07/2016

Recensione: Ignis ADL 558/4

12 coperti, classe A+, 5 programmi, asciugatura statica

La più economica
Immagini
Voto finale 6,3/10
Capacità: 6,5
Consumi: 6
Prestazioni: 7
Programmi e funzioni: 6
Sicurezza e manutenzione: 6
Media voti fattori: 6,3/10
Dati tecnici
  • Capacità: 12 coperti
  • Classe energetica A+, 291 kWh/anno
  • Consumo idrico: 4200 l/anno
  • Asciugatura statica
  • 5 programmi, max. 165 min
  • Avviso acustico di fine ciclo e standby automatico
  • Vassoio antiperdite
Punti forti
  • Programmi molto rapidi
  • Discreta flessibilità di carico grazie a cestelli regolabili
  • Facile da usare
Punti deboli
  • Consuma molta acqua

Scrivi una recensione

product image

Ignis ADL 558/4

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Ignis ADL 558/4

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della lavastoviglie da incasso

1. Capacità: Voto 6,5 su 10

Ignis ADL 558/4Il primo fattore da considerare nell'acquisto di una lavastoviglie da incasso è la sua capacità di carico, e in questo la Ignis ADL 558/4 si rivela una macchina soddisfacente, cui assegniamo un 6,5 su 10.
Questa lavastoviglie può caricare fino a 12 coperti, in linea con le altre lavastoviglie dotate di due soli cestelli di carico. In termini pratici, la Ignis ADL 558/4 è una lavastoviglie da incasso commisurata al fabbisogno di un nucleo di medie dimensioni, composto da 3-4 persone. Un aspetto gradevole di questa lavastoviglie è che, al contrario di altri modelli nella stessa fascia di prezzo, i cestelli offrono una certa flessibilità di carico. Quello superiore in particolare è regolabile in altezza per accomodare anche piatti più larghi della media, e ai lati due ribaltine in plastica possono venire alzate o abbassate a seconda delle stoviglie da caricare.
Nel cestello inferiore è invece collocato il cestino portaposate, che ha la peculiarità di poter venire diviso in due parti dallo spessore ridotto, che possono essere addossate ai lati del carrello per occupare meno spazio. Ovviamente, se le posate da lavare non sono molte, è anche possibile usare una sola metà del cestino.
Dal punto di vista stilistico sottolineiamo che questa lavastoviglie da incasso è a scomparsa totale: da chiusa risulterà quindi perfettamente mimetizzata nella vostra cucina.

2. Consumi: Voto 6 su 10

Ignis ADL 558/4 etichetta energeticaNel complesso, possiamo assegnare ai consumi della Ignis ADL 558/4 soltanto un voto sufficiente.
Dal punto di vista dei consumi energetici non abbiamo molto da ridire: la lavastoviglie è in classe di efficienza energetica A+, con un consumo annuo stimato di 291 kWh. È un consumo tutto sommato in linea con le lavastoviglie collegabili unicamente all'acqua fredda come questa, dato che è necessario un certo dispendio energetico per portare l'acqua alla temperatura di lavaggio.
A lasciarci però piuttosto delusi è il consumo idrico, che troviamo davvero molto elevato: si tratta di ben 4200 l/anno, o 15 l per ciclo di lavaggio standard: questo valore è davvero fuori proporzione anche rispetto alle lavastoviglie di pari prezzo. Peccato, consideriamo questo il principale punto debole di questa lavastoviglie.

3. Prestazioni: Voto 7 su 10

È nelle prestazioni che la Ignis ADL 558/4 merita la nostra migliore valutazione, e assegniamo infatti a questo fattore un 7 su 10.
Il ciclo di riferimento Eco, che vedremo più avanti, è infatti relativamente breve, con una durata di 165 minuti. Questi tempi così ridotti sono dovuti in buona parte al sistema di asciugatura statica: la lavastoviglie è cioè dotata di una serpentina riscaldante che crea calore una volta ultimato il lavaggio, asciugando così in fretta le stoviglie. Non sorprende dunque che la Ignis ADL 558/4 non rientri in una fascia di efficienza energetica superiore.
Per quanto riguarda infine la rumorosità, possiamo affermare che le emissioni sonore di questa lavastoviglie siano abbastanza alte: il produttore certifica 51 dB di rumore durante il lavaggio, appena sopra la media delle lavastoviglie analoghe.

4. Programmi e funzioni: Voto 6 su 10

Possiamo assegnare solamente una sufficienza anche ai programmi e alle funzioni offerte da questa lavastoviglie.
La Ignis ADL 558/4 è infatti dotata di soli 5 programmi di lavaggio, anche se per una lavastoviglie economica bisogna dire che questa scelta limitata non è affatto sorprendente. Vediamoli uno per uno:
  • Rapido: questo programma a bassa temperatura è adatto a stoviglie poco sporche e non incrostate. La temperatura massima è di 40 °C e non è prevista una fase di asciugatura
  • Eco: questo è il ciclo di lavaggio standard preso a riferimento per il calcolo dei consumi. Lava le stoviglie mediamente sporche a 50 °C
  • Avvio ritardato quotidiano 3h: questo programma è efficace sulle stoviglie mediamente o molto sporche. Lava a 60 °C e parte tre ore dopo l'impostazione
  • Intensivo: lavaggio a 65 °C per le stoviglie molto sporche e incrostate
  • Mezzo carico: questo programma a 50 °C lava solo le stoviglie contenute nel cestello superiore

Ignis ADL 558/4 programmi
Anche dal punto di vista delle funzioni e opzioni di lavaggio questo modello è estremamente semplice: sul pannello di comando non sono presenti nemmeno le spie del sale e del brillantante, sebbene i coperchi dei rispettivi vani abbiano un indicatore che vi ricorda quando effettuare il rabbocco.
È però presente un segnale acustico di fine lavaggio, e troviamo anche una modalità di standby automatico che entra in funzione trascorsi pochi minuti dalla fine di un ciclo.

