01/2017

Recensione: Logitech G105

Tastiera USB a membrana, 6 tasti macro, software per programmazione tasti

Da scoprire
Immagini
Voto finale 6,6/10
Tipo di tasti: 6
Personalizzazione: 7
Comfort: 6,5
Prestazioni: 7
Media voti fattori: 6,6/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Tastiera a membrana
  • Retroilluminazione fissa (blu)
  • 6 tasti macro, 3 profili preimpostati
  • Tasti macro programmabili via software
  • Registra fino a 6 tasti contemporaneamente
  • Tastiera USB
  • Poggiapolsi non incluso
Punti forti
  • Tasti macro e profili altamente personalizzabili
  • Accetta anche combinazioni di tasti mediamente numerose (6 tasti)
  • Tasti WASD e direzionali in evidenza
Punti deboli
  • Poco durevole
  • Retroilluminazione carente al buio

Contenuto sponsorizzato

Scrivi una recensione

product image

Logitech G105

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Elena.gallina
Autore
Elena Gallina

Logitech G105

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta della tastiera gaming

1. Tipo di tasti: Voto 6 su 10

La primissima considerazione che qualunque giocatore dovrebbe fare su una nuova tastiera gaming deve riguardare i tasti. Premesso che la questione è tanto personale, poiché persone diverse preferiscono tasti più alti, più bassi, più morbidi, più duri, più rumorosi, più silenziosi, quello che una buona tastiera gaming deve garantire è la robustezza dei tasti e l'omogeneità della pressione necessaria all'attuazione.
Logitech G105Questo, va detto, è uno degli aspetti più deboli della Logitech G105, poiché si tratta di una tastiera a membrana: questa tecnologia permette sì di contenere il costo di una tastiera, ma comporta anche una durevolezza molto inferiore rispetto, ad esempio, alle tastiere meccaniche. I tasti in sé sono comunque piuttosto alti e richiedono una forza di attuazione medio-alta, di 65 g (corrispondenti a 63,7 cN). Sono relativamente silenziosi, essendo privi di elementi meccanici, e non offrono un feedback tattile all'attuazione. La corsa è piuttosto lunga, 3,8 mm, e va percorsa tutta per arrivare al punto di attuazione, come in tutte le tastiere a membrana.

2. Personalizzazione: Voto 7 su 10

In secondo luogo, in una tastiera gaming è di grandissima importanza avere la possibilità di personalizzare le funzioni assolte dai tasti, la colorazione della retroilluminazione e la presenza di tasti dedicati alla registrazione di macro.
Logitech G105 tasti profiliQuesto è l'aspetto migliore della Logitech G105 che, pur non essendo assolutamente una tastiera gaming particolarmente raffinata, offre discrete possibilità di personalizzazione. Sulla tastiera sono infatti presenti sei tasti macro sulla sinistra (i tasti "G") e tre tasti di memoria (i tasti "M", che vedete nella foto qui sopra): tutti possono essere programmati attraverso l'interfaccia del Logitech Gaming Software, scaricabile dal sito di Logitech. Vi sono tre profili predefiniti che si possono personalizzare a piacere, assegnando ai tasti macro le funzioni che preferiamo: lancio di programmi, gestione di file multimediali, tasti singoli, combinazioni di tasti, funzioni del mouse e ovviamente registrazione di macro (anche temporizzate).
Logitech G105 retroilluminataSono molto più limitate invece le possibilità per quanto riguarda la personalizzazione della retroilluminazione: come potete vedere qui sopra, la luce è di colore blu e non può essere cambiata, si può soltanto spegnere del tutto oppure impostarla su due livelli di intensità. Non si possono di conseguenza nemmeno illuminare zone diverse della tastiera in colori diversi, anche se un piccolo aiuto visivo all'orientamento sono i tasti WASD e direzionali in plastica grigio chiaro anziché nera.

3. Comfort: Voto 6,5 su 10

Non bisogna poi trascurare la propria comodità durante il gioco e la digitazione in generale, poiché una tastiera scomoda a lungo andare può generare problemi anche seri. Dal punto di vista del comfort la Logitech G105 è una tastiera soddisfacente, anche se dobbiamo dire che la sua più grossa mancanza in questo ambito è l'assenza di un poggiapolsi integrato o almeno incluso nella confezione. Vista l'altezza dei tasti, una base per poggiare il polso si rende necessaria e ne raccomandiamo l'acquisto a parte.
Per l'inclinazione della tastiera sono presenti due piedini ripiegabili, però non vi sono regolazioni intermedie, dunque la scelta è limitata all'uso della tastiera in orizzontale o all'inclinazione predefinita. Per la stabilità sono presenti sul fondo della tastiera, nella foto qui sotto, due piedini gommati antiscivolo molto ampi: sufficienti dunque per qualunque giocatore "tranquillo".Logitech G105 fondoSegnaliamo poi che la tastiera è munita di fori che fanno pensare ad altri modelli impermeabili, in cui le forature servono per drenare eventuali liquidi versati sulla tastiera: dato però che non troviamo notizie da nessuna parte circa l'eventuale impermeabilità della G105, vi consigliamo di trattarla come una normale tastiera non impermeabile.

4. Prestazioni: Voto 7 su 10

Infine, è necessario fare un paio di considerazioni circa la performance della tastiera in gioco, che riceve un punteggio positivo, anche se non particolarmente elevato. La Logitech G105 è una tastiera USB, con un cavo lungo ben 2 m anche se non protetto da una guaina in nylon intrecciato. La connessione con cavo è importante perché, al contrario delle tastiere wireless, con il cavo USB la tastiera è sempre alimentata. Inoltre, non si riscontrano ritardi nella trasmissione del segnale al computer.
Logitech G105 cavoPer quanto riguarda invece la protezione dal fenomeno del "ghosting", ovvero la scorretta registrazione di molti tasti premuti simultaneamente, la G105 è piuttosto semplice, ma sufficientemente accurata per i giocatori meno esperti: registra infatti correttamente fino a sei tasti premuti insieme.

