Recensione: Fitbit Inspire 3

Tante misurazioni e tante funzioni, con app, autonomia 10 giorni

Offerte


Monclick
94,99 €
Unieuro
95,00 €
Amazon
95,99 €
mediaworld
98,98 €
Euronics
104,89 €
Andamento prezzo

Punti forti


Moltissime misurazioni fornite Numerose funzioni Ottima autonomia Tanti cinturini compatibili

Punti deboli


Alcune misurazioni disponibili solo con abbonamento

Scheda tecnica


Informazioni fornite: Qualità del sonno, pedometro, calorie, pulsazioni, statistiche Funzioni: Memoria risultati, cronometro, sveglia silenziosa, obiettivi, notifiche Schermo a colori: Con fascia toracica: Cinturino intercambiabile:
GPS: Condiviso Connessioni: Wifi, bluetooth Autonomia batteria: 240 h Impermeabilità: 50 m

La nostra recensione

Il Fitbit Inspire 3 è uno dei nuovi arrivati in casa Fitbit e rappresenta l’evoluzione dei modelli precedenti della serie Inspire grazie alla presenza di funzioni aggiuntive e di nuovi dettagli.Fitbit Inspire 3Per avere chiara la differenza con i Fitbit di vecchia generazione nella nostra recensione confronteremo le caratteristiche di questo prodotto con quelle del Fitbit Charge 3, un modello ancora molto venduto sebbene non proprio recente.

Informazioni fornite: ottimo

Iniziamo con il valutare le informazioni fornite da questo prodotto: da questo punto di vista le differenze tra il Fitbit Inspire 3 e il Fitbit Charge 3 sono molte, poiché sono state aggiunte diverse misurazioni. Nel Fitbit Charge 3 troviamo solo qualità del sonno, contapassi, calorie, battito cardiaco e meteo, mentre nell’Inspire 3 l’elenco è davvero lungo. Segnaliamo subito che alcune misurazioni sono legate alla sottoscrizione di un abbonamento Premium, che richiede quindi un pagamento mensile aggiuntivo.
Vediamo l’elenco delle informazioni fornite dal Fitbit Inspire 3: specificheremo quando una misurazione è disponibile solo per gli abbonati Premium.

  • Monitoraggio del sonno: registra la durata del sonno e il tempo trascorso in ogni fase; ogni giorno viene attribuito un punteggio qualitativo al sonno della notte precedente. Con Premium è inclusa l’analisi personalizzata mensile del sonno;
  • Pedometro: i passi effettuati possono essere monitorati direttamente dalla smartband, mentre le statistiche giornaliere e settimanali sono disponibili sull’app Fitbit;
  • Distanza percorsa: come i passi, anche la distanza percorsa può essere monitorata sul display e sull’app;
  • Conteggio delle calorie bruciate: le calorie bruciate possono essere monitorate tramite display e, come per i dati precedenti, sull’app si trovano statistiche giornaliere, mensili e settimanali;
  • Battito cardiaco: il battito cardiaco viene misurato in maniera continua; da questa misurazione derivano diversi altri dati come la variabilità della frequenza cardiaca, il battito cardiaco a riposo e la segnalazione del battito cardiaco irregolare;
  • Saturazione ossigeno: viene monitorato il valore SpO2, che indica l’ossigenazione del sangue;
  • Variazione temperatura cutanea: questo dato, disponibile solo sull’app, identifica le variazioni di temperatura cutanea durante il sonno. Non viene misurata la temperatura, ma solo la variazione in gradi, visualizzata con un grafico;
  • Frequenza respiratoria: viene monitorata la frequenza respiratoria e vengono segnalate eventuali variazioni.

Oltre a queste informazioni rilevate in modo autonomo dal Fitbit Inspire 3 è possibile monitorare altri dati, che però devono essere aggiunti manualmente all’app: in questi casi le rilevazioni effettuate dal Fitbit vengono incrociate ai dati aggiunti manualmente e l’app determina l’impatto di attività fisica, sonno, stress e alimentazione sui valori.
Nel gruppo delle informazioni da aggiungere manualmente troviamo:

  • Glicemia;
  • Ciclo mestruale;
  • Stato d’animo.

