06/2016

Recensione: Turboair Certosa

368 m³/h, efficienza fluidodinamica F, filtri permanenti, 118 kWh/anno

La più venduta
Immagini
Voto finale 6,2/10
Capacità di aspirazione: 6
Altre prestazioni: 7
Comandi: 6
Funzioni: 6
Consumi: 6
Media voti fattori: 6,2/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo sembra stabile, scopri di più

Dati tecnici
  • Capacità aspirante: max. 368 m³/h
  • Per cucine da 36 m³ (14 m²) max
  • Classe efficienza fluidodinamica F
  • N. 3 filtri permanenti in alluminio
  • Classe filtrazione grassi C
  • Classe efficienza luminosa G
  • Classe energetica E, 118 kWh/anno
Punti forti
  • Prezzo bassissimo
  • Tre velocità di aspirazione
  • Buoni filtri permanenti
Punti deboli
  • Scarsa efficienza energetica
  • Adatta solo a locali cucina piccoli

Scrivi una recensione

product image

Turboair Certosa

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Turboair Certosa

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della cappa da cucina

1. Capacità di aspirazione: Voto 6 su 10

Turboair CertosaCome di consueto apriamo la nostra recensione prendendo in esame la capacità di aspirazione della cappa da cucina. In questo caso la cappa Turboair Certosa viene da noi valutata con voto sufficiente. La potenza aspirante generata da questa cappa è infatti molto bassa, e va dai 185 ai 368 m³/h: questo significa che questa cappa risulta funzionale solo se installata in locali cucina molto piccoli, di dimensioni indicative comprese tra i 18 e i 36 m³, cioè di superficie da 7 a 14 m². Questo modello è però disponibile in due formati, uno da 60 cm l'altro da 90 cm di larghezza, così da essere adattabile a diversi piani cottura.
La pressione generata dalla ventola è di soli 190 Pa, un valore non particolarmente elevato: non soltanto il produttore raccomanda il montaggio della cappa solo in presenza di tubi di scarico il più dritti, corti e lisci possibile, ma la classe di efficienza fluidodinamica è soltanto in fascia F.

2. Altre prestazioni: Voto 7 su 10

Turboair Certosa prestazioniNel complesso sono invece discrete le altre prestazioni della Certosa di Turboair, che meritano un 7 su 10. Cominciamo dall'illuminazione: su questa cappa sono installate due lampade alogene da 28 W l'una che, sebbene siano molto più efficienti rispetto a una comune lampadina a incandescenza, non rappresentano comunque la scelta di maggiore risparmio energetico. Per questo motivo la classe di efficienza di illuminazione è soltanto in fascia G, la più bassa.
Molto meglio invece l'efficienza di filtraggio dei grassi: i tre filtri permanenti in alluminio, lavabili in lavastoviglie, filtrano e trattengono efficacemente i grassi aspirati dalla ventola insieme ai fumi della cucina. Per questo la classe di efficienza di filtraggio di questa cappa è C, una fascia piuttosto alta per un apparecchio così economico.
Infine, è molto buono anche il dato relativo alla rumorosità, anche se questo è giustificato dalla bassa potenza aspirante della ventola. Il livello di rumore va infatti da una velocità minima di aspirazione di 45 dB a una massima di 61 dB.

3. Comandi: Voto 6 su 10

Per quanto riguarda invece la qualità dei comandi torniamo ad assegnare alla Turboair Certosa soltanto la sufficienza. Sulla parte frontale della cappa si trovano infatti quattro pulsanti elettromeccanici: uno per l'accensione e lo spegnimento delle luci, uno per l'accensione e lo spegnimento della ventola alla velocità minima e i rimanenti due per la selezione degli ulteriori due livelli di potenza. L'adozione di tecnologie semplici e dal basso costo di produzione come nel caso di questa cappa, è caratteristica dei prodotti di fascia di prezzo bassa e quindi non stupisce che anche questo modello abbia un costo contenuto.

4. Funzioni: Voto 6 su 10

La nostra votazione rimane stabile sulla sufficienza anche per quanto riguarda le funzioni presenti sulla Turboair Certosa. Infatti, al di là della regolazione della velocità di aspirazione su tre livelli diversi, questa cappa non presenta alcuna ulteriore funzione. Non è presente un display informativo, né un timer integrato. Bisogna dire che questa semplicità funzionale è abbastanza comune tra le cappe economiche come questa, perciò non possiamo penalizzarla con una votazione insufficiente.