Contenuto sponsorizzato

Opinioni degli utenti

Chi ha già acquistato e provato la Logitech G105 ne è in generale soddisfatto, soprattutto quando si tratta di giocatori piuttosto “casual”. I gamer più esperti, con esigenze più specifiche, esprimono chiaramente il bisogno di possibilità ancora maggiori per quanto riguarda la personalizzazione dei tasti e della retroilluminazione. Altre segnalazioni che riteniamo importanti da segnalare qui riguardano i tasti: diverse persone, in particolare quelle che passano da una tastiera ultrasottile da portatile alla G105, trovano piuttosto laborioso abituarsi alla diversa altezza dei tasti e alla diversa spaziatura (quelli della G105 sono piuttosto ravvicinati). Qualche commento riguardo la retroilluminazione sembra indicare che questa non sia in realtà particolarmente efficace al buio, poiché sono illuminate soltanto le lettere e non i bordi dei tasti.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 6,6/10

La nostra valutazione complessiva della tastiera gaming Logitech G105 è di 6,6 punti su 10, un voto soddisfacente sebbene certo non altissimo per questa tastiera di fascia economica. Si tratta di un modello a membrana, quindi afflitto dalla fragilità tipica di questa tecnologia, con una retroilluminazione blu non personalizzabile. I tasti sono piuttosto alti e richiedono una discreta forza di attivazione (65 g/63,7 cN), ma sono privi di feedback tattile e sonoro. Il Logitech Gaming Software permette di personalizzare le funzioni svolte dai sei tasti macro posti sul lato sinistro della tastiera, e di personalizzare i tre profili predefiniti. Per quanto riguarda il ghosting, si possono premere fino a sei tasti simultaneamente senza “perderne” nessuno, abbastanza per combinazioni in-game mediamente complesse. Considerando tutte le caratteristiche della Logitech G105 possiamo consigliarla ai gamer occasionali o in erba, che potranno fare con essa i primi esperimenti con le macro e i profili. Per chi è già un giocatore più esperto sarà invece necessaria una tastiera gaming più personalizzabile.

Recensioni utenti

product image
Voto community

Buona tastiera

Qualche anno fa ho dovuto un po' aggiornare il pc fisso nella cameretta di mio figlio, e siccome mi sono sempre dilettato io stesso a fare modifiche hardware, ho provveduto ad acquistare tutti prodotti su internet e assembrarli da me.

Ho scelto questa tastiera perché mi sembrava davvero ottima in quanto e fatta totalmente con il funzionamento a membrana che riduce al minimo ogni rumore nella pressione dei tasti. I tasti sono un po' troppo alti e questo ovviamente va influire molto sulla pressione da fare anche se la differenza è minima.

Veramente felice dell'acquisto, mi sento di consigliarla a tutti.

product image
Voto community

Prodotto di media fattura

L'ho provata per circa un anno e ho trovato diversi difetti:

CONTRO
Tasti che inizialmente sembravano comodi con l'illuminazione blu ma dopo varie modifiche alla scrivania ho cambiato colore e quindi il blu c'entra poco, soprattutto se il fondo della tastiera e rosso, (roba da poco).

Sinceramente tasti abbastanza rigidi, la corsa per esempio del tasto A che uso in Gaming se non premuto perfettamente al centro è difficilissimo da far partire. Quindi premo A con poca forza e la A non me la "scrive"
Tasti FN scomodi

PRO
Logitech Gaming Software- per gestire le nuove periferiche Logitech.
Tasti programmabili, comodi ma non troppo.

Sono andato su questa tastiera per il prezzo e la fama del marchio ma NON LA RICOMPREREI
P.S. ho cuffie Logitech e mouse e mi trovo molto bene, magari aspetto un po' e compro una tastiera Logitech di fascia più alta.

product image
Voto community

Giusta per il prezzo

Ho questa questa tastiera Logitech da qualche mese: l'ho presa per il PC gaming e devo dire che comunque fa il suo dovere. Il fatto che costi relativamente poco fa sì che comunque ci siano le carenze tipiche degli accessori economici.
Un paio di volte mi è capitato che l'illuminazione del retro della tastiera non funzionasse a dovere il che rende difficile l'uso di notte. Mi piace che abbia le lettere WASD, in evidenza per il gaming, che secondo me è un punto a favore molto importante.
Consiglio a chiunque voglia divertirti spendendo poco con i giochi da PC, senza fare troppo caso ad alcune mancanze tipiche di queste tastiere economiche.

product image
Voto community
ADGADG

Qualità ad ottimo prezzo

Mi è stata regalata per il compleanno, la utilizzo per giocare a vari giochi online da circa un anno e mezzo, se tenuta bene è durevole.
Comoda la possibilità di utilizzare le macro sulla sinistra della tastiera, carina la funzione che consente di settare la retroilluminazione della tastiera grazie a tre tasti dedicati. Risulta leggermente poco illuminata se non si è effettivamente al buio pesto.
Costa circa 50 euro, ma si può trovare anche a meno.
Nel complesso, buon prodotto. Consigliata a chi, come me, non gioca a livelli seri ma ogni tanto si diverte con qualche gioco sia online che non, e non vuole spendere tanto.

Materiale informativo

Logitech G105
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 38,26 €
Prezzo attuale: 19,90 €
Se compri oggi risparmi: 18,36 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili


Contenuto sponsorizzato

"Logitech G105": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Contenuto sponsorizzato