04/2018

Recensione: Sigma ID.Life

Orologio, cardiofrequenzimetro, nessuna app

Voto finale 6,2/10
Tipologia: 8
Informazioni fornite: 8
Funzioni: 6,5
Connettività: 5
Dimensioni e design: 6
Media voti fattori: 6,7/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Tipologia: orologio
  • Cardiofrequenzimetro incorporato
  • Cinturino non intercambiabile
  • Non associabile ad alcuna applicazione
  • Display con lente di vetro minerale
  • Resistente all'acqua
Punti forti
  • Materiali resistenti
  • Molto leggero
  • Semplice da utilizzare
Punti deboli
  • Nessuna possibilità di connessione ad altri dispositivi
  • Statistiche registrate solo per 12 mesi
  • Mancano funzioni basilari come il cronometro e la sveglia
  • Cinturino non personalizzabile

Scrivi una recensione

product image

Sigma ID.Life

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Testa un prodotto

product image

Sigma ID.Life

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Sigma ID.Life

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta dell'activity tracker

1. Tipologia: Voto 8 su 10

Il Sigma ID.Life è un activity tracker di fascia media che rientra nella categoria degli orologi. Come vedremo più dettagliatamente nel prossimo paragrafo, questo modello è dunque in grado di svolgere una doppia funzione, anche se con alcune limitazioni abbastanza rilevanti. A differenza di molti altri prodotti che rientrano nella stessa tipologia, inoltre, il Sigma ID.Life è piuttosto leggero, nonostante le dimensioni del display non risultino particolarmente contenute.

Sigma ID-Life confezione

2. Informazioni fornite: Voto 8 su 10

Il numero di informazioni fornite dal Sigma ID.Life è sufficientemente cospicuo per soddisfare le esigenze di gran parte degli utenti. Sono infatti vari i dettagli sulle abitudini quotidiane e sull'attività fisica compiuta ogni giorno che è possibile raccogliere con questo dispositivo: vediamoli nello specifico.
  • Pedometro: una funzione ormai immancabile in qualunque activity tracker, il pedometro registra il numero di passi percorsi quotidianamente, aiutando l'utente a mantenere uno stile di vita più sano monitorando il movimento effettuato durante la giornata;

Sigma ID-Life contapassi

  • Velocità: valutando la distanza e i passi percorsi, questo dispositivo è in grado di fornire dati riguardo la velocità, una funzione importante soprattutto per gli amanti della corsa;
  • Calorie bruciate: questo dato aiuta a controllare il numero di calorie bruciate attraverso qualunque movimento e attività svolta, dalla semplice passeggiata all'allenamento intensivo. Va ricordato, però, che l'accuratezza di questo dato non è generalmente affidabile, neppure nei dispositivi di fascia più alta;
  • Rilevazione della frequenza cardiaca: con questo modello anche Sigma ha iniziato a sfruttare la tecnologia a luce pulsata verde per misurare il battito cardiaco. Senza bisogno di alcuna fascia toracica, infatti, un piccolo sensore posto sulla scocca misura la quantità di luce verde assorbita dal sangue per registrare il numero di battiti al minuto;

Sigma ID-Life sensore cardiaco

  • Statistiche sui progressi compiuti: il Sigma ID.Life è in grado di registrare statistiche di allenamento per un totale di 12 mesi, offrendo anche la possibilità di confrontare le proprie prestazioni su base mensile. Mancando un'applicazione a cui connetterlo, tuttavia, non sarà possibile mantenere e visualizzare i vostri dati più a lungo;
  • Selezione di obiettivi personalizzati: per mantenere alta la motivazione, l'utente può impostare una serie di obiettivi adeguati alle condizioni fisiche e compatibili con i propri impegni quotidiani. Manca tuttavia la possibilità di ottenere suggerimenti personalizzati o di confrontarsi con altri utenti.

