Recensione: Imetec Zerocalc Z3 3700

2400 watt, funzione Eco, serbatoio 300 ml, colpo vapore 160 g/min

Vapore
8.5
Acqua
7.5
Potenza e consumi
8
Piastra
7.5

Offerte

Amazon
49,90 €
Imetec
49,99 €
Andamento prezzo

Punti forti

Pronto in poco tempo Abbondante vapore continuo Piastra scorrevole

Punti deboli

Ghiera temperatura un po' dura

Scheda tecnica

Potenza: 2400 W Erogazione massima vapore: n.d. Colpo vapore: 160 g/min Alimentazione: Con cavo Capacità serbatoio: 0,3 l Sistema anti calcare: Impostazione della temperatura: Manuale Funzione Eco:
Materiale piastra: Ceramica Punta piastra: Standard Fori piastra: Numerosi Distribuzione fori: Omogenea Vapore verticale: Spegnimento automatico: Peso a serbatoio vuoto: 1,22 kg Accessori: Dosatore

Imetec Zerocalc Z3 3700 in breve

Alla luce delle sue caratteristiche e dell’esito della nostra prova pratica assegniamo all’Imetec Zerocalc Z3 3700 una valutazione complessiva di 7,9 punti su 10.
Gli aspetti di maggior pregio di questo ferro da stiro sono sicuramente la buona maneggevolezza, l’abbondanza di misure preventive contro la formazione del calcare nel serbatoio e nei fori della piastra, il tempo di riscaldamento molto rapido e la piastra molto scorrevole.
Non ci convincono appieno invece il rivestimento dell’impugnatura, che non è propriamente antiscivolo, e il selettore della temperatura un po’ duro da ruotare.
Possiamo consigliare l’Imetec Zerocalc Z3 3700 a chi cerchi un ferro adatto sia ad un uso estemporaneo (ad esempio stirare una giacca al volo prima di uscire), sia alla stiratura del bucato “normale”.

Voto finale: 7.9

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del ferro da stiro

Vapore: voto 8,5

A determinare le prestazioni di un ferro da stiro è però la quantità di vapore che questo eroga, pertanto i dati sull’emissione non vanno assolutamente trascurati, in particolare se il nostro bucato vede parecchi capi “difficili”, in tessuti spessi e pesanti (è il caso del jeans, ad esempio).Imetec Zerocalc Z3 3700 vapore continuoUn dato importante da considerare è quello riguardante l’erogazione continua del vapore, dato che essa ha un ruolo nel determinare sia la scorrevolezza del ferro sui tessuti, sia l’incisività della sua azione sulle pieghe più profonde. Il produttore non indica però questo dato per l’Imetec Zerocalc Z3 3700, pertanto vi rimandiamo al nostro parere risultante dalla prova pratica del ferro che trovate più giù nella pagina.
Per quanto riguarda invece il colpo di vapore, utile per stirare i capi particolarmente stropicciati o per ammorbidire le pieghe più profonde, l’emissione dell’Imetec Zerocalc Z3 3700 è di 160 g/min, un buon valore per un ferro a vapore come questo, sebbene esistano modelli di alta gamma dal supervapore ancora più potente.Imetec Zerocalc Z3 3700 pulsante vaporeSegnaliamo anche la possibilità di erogare vapore anche in verticale: questa funzione è particolarmente utile per stirare o rinfrescare ad esempio le tende appese al loro bastone, oppure i capi appesi in gruccia nell’armadio, che dopo un po’ di tempo al chiuso possono beneficiare di una svaporata per rimuovere l’odore di stantio.

Acqua: voto 7,5

Alla base della produzione del vapore si trova però l’acqua, pertanto è molto importante considerare tutte quelle caratteristiche di un ferro da stiro legate alla sua gestione.Imetec Zerocalc Z3 3700 sistemi anticalcareCominciamo col dire che l’Imetec Zerocalc Z3 3700 ha un serbatoio di medie dimensioni dalla capacità di 300 ml. Imetec ha messo particolare cura nell’equipaggiare questo modello con numerosi sistemi per la prevenzione e rimozione del calcare: non soltanto nel serbatoio sono installati ben tre filtri anticalcare permanenti in resina, ma abbiamo a disposizione anche la funzione “calc clean” per la pulizia periodica dei fori della piastra da eventuali accumuli di residui calcarei.Imetec Zerocalc Z3 3700 riempimentoNonostante tutti questi accorgimenti il produttore raccomanda comunque l’utilizzo di acqua demineralizzata apposita per ferri da stiro o in alternativa acqua minerale in bottiglia a basso residuo fisso. Raccomandiamo di seguire queste indicazioni per garantire una lunga durata del ferro da stiro, in modo particolare se l’acqua fornita dall’acquedotto locale fosse particolarmente dura.