Funzioni: ottimo

Passiamo ad osservare le funzioni di cui è dotato il Fitbit Inspire 3. Rispetto al Fitbit Charge 3 troviamo diverse funzioni in più, anche se in quest’ultimo modello l’elenco è comunque molto completo.Fitbit Inspire 3 funzioniVediamo nel dettaglio tutte le funzioni disponibili, segnalando se la stessa funzione è presente anche sul Fitbit Charge 3:

  • Cardiofrequenzimetro: presente anche nel Charge 3. Il fitbit è in grado di rilevare la frequenza cardiaca senza l’ausilio di una fascia e di fornire diversi dati relativi ad essa;
  • GPS condiviso: connettendo il Fitbit al GPS del telefono si possono monitorare la distanza e il ritmo negli allenamenti di corsa o ciclismo. Questa funzione è legata al GPS dello smartphone perché questo Fitbit non ha un sensore GPS a bordo;
  • Modalità di allenamento: il dispositivo rileva in automatico l’allenamento, ma è possibile specificare il tipo di sport praticato (joga, corsa, bici o altro) per visualizzare statistiche relative all’allenamento in tempo reale sul display;
  • Sessioni di mindfulness: tramite l’app si può accedere ad un archivio di tracce per meditazione, yoga, relax o per facilitare il sonno. Molte tracce però sono disponibili solo con abbonamento Premium;
  • Sessioni di respirazione guidata: sul display del Fitbit appaiono i vari step da eseguire;
  • Sveglia intelligente: presente anche nel Charge 3. Si tratta di una sveglia che fa vibrare il Fitbit anziché emettere suoni;
  • Notifiche: presente anche nel Charge 3. Il Fitbit può ricevere notifiche di chiamate, messaggi e app dallo smartphone. Disponibili anche notifiche legate alla frequenza cardiaca in caso di battito irregolare e in caso di battito a riposo divergente rispetto a quello abituale;
  • Trova telefono: per localizzare il proprio smarthone;
  • Modalità non disturbare: per disattivare notifiche e chiamate e spegnere lo schermo;
  • Memoria: presente anche nel Charge 3. Su una memoria integrata si possono salvare i movimenti minuto per minuto per una settimana e i dati quotidiani totali di un mese;
  • Orologio: presente anche nel Charge 3. Il quadrante mostra data e ora.

L’unica funzione presente nel Fitbit Charge 3 e assente nell’Inspire 3 che potrebbe interessare ai consumatori è la funzione Fitbit pay, che permette di pagare direttamente dal Fitbit.

Connettività: ottimo

Passiamo ora ad esplorare tutti gli aspetti relativi alla connettività: rispetto a questo fattore non c’è nessuna differenza tra i modelli Charge 3 e Inspire 3. La sincronizzazione dello smartphone con il Fitbit avviene tramite Bluetooth e Wi-Fi; il dispositivo è compatibile sia con Android 8.0 o superiore, sia con dispositivi Apple con sistema operativo iOS 14 o superiore. La portata è fino a 9 m: ciò significa che, per registrare i dati sull’app, il telefono deve essere ad un massimo di 9 m di distanza dal Fitbit.Fitbit Inspire 3 connettivitàPer quanto riguarda la gestione dell’app, segnaliamo che di fatto l’app Fitbit si compone di tante app diverse, che possono essere scaricate e integrate alla schermata home dell’app principale se si desidera conoscere e sfruttare quei dati e quelle funzionalità specifiche. Tramite l’app è inoltre possibile modificare l’aspetto del quadrante, scegliendo come visualizzare le informazioni di data e ora che appaiono di default sul display. Per quanto riguarda invece la modalità di caricamento, viene fornito in dotazione un apposito cavo che va connesso al retro del quadrante; ricordiamo che questo Fitbit ha una batteria di lunga durata, fino a 10 giorni (mentre il Fitbit charge 3 ha un’autonomia massima di 7 giorni), e che il tempo di caricamento è di circa 2 ore.