3. Funzioni: Voto 6,5 su 10

Come abbiamo anticipato, il Sigma ID.Life è in grado di svolgere vari tipi di funzioni, la maggior parte delle quali è ormai indispensabile in un activity tracker:
  • Cardiofrequenzimetro: come riportato nel paragrafo precedente, non è necessario indossare alcuna fascia cardiaca per poter rilevare il vostro battito cardiaco, che viene invece rilevato grazie a un piccolo sensore posto a contatto con il polso;

Sigma ID-Life frequenza cardiaca

  • Registrazione dei risultati: le proprie prestazioni vengono registrate direttamente sul dispositivo, senza alcuna necessità di installare applicazioni. Esiste tuttavia una limitazione temporale in questo senso, dato che i risultati rimangono in memoria per 12 mesi, dopodiché vanno perduti;
  • Orologio: sebbene questo dispositivo consenta di visualizzare l'ora, non dispone di alcuna funzionalità normalmente presente in un orologio digitale, come per esempio la sveglia, il cronometro o il timer;
  • Profilo: è possibile creare il proprio profilo utente direttamente dall'activity tracker, con sesso, età, peso e zone cardiache (personalizzabili dal singolo utente), senza bisogno di alcuna mediazione tramite applicazioni o siti web che richiederebbero un ulteriore passaggio.

Possiamo dunque affermare che mancano diverse funzionalità che ci si potrebbe aspettare da un prodotto di fascia media, spesso offerte anche da concorrenti dal prezzo meno elevato.

4. Connettività: Voto 5 su 10

A differenza della stragrande maggioranza degli activity tracker sul mercato, il Sigma ID.Life non è dotato di alcun tipo di connettività. La casa produttrice fa di questa caratteristica un punto di forza, sottolineando che per questo modello non è necessario utilizzare alcuna applicazione su smartphone, tablet o computer, dato che è sufficiente indossarlo e iniziare l'allenamento senza effettuare alcuna operazione su dispositivi esterni. Inoltre, la durata della batteria può beneficiare in modo significativo dalla mancanza di tecnologie aggiuntive che richiedono un grande dispendio di energia, arrivando dunque fino a un massimo di 18 giorni. Da un lato è vero che questo può essere un fattore positivo per alcuni utenti che cercano la massima semplificazione di uno strumento digitale, ma d'altra parte può anche rappresentare un limite importante per chi necessita di impostare un maggior numero di parametri personalizzati, o mantenere i dati sui propri progressi per un periodo superiore ai 12 mesi. È dunque fondamentale valutare attentamente questo aspetto prima di procedere all'acquisto del Sigma ID.Life
Ricordiamo infine che la presa Mini USB sul retro della scocca serve unicamente per ricaricare la batteria.

Sigma ID-Life USB

5. Dimensioni e design: Voto 6 su 10

Il Sigma ID.Life è un activity tracker piuttosto voluminoso. La scocca misura infatti 3,8 x 4,11 x 1,34 cm, assicurando un'ottima leggibilità del display, il quale può anche essere illuminato per qualche secondo consentendo una migliore visibilità notturna. Rispetto ad altri modelli può tuttavia risultare abbastanza ingombrante, anche se il peso è veramente contenuto rispetto ad altri concorrenti della stessa tipologia. Va inoltre sottolineato l'utilizzo di una lente in vetro minerale, un materiale molto resistente a urti e graffi oltre che all'umidità, sicuramente utile durante gli allenamenti all'aria aperta. Ai lati della scocca sono presenti tre pulsanti, le cui funzioni vanno capite e memorizzate dato che non ci sono indicazioni visive che le rendano chiare.

Sigma ID-Life design

Il cinturino è in silicone morbido, molto pratico e confortevole durante gli allenamenti, ma non personalizzabile con design diversi, una limitazione significativa visto che oggi buona parte degli utenti cerca un modello che possa adattarsi a varie situazioni, non solo all'attività fisica.

La nostra prova

Abbiamo potuto testare il Sigma ID.Life e verificarne alcune caratteristiche.

Configurazione: non ha presentato alcun particolare problema. Alla prima accensione vengono richiesti dei dati personali, molto semplici da impostare, dopo di che è sempre possibile modificarli dal menu principale.

Sigma ID-Life allenamento

Ricarica: la connessione del cavo USB non è tra le più confortevoli. L’ingresso si trova infatti nel punto di connessione tra la scocca e il cinturino, e la presa non permette di inserire completamente il cavo, rischiando di dover fare troppa pressione e danneggiarlo. I tempi di ricarica sono abbastanza brevi, anche se la durata della batteria non sembra coincidere con quella riportata dal produttore: in pochi giorni è infatti diminuita in modo significativo, anche facendone un uso moderato.

Caridiofrequenzimetro: nonostante in alcuni momenti la frequenza cardiaca sia indicata correttamente, i valori riportati dal Sigma ID.Life sembrano spesso oscillare con una certa velocità, rendendo difficile capire quale sia il valore effettivo a cui fare riferimento.