Potenza e consumi: voto 8

La potenza del ferro da stiro è un dato importante nella misura in cui influenza la velocità di preparazione del vapore e di riscaldamento della piastra, così come la temperatura che quest’ultima può raggiungere.
L’Imetec Zerocalc Z3 3700 assorbe ben 2400 W, un valore molto alto che si traduce in un tempo di preparazione del ferro molto ridotto: lo abbiamo cronometrato alla massima temperatura e a serbatoio pieno, totalizzando un tempo di 45 secondi.Imetec Zerocalc Z3 3700 spia preparazioneDato l’elevato prelievo energetico possiamo avere il timore che l’uso intensivo del ferro incida sulla bolletta: a disposizione c’è però la funzione “Eco”, ormai diffusa su quasi tutti i ferri da stiro, che permette la produzione di vapore (sebbene meno intenso) anche a temperature più moderate.Imetec Zerocalc Z3 3700 selettore temperaturaLa gestione della potenza è abbastanza intuitiva: la ghiera per la selezione della temperatura è quella classica con la marcatura a pallini, non accompagnata dall’indicazione dei tessuti che si possono stirare a ciascun livello di calore che, a nostro avviso, rende veramente semplice la stiratura anche per chi è alle prime armi.

Piastra: voto 7,5

Lasciamo per ultime le considerazioni sulla piastra del ferro da stiro, anche se certamente questa non è un dettaglio di poco conto, anzi: è la parte a diretto contatto con i nostri panni, quindi merita la massima attenzione.Imetec Zerocalc Z3 3700 piastraLa piastra dell’Imetec Zerocalc Z3 3700 è in ceramica, un materiale che presenta diversi vantaggi rispetto al più classico acciaio: è più leggera, distribuisce il calore in maniera più rapida e uniforme, scorre altrettanto bene sui capi. Lo svantaggio è invece una maggiore fragilità, vale a dire che le piastre in ceramica si rigano più facilmente rispetto a quelle in acciaio.Imetec Zerocalc Z3 3700 fori piastraIl profilo della piastra è quello classico a goccia, con una punta appena svasata per favorire la stiratura dei dettagli più minuti (come può essere ad esempio un colletto o un polsino). I fori sono piuttosto numerosi e distribuiti uniformemente lungo i lati della piastra e nella punta del ferro: questo garantisce una buona distribuzione del vapore che agevola lo scorrimento della piastra sui tessuti.

Struttura

Può sembrare superfluo o quantomeno secondario, ma quando scegliamo un ferro da stiro conviene fare attenzione ad alcuni aspetti strutturali. Il peso, ad esempio, non va trascurato: dovremo maneggiare il ferro anche, a volte, per periodi prolungati.Imetec Zerocalc Z3 3700L’Imetec Zerocalc Z3 3700 è decisamente leggero, pesa infatti solo 1,22 kg a vuoto. Aggiungendo circa 200 g di acqua arriviamo a 1,4 kg a pieno: un peso “piuma” per un ferro con serbatoio integrato.
Un secondo aspetto strutturale molto importante è l’impugnatura: quella dell’Imetec Zerocalc Z3 3700 è sì comoda, ma non presenta un vero e proprio rivestimento antiscivolo. La parte superiore reca un rivestimento in plastica ruvida, non sufficiente però ad assorbire il sudore.Imetec Zerocalc Z3 3700 cavo tiltanteInfine dobbiamo fare attenzione all’attacco del cavo di alimentazione al corpo del ferro da stiro: tanto più questo è mobile, quanto più maneggevole sarà il ferro. Nel caso dell’Imetec Zerocalc Z3 3700 abbiamo un attacco tiltante lungo l’asse longitudinale, una soluzione intermedia tra il cavo fisso dei modelli più economici e l’attacco pivotante a 360° dei ferri più avanzati.