5. Consumi: Voto 6 su 10

Turboair Certosa consumiAnche l'ultimo fattore concernete i consumi, riceve una valutazione che non va oltre la sufficienza. Infatti la potenza assorbita dalla Turboair Certosa è molto bassa, appena 176 W: contrariamente a quanto ci si potrebbe attendere, tale potenza contenuta non si traduce in risparmio energetico. Il consumo annuo stimato per questa cappa è infatti di ben 118 kWh, più del doppio rispetto alle cappe di fascia più alta. Non sorprende dunque che la Certosa si aggiudichi solo la fascia E di efficienza energetica, peraltro con un rapporto consumi/prestazioni non particolarmente brillante.

Opinioni degli utenti

Chi ha già acquistato e usato la Turboair Certosa si dice in generale soddisfatto delle sue prestazioni. Rileviamo qualche commento negativo inerente più a qualche piccola difficoltà nel montaggio, sebbene non si tratti in nessun caso di problemi insormontabili. Uno dei dettagli più apprezzati sono senza dubbio la leggerezza della cappa, che ne agevola di molto l’installazione, e la silenziosità, che abbiamo già avuto modo di sottolineare come uno dei maggiori pregi di questo modello.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 6,2/10

La nostra valutazione complessiva della cappa da cucina Turboair Certosa è di 6,2 punti su 10, un voto soddisfacente per questa cappa molto economica dal grande successo di vendita. Le prestazioni in aspirazione non sono in verità particolarmente elevate: la capacità aspirante arriva al massimo della velocità a 368 m³/h, adatta quindi a cucine molto piccole, fino a 14 m². L’efficienza fluidodinamica è piuttosto bassa, arriva appena alla fascia F, e anche l’efficienza di illuminazione del piano cottura, per la quale vengono usate due lampade alogene, è particolarmente bassa, in fascia G. È invece discreta l’efficienza di filtrazione dei grassi, che raggiunge una buona fascia C grazie ai filtri permanenti in alluminio. I consumi, nonostante una potenza assorbita al di sotto dei 200 W, non sono particolarmente bassi: con un consumo annuo stimato di 118 kWh, questa cappa si colloca in fascia di efficienza energetica E. Considerando tutto quanto sopra esposto, possiamo consigliare la Turboair Certosa a chi cerchi una cappa economica da installare in una piccola cucina, per farne un uso molto sporadico. Decisamente inadeguata invece per i locali medio-grandi.

Recensioni utenti

product image
5 5 1

Fa il suo dovere

Cucinando spesso e avendo una casa piccola il rischio che gli odori vadano in giro per la casa è alto. Con la cappa vecchia succedeva così. Questa invece funziona in modo ottimale!
Non so se sia perché la mia cucina è veramente piccola, magari in un ambiente più grande fa fatica a svolgere il suo lavoro a dovere.
Insomma, considerato il prezzo molto basso, penso valga più di quello che costi. Per di più, non ha una classe energetica molto alta rispetto ad altre.
I comandi e le velocità di aspirazione sono intuitive e i filtri sono facili da cambiare.
Consigliatisisma per cucine di 10-15 metri quadri.

product image
3 5 1

Rapporto qualità/prezzo corretto

Questa cappa è adatta solo per cucine piccole, quindi se avete una cucina grande è sconsigliata.
Ha 3 filtri di aspirazione. Non ha una grande efficienza energetica, consuma un tantino.
Ha 3 livelli di aspirazione. Il design è ottimo, molto bella esteticamente.
Presenta anche la possibilità di accendere la luce.
Non la consiglio per chi possiede villette, ma per chi ha biliocali o monolocali.
E sopratutto non la consiglio a chi non vuole spendere molto per il suo consumo, siccome consuma tantino.
Dopo un anno di vita, però, aspirava solo con il primo livello, gli altri non funzionavano, o almeno facevano aspirare ancora con la potenza del primo livello. Consigliata per case temporanee o per chi cambia i mobili spesso.

Materiale informativo

Turboair Certosa
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 79,00 €
Prezzo attuale: 79,00 €
Se compri oggi risparmi: 0,00 €
Il prezzo è stabile.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Turboair Certosa

  1. 0
    Domanda di Alessandro | 6 novembre 2016 at 11:20

    Buongiorno
    Chiedevo se la cappa può essere usata in modalità filtrante e se può bastare per un ambiente di 9mq (26 m3).
    Cordialità
    Alessandro

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 7 novembre 2016 at 09:45

      Sì, la cappa può essere usata anche soltanto con i filtri, e come specifichiamo nella recensione è adatta ai locali piccoli, fino a un massimo 36 m³.

"Turboair Certosa": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Best Fluttua HF Touch

Migliore offerta: 1.166,10€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Elica Spot Plus

Migliore offerta: 422,19€

La più venduta

Turboair Certosa

Migliore offerta: 119,00€