Versus - La sezione che mette a confronto due prodotti molto ricercati. Come funziona Versus?

VS
Struttura: 7,5
Vapore: 8
Acqua: 9
Potenza e consumi: 8
Piastra: 8
Struttura: 8,5
Vapore: 9
Acqua: 9
Potenza e consumi: 9,5
Piastra: 9,5
8,1 / 10
Voto finale
9,1 / 10

Il Philips GC8650/80 PerfectCare Aqua Silence ed il Braun CareStyle 7 Pro IS 7056 sono due ferri da stiro con caldaia top di gamma dalle qualità eccellenti, motivo per cui abbiamo deciso di confrontare le specifiche tecniche seguendo la nostra analisi per fattori al fine di stabilire il migliore tra i due. In primo luogo, per quanto riguarda la struttura, entrambi i ferri sono dotati delle caratteristiche di un qualunque modello di fascia alta, come il blocco di sicurezza, i gommini termoresistenti per assicurare il ferro alla base e l’impugnatura antiscivolo. Tuttavia, la base d’appoggio del ferro Braun presenta un pannello di controllo con display LED che permette di monitorare lo stato del vapore e le impostazioni selezionate. Anche per quanto riguarda il vapore il Braun presenta caratteristiche migliori grazie al suo colpo di vapore da 450 g/min contro i 330 g/min del ferro Philips. Il serbatoio del Philips GC8650/80 PerfectCare Aqua Silence, con i suoi 2,5 litri di capienza, è 500 ml più capiente del serbatoio del ferro Braun, il quale però può essere sganciato dalla base di appoggio ed essere riempito con molta facilità. In entrambi i modelli è invece presente un sistema di decalcificazione per la manutenzione della caldaia che permette di ripulire il serbatoio dai residui di calcare tipicamente rilasciati dall’acqua più dura. Per quanto riguarda il quarto fattore, la potenza e i consumi, il Braun vince grazie alla sua funzione spegnimento automatico e alla modalità Turbo, che permette di stirare velocemente anche i tessuti più spessi. Infine, la piastra Saphir 3D brevettata dalla Braun è dotata di una speciale curvatura nella parte posteriore che permette di guidare agevolmente il ferro da stiro fra i bottoni delle camicie o su altri punti particolarmente difficili, risultando in questo modo tecnologicamente più avanzata della piastra T-ionicGlide progettata da Philips.

7,5 / 10
Struttura
8,5 / 10

Entriamo adesso nel dettaglio analizzando la struttura di questi due prodotti. Da questo punto di vista, è il CareStyle 7 Pro IS 7056 a vincere il confronto grazie al suo pannello di controllo con display integrato per il monitoraggio dell’acqua, del flusso di vapore e dei consumi. Questo elemento è assente nel Philips GC8650/80 PerfectCare Aqua Silence, che invece dispone di tre semplici tasti retro-illuminati per la gestione dei consumi e per la funzione Easy De-calc. Per quanto riguarda il peso, entrambi i modelli hanno un valore poco sopra la media intorno ai circa 5 kg, motivo per cui trasportarli potrebbe risultare un po’ faticoso.

8 / 10
Vapore
9 / 10

Il secondo fattore che abbiamo considerato è quello relativo al vapore erogato dai due dispositivi. Anche in questo caso il Braun CareStyle 7 Pro IS 7056 vince il confronto in virtù della maggiore potenza di erogazione. Questo modello è infatti in grado di erogare un supervapore di ben 450 grammi al minuto: un valore eccellente ben superiore anche a molti altri modelli della stessa fascia di prezzo. Il Philips GC8650/80 PerfectCare Aqua Silence raggiunge i 330 grammi al minuto, un dato comunque molto positivo e sufficiente per affrontare senza troppe difficoltà anche le pieghe più ostinate.

9 / 10
Acqua
9 / 10

Passiamo adesso al terzo fattore, quello che riguarda il sistema di gestione dell’acqua di cui sono dotati i due apparecchi da noi esaminati. Il Braun CareStyle 7 Pro IS 7056 è dotato di un serbatoio dalla capienza di 2 litri, 500 millilitri meno capiente del dispositivo Philips. Tuttavia, il serbatoio Braun è estraibile e permette di essere riempito continuamente anche durante la fase di stiratura, rendendo l’autonomia del dispositivo potenzialmente infinita. Segnaliamo inoltre che entrambi i ferri presentano un sistema di decalcificazione per la manutenzione del serbatoio dai residui di calcare tipicamente rilasciati dall’acqua più dura.

8 / 10
Potenza e consumi
9,5 / 10

In termini di potenza e consumi, i due modelli non sono molto differenti. Entrambi hanno una potenza di 2400 watt, un valore sufficientemente alto da permettere alla piastra di scaldarsi in meno di due minuti. Inoltre, i ferri che abbiamo messo a confronto non presentano alcuna ghiera per l’impostazione della temperatura della piastra. Grazie alla tecnologia iCare di Braun e OptimalTemp di Philips, il ferro dispone di un’impostazione di temperatura adeguata ad ogni tipo di tessuto. Il Braun CareStyle 7 Pro IS 7056, tuttavia, oltre alla classica funzione Eco, presenta anche una modalità Turbo consigliata esclusivamente per i tessuti che necessitano di un getto di vapore molto potente, come il cotone pesante, il lino e i jeans.

8 / 10
Piastra
9,5 / 10

Infine abbiamo valutato gli aspetti che riguardano la piastra di cui dispongono i due ferri da stiro da noi analizzati. La piastra Saphir 3D brevettata dalla Braun è dotata di una speciale curvatura nella parte posteriore che permette di guidare agevolmente il ferro da stiro fra i bottoni delle camicie o su altri punti particolarmente difficili, mentre La T-IonicGlide, ovvero la piastra progettata da Philips, è dotata di una base in acciaio inox più dura e più resistente dell’alluminio, con uno strato di ossido di titanio integrato per una migliore resistenza ai graffi. Entrambe le piastre sono precise e scorrevoli, anche se siamo riusciti a portare al termine una stiratura su cotone con più velocità grazie al Braun CareStyle 7 Pro IS 7056.

Video
Galleria fotografica
Materiale informativo
Philips GC8650/80 PerfectCare Aqua Silen...

Libretto d'istruzioni

Scheda prodotto

Braun CareStyle 7 Pro IS 7056

Libretto d'istruzioni

Recensione

Come funziona Versus?

Nella sezione "Versus" mettiamo a confronto due prodotti per illustrarvi meglio le loro differenze. Cerchiamo di spiegarvi, ad esempio, cosa distingue un prodotto di alta gamma da un prodotto molto più economico: cosa si acquista spendendo di più, oppure, al contrario, a cosa si dovrà rinunciare comprando quello di fascia di prezzo più bassa? Inoltre, qui non troverete soltanto confronti tra prodotti appartenenti a fasce di prezzo diverse, ma anche confronti tra due versioni dello stesso prodotto (in cosa si distingue il nuovo prodotto dal suo predecessore?), oppure confronti tra prodotti simili e concorrenti di marche diverse. L'obiettivo è quello di fare chiarezza per far sì che la scelta di acquisto sia il più consapevole possibile e che ognuno compri solo ciò di cui ha bisogno. Interessati ad altri confronti della sezione Versus? Li trovate qui!

Altri confronti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!