Contapassi: anche in questo caso non è chiaro quanto siano precisi i valori riportati. Sia oscillando il braccio che mantenendolo fermo il conteggio non viene aggiornato costantemente, rimanendo fermo a volte per vari minuti, prima di aumentare all’improvviso.

Calorie: sebbene anche i modelli più costosi non siano in grado di calcolare con precisione le calorie consumate, dato che queste dipendono da un grande numero di fattori, i valori riportati dal Sigma ID.Life sembrano abbastanza inaffidabili. Dopo averlo indossato solo per qualche breve passeggiata, infatti, riporta un consumo di circa 4.000 calorie, ovviamente inverosimile.

Sigma ID-Life cinturino

Semplicità d’uso e comfort: dato il numero limitato di funzioni, questo activity tracker non è particolarmente complesso da utilizzare, anche se è necessario familiarizzare con i pulsanti e le loro possibili combinazioni per evitare di effettuare azioni indesiderate. In generale il Sigma ID.Life è comodo da indossare, anche se le sue dimensioni possono non essere adatte a tutti gli utenti.

Visto il costo non troppo contenuto di questo prodotto, e considerando la mancanza di alcune funzioni ormai estremamente diffuse e l’imprecisione di diversi dati forniti, abbiamo deciso di abbassare di 0,5 punti il voto finale del Sigma ID.Life.

Opinioni degli utenti

Le recensioni degli utenti sono abbastanza divise: molti, consapevoli delle effettive funzionalità del prodotto, ne sono rimasti soddisfatti. Altri invece sottolineano soprattutto l’imprecisione di alcune funzioni, come il cardiofrequenzimetro e il contapassi, che possono discostarsi in modo significativo da prodotti concorrenti.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 6,2/10

Il Sigma ID.Life totalizza un punteggio di 6,2 su 10. Questo activity tracker di fascia media, appartenente alla categoria degli orologi, è in grado di offrire informazioni sulla frequenza cardiaca, sui passi e la distanza percorsa, le calorie bruciate e la velocità durante la corsa. Permette inoltre di impostare obiettivi personalizzati e di tenere traccia delle proprie statistiche, anche se queste rimangono in memoria per un massimo di 12 mesi. Tra le funzionalità si notano alcune mancanze: anche se il dispositivo funge da orologio, infatti, non esiste la possibilità di impostare una sveglia o un timer, così come di utilizzare un cronometro. Per quanto riguarda i dati del proprio profilo personale, invece, possono essere inseriti tra le opzioni dell’activity tracker. Il Sigma ID.Life non dispone di alcun tipo di connettività: da un lato è vero che non necessita di alcuna applicazione per funzionare correttamente e che la batteria può durare molto più a lungo, ma dall’altro questa mancanza può anche rappresentare un limite notevole. La presa Mini USB posta sul retro della scocca, dunque, può essere utilizzata solo per ricaricare la batteria. Infine, va notato che le dimensioni del display sono abbastanza ampie e i materiali di costruzione robusti, ma il peso dell’orologio non ne risente particolarmente. Il cinturino è in silicone morbido, ma non può essere sostituito per una maggiore personalizzazione dell’activity tracker.

Possiamo consigliare questo activity tracker a chi ha esigenze di monitoraggio dell’attività fisica abbastanza limitate e cerca un prodotto che non necessiti di alcuna connessione con altri dispositivi. Non è invece adatto a chi desidera un modello completo di più funzionalità, dal design moderno e personalizzabile.

Recensioni utenti

product image
4 5 1

Non un normale orologio

Ho ho avuto la necessità di comprarlo per le mie lunghe corse mattutine, per sapere i battiti e cronometrarmi, inoltre rispetto agli altri orologi per il cardio fitness ha un costo contenuto e non eccessivo come gli altri che mi ero interessato di comprare.
Inoltre altri avevano solo conta passi e il cronometro standard di ogni orologio digitale.
Lo consiglio alle persone che vogliono monitorare il proprio cuore usando un semplice orologio da polso.
Il materiale del cinturino e molto comodo, specialmente per correre il ché un normale orologio può dare fastidio o creare irritazione durante attività fisica.
Per il prezzo che costa e le funzioni che ha, se state cercando un orologio vi consiglio questo.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

"Sigma ID.Life": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Garmin Forerunner 235

Migliore offerta: 220,73€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Garmin Vivosmart HR

Migliore offerta: 79,90€

Il più venduto

Polar Loop

Migliore offerta: 41,78€