05/2017

Recensione: Sony DVP-SR760H

Uscite HDMI, RCA, coassiale, porta USB, MPEG-1, MPEG-4, DivX, Dolby DTS

Da scoprire
Voto finale 8,3/10
Dischi e codec: 8
Qualità audio/video: 9
Connettività: 8,5
Funzioni: 7,5
Media voti fattori: 8,3/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Puoi comprare a un prezzo inferiore, scopri come

Dati tecnici
  • Legge DVD, DVD±R, DVD±RW, CD, CD-R/RW, VCD, Super VCD, DVD 8 cm
  • Codec video Xvid, MPEG-1, MPEG-4
  • Codec audio WMA, MP3, AAC, WAVE
  • File compatibili .avi, .mpg, .mpeg, .mp4, jpg, .mp3, .wma, .m4a, .wav
  • Uscite RCA, coassiale, HDMI
  • Porta USB
Punti forti
  • Economico e sottile, si colloca facilmente ovunque
  • Buona qualità audio e video
  • Moderno set di porte digitali
Punti deboli
  • Poche estensioni compatibili

Scrivi una recensione

product image

Sony DVP-SR760H

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Sony DVP-SR760H

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del lettore DVD

1. Dischi e codec: Voto 8 su 10

Quando scegliamo un lettore DVD dovremmo come prima cosa fare caso a quali tipi di dischi e quali formati audio/video esso possa leggere, in particolare se la nostra collezione è ricca di dischi masterizzati. È fondamentale infatti acquistare una macchina in grado di leggere i codec da noi utilizzati al momento della scrittura su disco. A questo proposito il Sony DVP-SR760H si dimostra piuttosto versatile, sia per i supporti che per i formati compatibili, per cui gli assegniamo un 8 su 10 per il fattore "Dischi e codec".Sony DVP-SR760HCominciamo proprio dai tipi di dischi leggibili: non solo CD e DVD "originali" e masterizzati di tutti i tipi (DVD ±R/RW e CD -R/RW), ma anche i meno comuni Video CD e SVC, cui si aggiungono i mini DVD "da videocamera" da 8 cm. I codec utilizzati non sono invece moltissimi, sebbene piuttosto aggiornati, e si limitano a JPEG e HD JPEG per le foto, MP3, AAC, WMA, WAVE e DTS per l'audio, MPEG1, MPEG4 e Xvid per i video. Di conseguenza anche le estensioni di file compatibili sono poche e sbilanciate verso formati "moderni", un fatto di cui tenere conto qualora si vogliano riprodurre, come vedremo più avanti, contenuti multimediali da supporti USB. Le estensioni che questo lettore DVD può leggere sono: .avi, .mpg, .mpeg, .mp4, jpg, .mp3, .wma, .m4a e .wav.Sony DVP-SR760H supportiNella pratica, tutto questo significa che se abbiamo dischi masterizzati con codec piuttosto vecchi o particolari potremmo avere grosse difficoltà a riprodurli con questo lettore DVD.

2. Qualità audio/video: Voto 9 su 10

In secondo luogo dobbiamo avere almeno un'idea della qualità di riproduzione di un lettore DVD, vale a dire se il lettore sia o meno dotato di tecnologie moderne volte a migliorare la qualità dell'immagine e del suono. Anche da questo punto di vista il Sony DVP-SR760H si dimostra al passo coi tempi e in grado di offrire una buona qualità sui recenti schermi TV e monitor, ragion per cui assegniamo a questi suoi aspetti un ottimo 9 su 10.
Innanzitutto il lettore DVD è dotato di funzione upscale passiva; vale a dire che, quando collegato con cavo HDMI, adatta la risoluzione della sorgente video a display fino a 1080p. In questo modo potremo guardare i nostri vecchi DVD su un moderno televisore senza che l'immagine risulti eccessivamente sgranata, ma rimanga anzi gradevolmente definita. Vi sono inoltre alcune impostazioni per il miglioramento dell'immagine, ad esempio la modalità "Cinema" che accentua i neri per aumentare il livello di dettaglio nelle aree scure.
Per quanto riguarda invece il comparto audio, abbiamo già visto come il lettore supporti la codifica DTS e sia dunque in grado di riprodurre l'audio stereo di quei DVD che ne sono dotati, fino a 5.1 unità.

