Recensione: Philips GC4910/10 PerfectCare Azur

Vapore regolabile 0-45 g/min, capacità serbatoio 350 ml, potenza 2400 Watt
Voto finale 9,1/10
Struttura: 9,5
Vapore: 8,5
Acqua: 9,5
Potenza e consumi: 9
Piastra: 9
Media voti fattori: 9,1/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Puoi comprare a un prezzo inferiore, scopri come

Dati tecnici
  • Potenza: 2400 W
  • Spegnimento automatico: No
  • Capacità serbatoio: 0,35 l
  • Funzione Eco: Sì
  • Sistema anti calcare: Sì
  • Erogazione massima vapore: 45 g/min
  • Colpo vapore: 180 g/min
  • Materiale piastra: ceramica
  • Punta piastra: di precisione
  • Distribuzione fori: omogenea
  • Fori piastra: tanti
  • Materiale impugnatura: antiscivolo
  • Peso a serbatoio vuoto: 1,75 kg
  • Impostazione della temperatura: automatica
  • Tempo di riscaldamento: 2 min
  • Acqua utilizzabile: di rubinetto
  • Vapore verticale: Sì
  • Accessori: n.d.
Punti forti
  • Veloce a scaldarsi grazie all'elevata potenza
  • Appiana le pieghe difficili grazie al colpo vapore
  • Facile manutenzione grazie al sistema anticalcare
  • Risparmio sui consumi con funzione Eco
  • Facile utilizzo (controllo automatico del vapore)
Punti deboli
  • Pesante

Contenuto sponsorizzato

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del ferro da stiro

1. Struttura: Voto 9,5 su 10

Nel fattore struttura il nostro esaminato merita un'eccellente votazione, avendo esso tantissimi elementi che ne valorizzano sia la resistenza che la comodità.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur struttura
In generale, compreso il più delicato sportellino per il ribocco, il ferro da stiro Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è prodotto con materiali solidi e ben assemblati. Comodità e resistenza si diceva poc'anzi, e a dimostrazione di ciò chiamiamo in causa il cavo lungo ben 2,5 m (solitamente i cavi non vanno oltre i 2 m). Non solo, il cavo del Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è dotato di base pivotante e tubicino in gomma flessibile, elementi in grado di fornire protezione e libertà di movimento, a dire la verità abbastanza tipici in tutti i ferri (la qualità è però maggiore, il tubicino ad esempio è più lungo).

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur tubicino in gomma

Quello che contraddistingue il Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è la posizione della base del cavo, che non parte dal manico come quello di altri modelli, bensì dal serbatoio. Questa scelta permette di operare con ancora maggiore comodità e libertà di movimento.
Altro elemento che merita spazio è il manico: ergonomico e alquanto spazioso nella presa, con tutti i tasti ben raggiungibili.
Unico neo, il ferro ha un peso sopra la media di 1,75 kg.

2. Vapore: Voto 8,5 su 10

Il fattore vapore soddisfa e si aggiudica un buon voto, ma considerando il costo di fascia alta di questo prodotto ci si aspettava forse qualcosa in più.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur supervapore
Ad esempio, in commercio troviamo top di gamma con 50 g/min di vapore continuo, un valore standard per i ferri da stiro di fascia alta. Il Philips GC4910/10 PerfectCare Azur, invece, non va oltre i 45 g/min. Ovviamente, la differenza è minima, e siamo ben oltre i 25/30 g/min dei ferri da stiro di fascia bassa. Avere un vapore continuo di livello significa avere una buona fluidità di lavoro.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur vapore

L'altro dato legato a questo fattore, anche in questo caso buono ma non dei migliori, è il supervapore. Anche detto colpo vapore, questo serve ad appianare le pieghe più ostili, oppure ad operare in verticale. Il Philips GC4910/10 PerfectCare Azur vanta 180 g/min di supervapore, una buona erogazione, considerando che pochi altri diretti rivali vanno oltre i 200 g/min.

3. Acqua: Voto 9,5 su 10

Il serbatoio del Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è uno dei più ampi della sua categoria, e non manca un ottimo sistema anticalcare. Per questi motivi, che ora approfondiremo, il fattore acqua merita una votazione che sfiora il massimo.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur ribocco per l'acqua
Il serbatoio può ospitare sino a 350 ml, quando la media per gli altri ferri è intorno ai 300 ml. In questo modo si avrà un'autonomia maggiore, per cui sarà possibile anche utilizzare con meno parsimonia il colpo vapore. Infatti, per i modelli che hanno un'alta erogazione di vapore, come appunto il Philips GC4910/10 PerfectCare Azur, è importantissimo avere un serbatoio ampio.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur sistema anticalcare

Il nostro esaminato può essere utilizzato con normale acqua del rubinetto, e per combattere il dannoso calcare si avvale del sistema Calc Clean (da utilizzare circa una volta al mese, ogni passaggio è ben spiegato nel libretto di istruzioni).

