Recensione: Philips GC7703/20 FastCare

Colpo vapore 200 g/min, pressione 5 bar, capacità 2,2 litri
Voto finale 8,2/10
Struttura: 8,5
Vapore: 8
Acqua: 9
Potenza e consumi: 7
Piastra: 8,5
Media voti fattori: 8,2/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Potenza: n.d.
  • Spegnimento automatico: n.d.
  • Capacità serbatoio: n.d.
  • Funzione Eco: n.d.
  • Sistema anti calcare: n.d.
  • Erogazione massima vapore: n.d.
  • Colpo vapore: n.d.
  • Materiale piastra: n.d.
  • Punta piastra: n.d.
  • Distribuzione fori: n.d.
  • Fori piastra: n.d.
  • Materiale impugnatura: n.d.
  • Peso a serbatoio vuoto: n.d.
  • Impostazione della temperatura: n.d.
  • Tempo di riscaldamento: n.d.
  • Acqua utilizzabile: n.d.
  • Vapore verticale: n.d.
  • Accessori: n.d.
  • Vano cavo vapore: n.d.
  • Vano cavo elettrico: n.d.
  • Serbatoio estraibile: n.d.
Punti forti
  • Silenzioso
  • Lunga autonomia
  • Piastra scorrevole
  • Facile trasporto
Punti deboli
  • Nessuna funzione Eco

Philips GC7703/20 FastCare

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del ferro da stiro con caldaia

1. Struttura: Voto 8,5 su 10

Il fattore struttura del ferro da stiro con caldaia Philips GC7703/20 FastCare è molto soddisfacente, benché non troviamo caratteristiche all'altezza dei top di gamma. Questo modello appartiene comunque ad una fascia medio-alta, e sia per resistenza fisica che comodità troviamo molti elementi a suo favore.

Philips GC7703/20 FastCare struttura

Il nostro esaminato ha rispetto ai modelli di livello superiore (in particolare lo confrontiamo con gli altri Philips) una piastra più pesante, con il manico chiuso e meno ergonomico, non il massimo della comodità quindi. Come i modelli migliori invece anche questo ha una base inclinata, grazie a cui abbiamo un lascia/prendi alquanto confortevole.
Sulla stessa base, poi, non mancano dei gommini per mantenere salda la posizione del Philips GC7703/20 FastCare quando è a riposo. Rimanendo in tema sottolineiamo gli scompartimenti per stivare sia il tubo che il cavo di alimentazione (come potete vedere nella foto sotto), molto importanti viste le dimensioni del prodotto (in seguito parleremo del grande serbatoio).
Philips GC7703/20 FastCare comparto cavo
Il tubo ha una lunghezza media e, grazie alla base pivotante, risulta maneggevole durante l'uso del ferro. Non solo, sempre alla base del tubo troviamo una protezione in gomma, si tratta di un tubicino flessibile che appunto protegge e allo stesso tempo non limita i movimenti.
Infine, ma non per motivi d'importanza, segnaliamo la funzione CarryLock che vedete nella foto sottostante: questa permette di bloccare con sicurezza il ferro sulla base, saldandolo al resto della struttura con cui viene a costituire un blocco fisso, in modo tale da poter utilizzare il manico per trasportare il Philips GC7703/20 FastCare dal suo posto di alloggio a quello di lavoro, o viceversa.
Philips GC7703/20 FastCare funzione carry lock

2. Vapore: Voto 8 su 10

Il fattore vapore è assolutamente da considerarsi positivo, sia per l'erogazione continua di cui dispone che per il potente colpo vapore.
I valori del Philips GC7703/20 FastCare non sono dei più alti, ma perfettamente in linea con la sua fascia di prezzo medio-alta.
Partiamo dalla pressione della pompa che arriva sino a 5 bar, e che permette di avere un getto continuo di vapore sino a 120 g/min: siamo tra i valori massimi che si trovano tra i ferri da stiro in commercio.

Philips GC7703/20 FastCare vapore

Meno prestante è invece il colpo vapore di 200 g/min, basti pensare che ci sono modelli che vanno oltre i 300 g/min. Tuttavia, anche i 200 g/min del ferro da stiro con caldaia Philips GC7703/20 FastCare permettono di appianare velocemente anche le pieghe più ostili. Non solo, tale erogazione risulta utile anche per coloro che si ritrovano spesso ad operare in verticale: si potranno stirare ad esempio tendaggi direttamente in posizione, o rinfrescare abiti sgualciti in armadio, e lo stesso vale per camicie e simili.

3. Acqua: Voto 9 su 10

Il fattore acqua è quello che consideriamo come il punto di forza di questo modello, tanto da poter dare una valutazione particolarmente alta, che sfiora il massimo. Basti pensare alla capacità del serbatoio, che con i suoi 2,2 litri è tra i più capienti che conosciamo.