Dimensioni e design: molto buono

Valutiamo infine le caratteristiche relative a dimensioni e design. Per quanto riguarda il primo punto, il Fitbit Inspire 3 è una smartband molto classica: il peso è ridottissimo, circa 40 g, il quadrante è compatto e sviluppato in verticale e si integra perfettamente nel cinturino, a differenza di altri modelli di Fitbit che hanno un quadrante più simile a quello di uno smartwatch. La casa produttrice non segnala le dimensioni del display, ma alcuni lamentano il fatto che sia un po’ troppo piccolo e che potrebbe risultare scomodo per visualizzare le misurazioni. Un aspetto molto interessante che riguarda i materiali utilizzati è l’impermeabilità del dispositivo fino a 50 m: questo lo rende ideale per il nuoto, una modalità di allenamento che può essere anche impostata per visualizzare statistiche dedicate.Fitbit Inspire 3 designPer quanto riguarda il cinturino, in dotazione vengono forniti due cinturini classici in silicone morbido, uno di taglia S, adatto a una circonferenza del polso tra 137 e 193 mm, e uno di taglia L per polsi con circonferenza compresa tra 193 e 221 mm. Si può comunque scegliere un cinturino diverso in base al proprio stile: la gamma di cinturini compatibili con il Fitbit Inspire 3 include modelli in metallo, in maglia d’acciaio e in silicone di diversi colori.

Il voto finale di QualeScegliere.it

Il voto complessivo che abbiamo assegnato al Fitbit Inspire 3 è di 8,6 su 10. Si tratta di una valutazione molto positiva per un fitness tracker ideale per diversi tipi di allenamento.
Le numerose misurazioni fornite e le varie funzioni, tra cui il riconoscimento automatico del tipo di allenamento, permettono un monitoraggio a 360° delle proprie prestazioni sportive e dell’effetto che l’attività fisica ha sulla propria salute. Troviamo le funzioni di cardiofrequenzimetro, con la rilevazione continua del battito cardiaco e il monitoraggio del battito a riposo e del battito irregolare; la funzione pedometro per misurare tempi, distanze e calorie bruciate; diverse funzioni aggiuntive come il controllo della saturazione o la rilevazione della variazione della temperatura corporea durante la notte. La connettività del dispositivo avviene tramite Bluetooth e Wi-Fi, e tramite il proprio smartphone (sia Apple, sia Android) è possibile sfruttare l’app Fitbit per conoscere statistiche e dati rilevati. Da segnalare due aspetti strettamente legati alla connettività: il GPS è condiviso, ovvero si appoggia a quello del telefono, e alcune funzioni e misurazioni possono essere sfruttate solo con la sottoscrizione di un abbonamento Premium. Ottima la versatilità del design, grazie ad un’ampia gamma di cinturini in dotazione e opzionali, e l’autonomia della batteria, che dura circa 10 giorni. Un ultimo vantaggio è l’impermeabilità fino a 50 m, aspetto che lo rende ideale anche per gli sport acquatici.
Non sono presenti funzionalità smartwatch: le uniche disponibili sono la funzione trova telefono e le notifiche di messaggi o chiamate.
Nel complesso si tratta di una smartband consigliata soprattutto a chi cerca un fitness tracker pensato per allenamenti intesivi e di diverso tipo. 

Andamento prezzo Fitbit Inspire 3

Monclick
94,99 €
Fitbit Inspire 3

Fitbit Inspire 3

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Il migliore
Xiaomi Mi Smart Band 6

Xiaomi Mi Smart Band 6

Migliore offerta: 36,28€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Fitbit Inspire 3

Fitbit Inspire 3

Migliore offerta: 95,99€