Recensione: BenQ MS524

3200 ANSI lumen, contrasto 13000:1, max 1600 x 1200 p, compatibile Full HD, 3D
    Recensione del: 11/2015
Voto finale 8,5/10
Destinazione d’uso: 8,5
Qualità della proiezione: 8
Tecnologie di visualizzazione: 9
Connettività: 8
Impostazioni disponibili: 9
Media voti fattori: 8,5/10
Dati tecnici
  • 1600 x 1200 p, 16:9
  • Contrasto 13.000:1, 1,07 mld colori
  • 3200 ANSI lm, 4500 h
  • Full 3D
  • 1x HDMI, 2x D-Sub, 1x RCA, 1x S-Video, 1x seriale
  • Schermo 37-300
Punti forti
  • Ideale per l'uso d'ufficio
  • Versatile anche per l'intrattenimento
  • Buona resa in tre dimensoni
Punti deboli
  • Immagini poco profonde
  • Mancano porte USB

BenQ MS524

BenQ MS524: I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del proiettore

1. Destinazione d’uso: Voto 8,5 su 10

Per quanto riguarda il fattore relativo all'uso che si può fare del proiettore, possiamo assegnare al BenQ MS524 un buon voto di 8,5 su 10. Si tratta infatti di un modello abbastanza versatile, con una lampada da 3200 ANSI lumen (media dei lumen misurati in quattro parti diverse dello schermo, mentre i lumen "normali" sono misurati solo a centro schermo) che assicura buone prestazioni anche in ambienti semilluminati, e un contrasto non dei più elevati, di 13000:1, un valore che possiamo considerare discreto anche per la visione di film in ambiente completamente oscurato. La lampada, a seconda della modalità di utilizzo, ha una buona longevità minima stimata in 4500 ore di proiezione, che possono arrivare addirittura a 10000 con un consistente utilizzo della modalità LampSave. La presenza in dotazione di una lampada di ricambio è poi particolarmente gradita e non molto comune tra i proiettori in questa fascia di prezzo.

2. Qualità della proiezione: Voto 8 su 10

Sotto il profilo della qualità della proiezione, assegniamo a questo modello una valutazione molto buona di 8 punti su 10. Le dimensioni dello schermo proiettato coprono infatti un range piuttosto ampio, che vai da 37" minimi ad un massimo di ben 300", vale a dire 7,5 m circa di diagonale. Lo spettro delle risoluzioni supportate va dal formato VGA minimo, 640 x 480 pixel, fino a 1600 x 1200 p, ma il proiettore è compatibile anche con i contenuti in alta definizione, fino a 1080 p, che vengono riscalati in automatico.

3. Tecnologie di visualizzazione: Voto 9 su 10

Dal punto di vista della tecnologia relativa all'immagine, assegniamo al proiettore BenQ MS524 un ottimo voto, 9 su 10. Questo modello supporta infatti la tecnologia 3D, e incluso nella fornitura si trova anche un paio di occhiali adatti proprio a questo scopo. La deformazione verticale può essere corretta, con un range di inclinazione decisamente ampio, che va da -40° a 40°. La frequenza di aggiornamento arriva a valori molto buoni, come ci si può aspettare da un proiettore adatto alla proiezione in 3D, e tocca i 120 Hz, un valore molto superiore a quello che consideriamo sufficiente per la fruizione di un film. Non da ultimo, segnaliamo che la gamma colori è ampissima, arriva infatti a ben 1,07 miliardi di colori, una caratteristica che più di ogni altra contribuisce a fornire una buona prestazione anche come proiettore di film.

4. Connettività: Voto 8 su 10

Per quanto riguarda invece le uscite e gli ingressi audio/video disponibili, assegniamo a questo modello nuovamente un 8 su 10. La tipologia di porte è infatti piuttosto ampia, anche se forse leggermente sbilanciata verso dispositivi ancora appartenenti all'era analogica. Troviamo infatti un solo ingresso HDMI a fronte di ben due ingressi VGA, uno RCA, uno S-Video e una porta seriale. Non è presente neanche una porta USB per la proiezione di file direttamente da chiavette o memorie esterne. Dal punto di vista dell'audio, invece, il proiettore ha un altoparlante integrato da 2 W, non proprio l'ideale per godere appieno della proiezione di film, ma è accompagnato in ogni caso da un ingresso e un'uscita entrambe da 3,5 mm, per collegare casse esterne.

5. Impostazioni disponibili: Voto 9 su 10

Infine, per quanto concerne le impostazioni predefinite del proiettore, assegniamo di nuovo un ottimo voto: 9 su 10. Sono infatti presenti cinque modalità preimpostate per i diversi utilizzi che si possono fare del proiettore, che spaziano dalla proiezione di slide fino alla visione di film in 3D. In aggiunta, è possibile memorizzare due set di impostazioni personalizzate dall'utilizzatore. È presente anche un discreto ventaglio di impostazioni di risparmio energetico, chiamate Economic, SmartEco e LampSave. Queste si differenziano per la quantità di luce che permettono di emettere, e influenzano quindi non soltanto il consumo energetico, ma anche la durata della lampada stessa, come accennato più sopra.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,5/10

La nostra valutazione conclusiva sul proiettore BenQ MS524 è di 8,5 punti su 10, un punteggio che ben si addice a questo che riteniamo il modello dal miglior rapporto qualità/prezzo tra quelli che abbiamo recensito. Si tratta infatti di un modello piuttosto versatile, con una lampada da 3200 ANSI lumen adatta sia ad ambienti bui sia parzialmente illuminati, una gamma colori molto ampia e il supporto per la tecnologia 3D. Tra le risoluzioni supportate non figura il Full HD (1920 x 1080 p), ma i contenuti in questo formato sono comunque compatibili e possono essere visualizzati, sebbene riscalati. Le impostazioni predefinite memorizzate sull’apparecchio consentono di passare rapidamente dall’uno all’altro tipo di utilizzo, che si debbano proiettare slide o film. Inoltre segnaliamo la buona varietà di impostazioni per il risparmio energetico, che permettono di allungare la vita della lampada, e, a proposito, la presenza in dotazione di una lampada di riserva. Riteniamo questo proiettore un modello davvero versatile, particolarmente adatto, a nostro avviso, per un uso didattico in strutture scolastiche oppure casalingo.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su BenQ MS524

  1. 0
    Domanda di michele | 17 febbraio 2017 at 18:33

    salve , volevo sapere se il benq ms5524 (o altri modelli) va bene nei locali solo di sera con discreta luce , per giochi a quiz all’aperto , sui 300€

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 20 febbraio 2017 at 09:57

      La buona resa in presenza di luce dipende anche dalla distanza di proiezione e dalla qualità dello schermo, comunque tendenzialmente per i locali illuminati serve un proiettore un po’ più luminoso (e notevolmente più caro). Il BenQ MS524 può funzionare se usi un buono schermo riflettente a non più di 5 m di distanza.

  2. 0
    Domanda di Luca | 9 maggio 2016 at 19:48

    Salve, cerco un proiettore sui 300/400€ da usare per guardare film a casa,mi consigliate in BenQ MS524?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 11 maggio 2016 at 15:37

      Il BenQ MS524 è un proiettore abbastanza versatile, ha buoni colori e una elevata frequenza d’aggiornamento, due caratteristiche buone per la proiezione di film, ma non supporta la definizione Full HD.

"BenQ MS524": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Optoma HD161X

Miglior prezzo: 1.934,49€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Epson EH-TW5210

Miglior prezzo: 559,00€

Il più venduto

Optoma HD142X

Miglior prezzo: 568,52€