La nostra prova

Nel nostro studio abbiamo testato l’Imetec Zerocalc Z3 3700 con una camicia di cotone molto stropicciata: abbiamo stirato il colletto, il dorso e la linea dei bottoni, provando sia l’erogazione normale, sia la funzione Eco.

Stiratura

Per intervenire sul cotone abbiamo dapprima selezionato la temperatura massima, accoppiata all’erogazione massima di vapore: la produzione è stata abbondante e il risultato ottenuto sul dorso ineccepibile già alla prima passata. Anche il colletto, più spesso, è stato stirato molto bene con il minimo sforzo. Imetec Zerocalc Z3 3700 collettoAbbiamo poi voluto saggiare le differenze nella stiratura passando in modalità “Eco”: il calo nell’erogazione del vapore è notevole, pertanto anche l’azione sulle pieghe ostinate è un po’ più difficoltosa. Il risultato finale è comunque buono su un tessuto relativamente leggero come il cotone della nostra camicia, ma su tessuti più pesanti e/o molto stropicciati la resa non è altrettanto buona.

Praticità

Durante l’uso l’Imetec Zerocalc Z3 3700 è risultato abbastanza comodo da usare. Il peso non è eccessivo, i comandi per il vapore sono comodi da raggiungere con il pollice, senza staccare la mano dall’impugnatura, lo scorrimento della piastra è buono. Non è molto morbida la ghiera per la selezione della temperatura.

Voto finale: 7.9

Vapore
8.5
Acqua
7.5
Potenza e consumi
8
Piastra
7.5

Andamento prezzo Imetec Zerocalc Z3 3700

Amazon
49,90 €
Imetec Zerocalc Z3 3700
49.90 49.99 2

Recensioni utenti Imetec Zerocalc Z3 3700

Voto community
5
(3)

Buona

Ho acquistato questo ferro da stiro per usarlo presso l'abitazione di mia madre per quando mi trovo lì e devo dire che l'ho pagato all'incirca sui €30 perché stava in offerta è davvero un ottimo marchio composta da materiali molto resistenti E durativi inoltre ha un bellissimo designer devo dire che oggetto di vapore è dura tantissimo E la ricarica è continua quindi non c'è bisogno di aspettare che finisca tutta l'acqua si può giungere quando si vuole alla prima passata già stira molto bene e non c'è bisogno di dare una seconda passata la consiglio a tutti perché un articolo davvero valido

Voto community
5
(3)

Prezzo coerente

Imetec è da sempre una buona marca e non mi ha deluso neppure in merito ai ferri da stiro. Il ferro IMETEC si scalda in poco tempo e fornisce vapore abbondante in modo pressocché continuato e ciò mi consente sia di risparmiare tempo sia di risparmiare in bolletta in quanto mi permette di consumare meno energia elettrica, anche grazie alla sua utilissima funzione ECO. Il ferro da stiro è leggero (ma non troppo) e maneggevole e riesco a stirare con facilità ogni tipo di tessuto.
Il rapporto qualità prezzo è piuttosto buono e non ho trovato punti a suo sfavore.

Voto community
5
(3)

Ottimo ferro ad un buon prezzo

Ottimo ferro ad un prezzo veramente vantaggioso.
Stiro circa una volta a settimana e prima era un disastro, il mio vecchio ferro lasciava tracce di calcare sui vestiti rovinandomeli così ho deciso di cambiare!
Ed ecco che su Amazon a 44 euro ho trovato questo ferro da stiro, fortunata!
Stira che è una meraviglia (però tenete conto che non stiro camice quindi non saprei) , è facile da usare, caccia fuori molto vapore e cosa più importante è leggerissimo e consuma poco .
Lo consiglio a chi ha pochi vestiti da stirare, non troppo complicati e non vuole spendere troppi soldi per un elettrodomestico.

Imetec Zerocalc Z3 3700

Imetec Zerocalc Z3 3700

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Il migliore
Rowenta DW5225 Focus excel

Rowenta DW5225 Focus excel

Migliore offerta: 76,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Rowenta DW6040 Eco Intelligence

Rowenta DW6040 Eco Intelligence

Migliore offerta: 74,67€