4. Potenza e consumi: Voto 9 su 10

Anche il fattore relativo a potenza e consumi si distingue con merito, avendo il nostro esaminato diversi elementi per un lavoro efficace contenendo il dispendio energetico.
Troviamo la funzione Eco, che permette un risparmio massimo del 10% secondo la Philips, non è quindi delle più efficienti, visto che altri ferri dichiarano risparmi anche oltre il 30%.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur potenza e consumi

A seguire abbiamo la funzione OptimalTemp, ovvero l'autoregolazione del vapore e della temperatura. Questa funzione, oltre a facilitare il lavoro ai meno esperti, permette anche di velocizzare il lavoro preliminare alla stiratura di suddivisione dei capi in base al tessuto. La stessa OptimalTemp evita anche di danneggiare i capi più delicati: la piastra non gocciola neanche a temperature basse, e il calore non è mai eccessivo.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur funzione optimaltemp

Sempre per contenere inutili sprechi di energia, ma anche per la sicurezza domestica, il ferro da stiro Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è dotato di un sistema di autospegnimento (dopo 2 minuti in posizione orizzontale e dopo 3 in verticale).
La potenza è sopra la media e, grazie a ben 2400 Watt, il ferro è in grado di scaldarsi in meno di 2 minuti dall'accensione.

5. Piastra: Voto 9 su 10

Il fattore piastra è assolutamente soddisfacente e si aggiudica un ottimo voto, poiché troviamo elementi tali da permettere sia un lavoro di velocità che di precisione.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur piastra
Il ferro da stiro Philips GC4910/10 PerfectCare Azur monta la piastra SteamGlide Plus, una delle migliori della Philips.

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur punta

Le caratteristiche di questa sono un ampio numero di fori su tutta la superficie e una punta prominente, caratteristiche che garantiscono una buona scorrevolezza e permettono di operare con precisione nelle zone anguste: il ferro da stiro Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è ideale per i difficili colletti e polsini delle camicie.


Contenuto sponsorizzato

Il voto finale di QualeScegliere.it: 9,1/10

Il modello Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è un prodotto di fascia alta, e la votazione finale di 9,1 su 10 ne conferma il valore. Si tratta di un prodotto che convince da ogni punto di vista, anche se alcune sue caratteristiche non lo rendono la scelta migliore per tutti. Ad esempio il ferro da stiro è un po’ pesante, e con i suoi 1,75 kg non è da consigliare a coloro che si stancano facilmente. D’altra parte, proprio dal punto di vista della maneggevolezza troviamo uno dei suoi punti di forza, questo soprattutto grazie ad un cavo molto lungo e ben protetto. Il vapore che può erogare è di ottimo livello, anche se i parametri sono inferiori ad altri modelli. Troviamo poi un ampio serbatoio, un facile sistema anticalcare e funzioni utili per contenere i costi in bolletta. La piastra, infine, è ricca di fori e con una punta penetrante. Il Philips GC4910/10 PerfectCare Azur è il ferro per tutti, sia per chi ha abbastanza panni nella cesta (non tanti da richiedere l’aiuto di un modello a caldaia) che per coloro che si devono impegnare nella stiratura di camicie e capi difficili. Visto il peso, ripetiamo, non possiamo indicarlo a chi ha problemi fisici, in quel caso consigliamo apparecchi più leggeri (si trovano ferri da stiro anche sotto 1 kg di peso).

Galleria fotografica

Materiale informativo

Philips GC4910/10 PerfectCare Azur
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 86,86 €
Prezzo attuale: 87,00 €
Se compri oggi spendi 0,14 € in più!
Il prezzo attuale è sopra la media.

Recensioni di prodotti simili


Contenuto sponsorizzato

Domande e risposte su Philips GC4910/10 PerfectCare Azur

  1. 7
    Domanda di Stella | 10 ottobre 2017 at 16:02

    He acqua devo usare?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 23 ottobre 2017 at 11:36

      Questo modello può essere utilizzato con normale acqua del rubinetto.

  2. 7
    Domanda di nicola | 19 luglio 2017 at 17:58

    il rabbocco e continuo ho devo aspettare che si raffreddi

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 20 luglio 2017 at 11:59

      Questo prodotto non è dotato di ricarica continua, quella funzione la troviamo nei ferri da stiro con serbatoio esterno.

  3. 0
    Domanda di Maria Gloria Baravoglia | 28 maggio 2017 at 14:20

    Buongiorno vorrei sapere se il ferro da stiro Philips GC4910/10 PerfectCarer Azur ha’ anche la proprieta’ ”LUCIDO ZERO”

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29 maggio 2017 at 16:07

      Non c’è una vera e propria funzione in merito, ma dotato di una piastra molto efficiente che evita il classico effetto lucido, chi lo ha provato descrive così la sua esperienza “… Provato anche su capi scuri, non lascia il classico effetto lucido dovuto ad una eccessiva temperatura del ferro da stiro …” (da amazon.it).

"Philips GC4910/10 PerfectCare Azur": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Rowenta DW9220

Miglior prezzo: 74,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Rowenta DW6010 Eco Intelligence

Miglior prezzo: 45,00€

Il più venduto

Rowenta DW6020 ECO Intelligence

Miglior prezzo: 59,00€