Philips GC7703/20 FastCare serbatoio estraibile

Non è tutto però, perché il serbatoio del ferro da stiro con caldaia Philips GC7703/20 FastCare è anche estraibile, come potete vedere nella foto precedente: ciò aumenta la facilità nell'operazione del ribocco.
Inoltre, anche se i 2,2 litri possono offrire un'autonomia di diverse ore (ovviamente dipende dall'utilizzo del vapore), il Philips GC7703/20 FastCare può essere riboccato anche senza spegnere il prodotto, e quindi permette un utilizzo continuo.
Passiamo ora al sistema per combattere il calcare, nella foto in basso vi mostriamo l'accessorio apposito.

Philips GC7703/20 FastCare raccoglitore calcare

Il ferro da stiro Philips con caldaia GC7703/20 FastCare vanta il sistema Smart Calc Clean, che viene ben spiegato nei suoi vari passaggi nel libretto di istruzioni. Quando è ora di eliminare il calcare, che verrà depositato nella vaschetta della foto precedente, ce lo dice un doppio segnale sia acustico che visivo (un LED posto sul manico comincia a lampeggiare).

4. Potenza e consumi: Voto 7 su 10

Il fattore potenza e consumi, rispetto ai precedenti, convince meno e merita una votazione solamente discreta. Molto bene per quanto riguarda la potenza, ma siamo meno entusiasti dell'attenzione ai consumi, mancando delle funzioni che permetterebbero di gestirli meglio.

Philips GC7703/20 FastCare potenza e consumi

Infatti, il ferro da stiro con caldaia Philips GC7703/20 FastCare ha un'ottima potenza di 2400 Watt, che ne rende possibile l'utilizzo in soli 2 minuti dall'accensione. Non è però dotato della funzione OptimalTemp, che è in grado di gestire in modo automatico sia la temperatura che il vapore, evitando inutili sprechi di energia.
Philips GC7703/20 FastCare potenza
Stesso discorso per la funzione Eco, che permette di consumare meno durante l'utilizzo, mancante anch'essa.
Un elemento importante, invece, è la Silence Steam Technology, che grazie ad una bassa rumorosità permette al Philips GC7703/20 FastCare di essere utilizzato anche, ad esempio, guardando la TV.

5. Piastra: Voto 8,5 su 10

Passiamo quindi al fattore che valuta la piastra, anch'essa di buona qualità, e meritevole di una votazione di alto livello. Il nostro esaminato monta la SteamGlide Ceramic, una delle migliori della Philips (i top di gamma, però, hanno la T-Ionic Glide).

Philips GC7703/20 FastCare piastra

Le caratteristiche di questa piastra sono a dir poco versatili, visto che può facilmente adempiere sia i compiti di precisione che di velocità.
A proposito di quest'ultima, menzioniamo sia la superficie rivestita in ceramica che un buon numero di fori, posti anche in punta. Il rivestimento in ceramica, inoltre, è resistente ai graffi, e permette una buona scorrevolezza su ogni tipo di tessuto. La punta, grazie alla forma penetrante, permette un buon lavoro di precisione con colletti e polsini, le zone anguste dove si trovano solitamente le pieghe più difficili da appianare.

Philips GC7703/20 FastCare punta piastra

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,2/10

Il modello Philips GC7703/20 FastCare è un ferro da stiro con caldaia di fascia medio-alta, un modello che in quasi tutti i fattori è riuscito a ottenere votazioni di ottimo livello (la media è di 8,2 su 10), risultando per noi un ottimo rapporto qualità/prezzo. Tuttavia, nonostante sia un ferro da stiro particolarmente indicato per coloro che stirano molto, basti pensare all’ampio serbatoio a ricarica continua, non ci sono funzioni interessanti per contenere i consumi energetici. La particolarità del prodotto, caratteristica poco comune in commercio, è quella di avere una bassa rumorosità, ideale per chi opera davanti alla TV o ad orari insoliti. Apprezziamo anche il sistema anticalcare, così come i dati tecnici relativi al vapore. Questi sono sopra la media e, anche grazie al rivestimento in ceramica della piastra, permettono un lavoro fluido su ogni tipo di tessuto. Indichiamo quindi il ferro da stiro con caldaia Philips GC7703/20 FastCare a coloro che amano stirare davanti alla TV, soprattutto a chi ha molti panni tra cui diverse camicie, vista la punta penetrante della piastra. Non consigliamo invece questo modello a coloro che cercano un ferro da stiro che consumi poco, magari perché hanno sempre molti indumenti semplici da stirare.

Galleria fotografica

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

"Philips GC7703/20 FastCare": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Rowenta DG8960

Miglior prezzo: 199,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Rowenta DG8520 Perfect Eco

Miglior prezzo: 130,00€

Il più venduto

Philips PerfectCare Compact Essential GC6830/20

Miglior prezzo: 137,99€