenire la fuoriuscita accidentale delle piume, un problema che, alla lunga, potrebbe portare all’assottigliamento del piumino. Dalfilo piumone cassettoniLa trapuntatura, infine, è a cassettoni, vale a dire che i riquadri trapuntati sono intercomunicanti. Questo è ritenuto migliore rispetto alla trapuntatura a quadri fissi, in cui ogni riquadro è isolato, perché garantisce un migliore isolamento termico, anche se è raccomandato scuotere il piumone di tanto in tanto per evitare che la piuma si accumuli tutta da una parte.

Manutenzione e igiene: eccellente

Come tutti i piumoni in piuma e/o piumino, anche quello di Dalfilo si può lavare tranquillamente in lavatrice (a patto che la vostra macchina sia grande a sufficienza). Dalfilo piumone lavaggioIl produttore consiglia il lavaggio a 30 °C. Per l’asciugatura è possibile ricorrere all’asciugatrice utilizzando un programma delicato oppure alla stesura all’aria aperta, badando però a non esporre il piumone alla luce solare diretta, che potrebbe far ingiallire il tessuto. Se volete saperne di più su come lavare in casa il piumone potete leggere il nostro approfondimento dedicato a questo argomento:

Dal punto di vista igienico, oltre alla certificazione di atossicità che abbiamo già menzionato, dobbiamo ricordare come il cotone sia per sua natura ipoallergenico e antiacaro e come la piuma, contrariamente a quanto si possa pensare, non costituisca un ambiente favorevole alla proliferazione degli acari della polvere. Infine, per ritirare il piumone Dalfilo durante la stagione calda raccomandiamo di usare la comoda borsa in cui è confezionato all’acquisto: questa è studiata appositamente per preservare l’imbottitura e al contempo tenere al bando la polvere.

Impatto ambientale: buono

Come anticipato, Dalfilo realizza i suoi piumoni utilizzando esclusivamente piuma e piumino rigenerati, riciclati cioè da vecchi indumenti e tessili giunti al termine del ciclo di vita. Le piume recuperate vengono lavate e igienizzate prima del riutilizzo, dopodiché, come tutti i prodotti Dalfilo, vengono lavorate artigianalmente per la creazione dei piumoni e dei cuscini di questo brand. Dalfilo piumone tessutoIl fornitore della piuma rigenerata è P.U.R.E. Recycled Down, ovvero Minardi Piume, un’altra azienda italiana certificata GRS (Global Recycling Standard) che ha fatto del riciclo della piuma da fonti tracciabili la propria specialità. L’uso di piuma rigenerata permette non solo di realizzare prodotti dal prezzo competitivo rispetto a quelli interamente sintetici, con le stesse proprietà termoregolanti e traspiranti dei prodotti in piuma vergine (cioè nuova), ma anche di realizzarli con un minore consumo di risorse (soprattutto acqua) e con un minore impatto ambientale durante tutto il ciclo di vita del prodotto (ad esempio, durante il lavaggio il piumone in piuma rigenerata non rilascia microplastiche).


La nostra prova

Abbiamo potuto saggiare le qualità del piumone Dalfilo nei nostri studi: ecco che impressione ci ha fatto.

Termoregolazione

Non dubitiamo che, dovendo giudicare dalle nostre foto, molti possano pensare che il piumone di Dalfilo sia troppo sottile, soprattutto se si tiene in mente l’ottima grammatura di 230 gr/m². Dalfilo piumone spessoreAmmettiamo di essere stati scettici anche noi, una volta ricevuto il campione e constatata la compattezza della borsa che contiene il piumone e il peso davvero minimale. Una volta estratto il piumone, però, è risultato chiaro come l’apparenza sia in realtà ingannevole: l’iniziale sensazione di freschezza data dalla fodera in cotone lascia ben presto il posto al confortevole tepore trasmesso dal corpo al piumino, che lo preserva creando in breve tempo il caratteristico effetto “bozzolo” dei piumoni in vera piuma.

Qualità del rivestimento

Il rivestimento in cotone è davvero gradevole al tatto, morbido e liscio. Lo abbiamo strapazzato parecchio nel nostro test e possiamo confermare che non abbiamo notato la fuoriuscita di nessuna piuma, grazie sia alla tessitura molto fitta, sia alle robuste cuciture dei cassettoni e alle doppie cuciture dei bordi.

Andamento prezzo Dalfilo Piumone

Dalfilo Piumone Superior Bianco
120,00 €
Dalfilo Piumone

Dalfilo Piumone

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato