10/2019

Recensione: Xbox One X

1 TB, supporto 4K nativo, HDR, lettore Blu Ray 4K

La migliore
Immagini
Voto finale 9,1/10
Memoria: 8,5
Porte: 9,5
Grafica: 10
Intrattenimento: 9,5
Dotazione: 8
Media voti fattori: 9,1/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Risoluzione nativa: 4K
  • Supporto HDR
  • CPU: 8 core, fino a 2,3 GHz
  • Lettore Blu Ray 4K integrato
  • Archiviazione: 1 TB
Punti forti
  • Risoluzione nativa altissima
  • Unica console con lettore Blu Ray 4K integrato
  • Ventole silenziosissime
Punti deboli
  • Prezzo elevato
  • Poche esclusive Microsoft

Scrivi una recensione

product image

Xbox One X

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

Xbox One X

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta di una console

1. Memoria: Voto 8,5 su 10

L'Xbox One X è un potenziamento della console di ottava generazione prodotta da Microsoft, l'Xbox One. Lanciata sul mercato nel 2017 come diretta concorrente della Play Station 4 Pro, è attualmente la console più potente in assoluto, come vedremo nei prossimi paragrafi. Per quanto riguarda la capacità di archiviazione, l'Xbox One X dispone di una memoria interna da 1 TB, che può essere sufficiente per un discreto numero di giochi, anche se molto dipende dai titoli installati. Se si è appassionati di AAA di ultima generazione, in particolare open world con mappe enormi, lo spazio di archiviazione verrà riempito molto velocemente. Xbox One X memoriaSarà comunque possibile connettere una periferica di memoria esterna (un hard disk meccanico oppure una scheda SSD) per poter installare un maggior numero di titoli. Anche se 1 TB oggi risulta appena sufficiente per un appassionato di gaming, va detto che sul mercato non esiste alcuna console che presenti specifiche migliori, per cui per molti giocatori attrezzarsi con una seconda memoria sarà l'unica soluzione possibile, indipendentemente dalla propria console.

2. Porte: Voto 9,5 su 10

L'Xbox One X offre un buon numero di connessioni, anche se punta maggiormente su quelle cablate piuttosto che su quelle wireless. Sono infatti presenti due porte HDMI (una in entrata e una in uscita), una USB 3.0 posta sul lato frontale della console (mentre altre due aggiornate allo stesso standard si trovano sul retro), un'uscita audio digitale e una porta Gigabit Ethernet per un collegamento a Internet veloce e stabile. Xbox One X connessioniPer quanto riguarda le connessioni senza fili, è possibile sfruttare il Wi-Fi e un ricevitore a infrarossi, ma non si potrà contare sulla tecnologia Bluetooth. La console Microsoft non ha mai offerto questa caratteristica, preferendo piuttosto l'utilizzo di un protocollo wireless proprietario per la connessione di controller e altre periferiche.

3. Grafica: Voto 10 su 10

Attualmente non esiste alcuna console in grado di equiparare la qualità grafica data dall'Xbox One X. Supporta infatti una risoluzione 4K nativa, senza contare dunque su alcuna tecnologia di upscaling, implementando anche la compatibilità con lo standard HDR10. Xbox One X graficaPer supportare queste funzioni l'Xbox One X può contare su un processore personalizzato (Scorpio Engine) e una scheda grafica dedicata, oltre a un sistema di raffreddamento a liquido che, insieme a una ventola, rendono questa console incredibilmente silenziosa, anche quando si gioca a titoli graficamente molto avanzati. Va inoltre notato che moltissimi titoli usciti per le console precedenti sono stati ottimizzati appositamente per rendere al massimo con l'Xbox One X.

4. Intrattenimento: Voto 9,5 su 10

Anche sotto questo aspetto l'ultima console Microsoft ha molto da offrire. A differenza della Play Station 4 Pro, infatti, può anche leggere dischi Blu Ray in 4K, una funzione molto apprezzata dagli utenti considerando anche il costo della console. Al momento dell'acquisto, inoltre, sono inclusi anche i codici per un mese di prova gratuita dell'Xbox Game Pass e per 14 giorni dell'Xbox Live Gold. Il primo è un servizio che permette di avere accesso a moltissimi giochi in streaming, tra cui anche alcuni lanciati sul mercato da pochissimo tempo. È un servizio estremamente pratico e con un ottimo rapporto qualità-prezzo, che continua a migliorare anche grazie alle numerose acquisizioni concluse da Microsoft nell'ultimo anno. Xbox One X intrattenimentoL'Xbox Live Gold è invece un servizio che consente di accedere a una serie di funzioni aggiuntive, come per esempio il gioco in multiplayer online per alcuni particolari titoli, e il salvataggio dei propri progressi in cloud. Per quanto riguarda la retrocompatibilità, Microsoft ha scelto un compromesso, rendendo giocabili i migliori titoli per Xbox 360 e inserendone molti anche all'interno della biblioteca del Game Pass.

5. Dotazione: Voto 8 su 10

In questa pagina prendiamo in considerazione l'edizione dell'Xbox One X priva di giochi inclusi, dato che i bundle possono subire frequenti modifiche. Nella confezione è dunque inclusa unicamente la console, insieme a un controller, oltre ai codici per la prova dei servizi Microsoft di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente. Xbox One X dotazioneUna delle pecche maggiori è la mancanza di una batteria ricaricabile per il controller: sono infatti incluse due pile alcaline, ma considerando l'uso intensivo che normalmente si fa di un controller è consigliabile dotarsi di una batteria apposita. Questa richiede un ulteriore investimento, cosa che potrebbe lasciare delusi molti utenti, visto il costo già elevato della console.
Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Il voto finale di QualeScegliere.it: 9,1/10

L’Xbox One X totalizza un punteggio di 9,1 su 10. La console di ottava generazione prodotta da Microsoft è attualmente la più potente presente sul mercato, sfruttando componenti hardware estremamente performanti, anche con i titoli più recenti che richiedono prestazioni elevate. Per quanto riguarda le connessioni, sono presenti due porte HDMI, tre USB 3.0, un’uscita audio digitale e una porta Gigabit Ethernet. È inoltre possibile sfruttare una connessione Wi-Fi e un ricevitore a infrarossi, mentre non è supportata la tecnologia Bluetooth. Le prestazioni grafiche dell’Xbox One X raggiungono livelli molto alti: grazie a un processore personalizzato, Scorpio Engine, e una scheda grafica potente è possibile riprodurre contenuti in 4K nativo e ottimizzati per HDR10. A differenza delle concorrenti, la console Microsoft è anche in grado di leggere Blu Ray in 4K, il che la rende perfetta per l’intrattenimento. Va inoltre ricordato che l’Xbox One X è retrocompatibile con i migliori titoli usciti originariamente per la generazione precedente, di cui molti sono stati appositamente ottimizzati per dare il meglio con la nuova console. Nella confezione è incluso un controller (privo di batteria ricaricabile al litio) e i codici per un mese di prova gratuita dell’Xbox Game Pass e per 14 giorni dell’Xbox Live Gold. Questi servizi permettono rispettivamente di giocare a moltissimi titoli senza costi aggiuntivi (escluso ovviamente quello dell’abbonamento al servizio stesso) e di sfruttare svariate funzioni online.

Xbox One X
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 347,00 €
Prezzo attuale: 299,99 €
Se compri oggi risparmi: 47,01 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

"Xbox One X": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Xbox One X

Migliore offerta: 410,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

PlayStation 4 Pro

Migliore offerta: 369,00€

La più venduta

PlayStation 4 Slim 500 GB

Migliore offerta: 252,50€