3. Connettività: Voto 8,5 su 10

Un altro aspetto molto importante sono le porte di un lettore DVD, dato che da queste dipende la possibilità di collegare l'apparecchio a più o meno dispositivi, digitali o analogici. Il Sony DVP-SR760H è, come dicevamo, orientato alla modernità dei supporti, dei formati e anche dei sistemi audio/video, per questo presenta una prevalenza di ingressi/uscite digitali che gli valgono una buona valutazione di 8,5 su 10.Sony DVP-SR760H porteLe porte a disposizione non sono in verità tantissime, come potete vedere nella foto qui sopra: troviamo sul retro un ingresso HDMI e un'uscita audio coassiale, oltre ai connettori RCA che torneranno utili a chi abbia un impianto stereo di vecchia generazione. Non c'è dunque, ad esempio, una porta VGA per collegare un computer un po' datato, né una S-Video per televisori della precedente generazione. Tra i vantaggi della tecnologia HDMI ricordiamo che essa rende possibile controllare sia il televisore (o proiettore) sia il lettore DVD servendosi di un unico telecomando.Sony DVP-SR760H porta USBDavanti invece troviamo una porta USB a cui possiamo collegare una chiavetta o un hard disk esterno contenenti file multimediali da riprodurre, a patto che questi siano dei formati supportati di cui abbiamo parlato in precedenza e che siano formattati in FAT.

4. Funzioni: Voto 7,5 su 10

In chiusura alla nostra recensione spendiamo qualche parola per parlare delle funzioni del lettore DVD, che possono risultare più o meno utili a seconda dell'assiduità con cui lo usiamo. Questo non è un aspetto su cui il Sony DVP-SR760H è particolarmente ferrato, che valutiamo infatti con un voto un po' più basso rispetto agli altri, 7,5 su 10.
Diciamo subito che manca un display informativo sul fronte dell'apparecchio, dunque se vogliamo informazioni sul disco o sulla traccia audio in riproduzione dobbiamo per forza di cose visualizzarle sul televisore o monitor. È chiaro che questo sia particolarmente scomodo quando si ascoltano CD musicali, che vorremmo poter riprodurre senza dover tenere acceso inutilmente il televisore.
Il menù delle opzioni è invece piuttosto semplice: include infatti tutte le funzionalità di base per la regolazione delle immagini e la riproduzione di supporti e formati. Segnaliamo una piccola particolarità caratteristica di questo lettore DVD, ovvero la possibilità di memorizzare il punto cui si è arrivati nella riproduzione di un disco per un massimo di sei dischi.

Opinioni degli utenti

Chi ha già acquistato e usato il Sony DVP-SR760H ne è in generale soddisfatto, in particolare per quanto riguarda l’ineccepibile qualità audio e video e le dimensioni davvero ridotte dell’apparecchio, che rendono molto semplice installarlo su qualunque ripiano.
Le opinioni negative più frequenti riguardano la generale lentezza in risposta ai comandi, l’aspetto fin troppo fragile ed “economico” dei materiali costruttivi, l’assenza di un display informativo e soprattutto il numero ridotto di estensioni compatibili, che risulta molto limitante per chi è più attento alle evoluzioni dei codec.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,3/10

La nostra valutazione complessiva del lettore DVD Sony DVP-SR760H è di 8,3 punti su 10, un voto buono dunque per questo apparecchio che si fa notare per le sue dimensioni compatte e per il prezzo davvero contenuto. A fronte di un numero di porte piuttosto limitato ma orientato alla connettività con televisori e monitor moderni (una porta HDMI, una uscita coassiale e connettori RCA), abbiamo un lettore dalla buona qualità di riproduzione, con upscale automatico fino a 1080p e il supporto per la codifica DTS, ovvero per l’audio stereo.
Sono purtroppo pochi i formati di file supportati, solo .avi, .mpg, .mpeg, .mp4, jpg, .mp3, .wma, .m4a e .wav., così come i codec video (solo Xvid, MPEG-1 e MPEG-4), il che pone qualche limitazione a chi avesse una collezione di DVD e CD masterizzati con altre codifiche. È comoda invece la presa USB frontale, che permette di leggere file multimediali direttamente da supporti esterni, a patto che essi siano formatti con il file system FAT.
Possiamo dunque consigliare il Sony DVP-SR760H principalmente a chi cerca un lettore DVD economico ma dalla buona qualità audio/video con cui riprodurre i DVD originali della propria collezione. Meno indicato invece per chi abbia una moltitudine di dischi masterizzati in casa con codifiche particolari o comunque diverse da quelle supportate.

Materiale informativo

Sony DVP-SR760H
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 38,78 €
Prezzo attuale: 38,99 €
Se compri oggi spendi 0,21 € in più!
Il prezzo attuale è sopra la media.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Sony DVP-SR760H

  1. 0
    Domanda di Vincenzo | 8 dicembre 2017 at 04:15

    È dotato di ingresso per il cavo ottico?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 8 dicembre 2017 at 10:39

      No, è presente solo un’uscita audio coassiale digitale.

"Sony DVP-SR760H": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

LG DP542H

Migliore offerta: 38,42€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Sony DVP-SR170

Migliore offerta: 42,43€

Il più venduto

Philips DVP2850/12

Migliore offerta: 45,25€