5. Sicurezza e manutenzione: Voto 6 su 10

Concludiamo la nostra analisi con un ultimo 6 su 10 anche per quanto riguarda la manutenzione e la sicurezza di questa lavastoviglie. La Ignis ADL 558/4 non è infatti dotata di particolari sistemi di sicurezza, quali il blocco della tastiera o della porta, e anche contro gli allagamenti non è particolarmente attrezzata.
È naturalmente presente la valvola antiriflusso, che impedisce all'acqua ormai scaricata di rifluire nella macchina, ma manca una valvola di sicurezza all'attacco del tubo di carico. L'unico altro sistema protettivo contro le perdite è un vassoio raccoglitore sotto la macchina, funzionale a contenere una minima quantità di fughe d'acqua.
Non c'è nulla di particolare da segnalare nemmeno per quanto riguarda la garanzia: la lavastoviglie è naturalmente coperta da quella obbligatoria di due anni, ma non è disponibile alcuna estensione di garanzia, né gratuita né a pagamento.

Opinioni degli utenti

Chi ha già acquistato e provato la Ignis ADL 558/4 si dice molto soddisfatto della qualità costruttiva del prodotto e dei risultati di lavaggio. Viene unanimemente riconosciuta l’estrema semplicità della macchina, che offre all’utilizzatore solo lo stretto necessario: cinque programmi, nessuna opzione per apportarvi modifiche e due cestelli di carico.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 6,3/10

La nostra valutazione complessiva della lavastoviglie da incasso Ignis ADL 558/4 è di 6,3 punti su 10, un voto comprensibilmente basso per questo modello molto semplice ed economico. Diciamo subito che il principale punto debole di questa lavastoviglie è il suo consumo idrico davvero molto elevato di 4200 l/anno (in media le lavastoviglie moderne non superano i 3500). Di contro, l’aspetto più positivo è invece la rapidità dei programmi di lavaggio: il più lungo, il ciclo Eco, richiede solamente 165 minuti. Questo si deve in particolare alla rapidità della fase di asciugatura, che servendosi dell’ausilio di una serpentina riscaldante risulta particolarmente veloce. La contropartita, naturalmente, è un consumo energetico non particolarmente basso: la Ignis ADL 558/4 è in classe A+ di efficienza energetica, con un consumo stimato di 291 kWh/anno. I programmi a disposizione sono solo 5 e non vi sono ulteriori opzioni di lavaggio. Alla luce di tutto questo possiamo consigliare la Ignis ADL 558/4 a chi desidera una lavastoviglie da incasso a scomparsa totale estremamente semplice da usare, adatta a un nucleo abitativo di 3-4 persone e relativamente veloce a lavare i piatti. Sconsigliata invece a chi ha esigenze di carico superiori e a chi ci tiene ad avere una lavastoviglie a bassi consumi.

Recensioni utenti

product image
3 5 1

Economica e ecologica

Dunque questa lavastoviglie è presente a casa dei miei genitori e ovviamente talvolta la utilizzo seguendo l’intero ciclo, dalla preparazione allo svuotamento.
Ho notato che il ciclo di lavaggio è celere se scelto come tale. Si può diversamente scegliere la funzione eco, intensiva o a mezza potenza in base a quante stoviglie siano dentro l'elettrodomestico. La presenza dei vari programmi l'ho trovata utile e importante.
Pulisce bene, ma non benissimo, nel senso che siamo lontani dalle lavastoviglie che ormai costando tanto lavano anche senza il classico ed odioso prelavaggio, però il prezzo basso ne giustifica la classicità della tipologia e l’economicità. Consigliata ai single e alle famiglie!

product image
4 5 1

Capiente e veloce

È l'aiuto giusto quando hai tante stoviglie da lavare e non hai tempo a disposizione. Nonostante le dimensioni non eccessive, è comunque capiente e i divisori per i vari tipi di stoviglie sono ben sistemati in modo da poterli sfruttare al meglio. Ci sono più tipi di lavaggi diversi tra loro in base alla durata, potendo scegliere quindi tra lavaggio breve, medio o lungo e anche doppio risciacquo. Lo slot per le pastiglie è universale e dà la possibilità di poter usare la marca preferita. Una nota negativa, pur sempre soggettiva, può essere il livello di silenziosità, non durante il lavaggio ma più che altro durante la fase di scarico dell'acqua, perché risulta piuttosto rumorosa.

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Ignis ADL 558/4

  1. 0
    Domanda di Marzia | 13 gennaio 2018 at 15:24

    Quanto dura il programma più veloce?? L’ eco dura quasi tre ore, una follia!!!

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 15 gennaio 2018 at 09:54

      Il programma rapido dura circa 1 ora e 15 minuti.

  2. 0
    Domanda di Anna Andreozzi | 10 giugno 2017 at 08:03

    Non ho il libretto istruzioni

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 12 giugno 2017 at 09:16

      nella nostra recensione in alto a destra trovi il file pdf del libretto d’istruzioni che puoi scaricare: li troverai tutte le informazioni sul tempo dei vari programmi.

"Ignis ADL 558/4": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Siemens SN678D02TE

Migliore offerta:

Il miglior rapporto qualità prezzo

Hotpoint-Ariston LTF 11P123 EU

Migliore offerta: 662,00€

La più venduta

Electrolux Rex RSL 5202 LO

Migliore offerta: 379,99€