07/2015

Recensione: De’Longhi Tasciugo DEM10

190 W, assorbe fino a 10 l/giorno in 20 m², 1 velocità

Il più venduto
Voto finale 8,3/10
Tipologia: 8,5
Portata: 8
Funzioni: 6,5
Praticità: 9
Dimensioni e design: 9,5
Media voti fattori: 8,3/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Capacità 10 l/24 h
  • Fino a 20 m²
  • Dimensioni compatte
  • Rumorosità 38 dB
  • Consumo: 190 Watt
  • Filtro antipolvere
Punti forti
  • Particolarmente silenzioso
  • Piccolo e maneggevole
  • Utilizzo semplice ed intuitivo
  • Doppio sistema di scarico dell'acqua
Punti deboli
  • Non adatto ad ambienti grandi
  • Nessuna funzione specifica

Scrivi una recensione

product image

De’Longhi Tasciugo DEM10

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

De’Longhi Tasciugo DEM10

De'Longhi Tasciugo DEM10: I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del deumidificatore

1. Tipologia: Voto 8,5 su 10

Il voto assegnato al fattore tipologia del De’Longhi Tasciugo DEM10 è sicuramente buono grazie alla natura stessa di questo prodotto, ovvero un deumidificatore di tipo elettrico che, a differenza di quelli con funzionamento a sali, può assicurare longevità e prestazioni migliori. Sicuramente non si sarebbe potuto assegnare un voto maggiore poiché questo modello non prevede la funzione “combi”, ovvero non emana anche aria calda per riscaldare l’ambiente e perché, appartenendo ad una fascia di prezzo media, non si distingue per numerose o sofisticate funzioni. Se paragonato ad altri apparecchi simili, però, il De’Longhi Tasciugo DEM10 si contraddistingue sicuramente per la qualità dei materiali impiegati e in termini di praticità, elementi che vedremo in maniera dettagliata a breve, nei diversi paragrafi dedicati agli altri fattori decisivi.

2. Portata: Voto 8 su 10

Il voto che si è deciso di assegnare al fattore portata di questo modello è davvero buono ma non è il massimo soprattutto a causa della ridotta capacità di assorbimento dell’umidità del De’Longhi Tasciugo DEM10. In realtà, questo parametro può essere giudicato in maniera ambivalente visto che, per tutti coloro che collocherano l’apparecchio in superfici non troppo estese, questo dato non rappresenterà affatto un limite ma, anzi, si rivelerà soddisfacente. Comunque, la somma dei tre elementi che compongono il fattore portata del De’Longhi Tasciugo DEM10 appare convincente, soprattutto se considerati in relazione al prezzo di fascia media a cui questo modello viene venduto. Nello specifico, i parametri che compongono questo fattore sono i seguenti:

  • Capacità di deumidificazione: in questo modello il valore è di 10 l al giorno, adeguato per lavorare anche in ambienti con un tasso di umidità alto, purché non superino una certa ampiezza. Per la capacità di deumidificazione di cui è dotato, molti utenti scelgono di collocare questo modello di deumidificatore in ambienti quali bagni e cucine medi, dove si rileva una percentuale di umidità abbastanza elevata, ma distribuita su una superficie ridotta.
  • Metratura per cui è adatto: il De’Longhi Tasciugo DEM10 può lavorare in maniera efficace su superfici di circa 20 m² massimi. Questo lo rende perfetto per la deumidificazione di ambienti medi e medio-piccoli, sia nelle abitazioni private che in ufficio o magari in una taverna.
  • Potenza e consumi: questo deumidificatore possiede un wattaggio di 190 W, un valore che appare conveniente in quanto inferiore, anche se leggermente, alla media di potenza assorbita dei deumidificatori con una capacità di circa 10 l di umidità estratta al giorno.

3. Funzioni: Voto 6,5 su 10

Le funzioni del De’Longhi Tasciugo DEM10 si aggiudicano un voto medio e non potrebbero ottenere un punteggio maggiore poiché questo modello si caratterizza per un funzionamento davvero essenziale. Non sono presenti, ad esempio, la funzione "Combi" (questo deumidificatore, infatti, non prevede anche l’opzione riscaldamento) e la funzione Laundry per l’asciugatura del bucato anche se, come molti altri deumidificatori, questo modello può comunque aiutare nel processo di asciugatura della biancheria, rendendolo più veloce. È previsto un filtro antipolvere, per la purificazione dell’aria, che si aggiunge alla già generale capacità di questo deumidificatore di igienizzazione dell’aria, rimuovendone l’umidità che è causa di muffe e batteri. Non è possibile selezionare la velocità ma si può regolare l’umidostato e, con esso, la percentuale di umidità che si desidera raggiungere nell’ambiente in cui si colloca l’apparecchio. Inoltre, il livello dell’acqua visibile sulla parte posteriore del De’Longhi Tasciugo DEM10 permette di controllare il funzionamento del deumidificatore e vederne i risultati.

4. Praticità: Voto 9 su 10

Al fattore praticità è stato assegnato un ottimo voto poiché il De’Longhi Tasciugo DEM10 è un deumidificatore molto confortevole e semplice da utilizzare. Il massimo punteggio possibile non viene raggiunto semplicemente perché questo modello è sprovvisto di un timer regolabile, anche se c’è bisogno di specificare che non è un elemento comune in deumidificatori di queste dimensioni e appartenenti a questa fascia di prezzo. L’elemento di cui invece può sicuramente fare vanto il De’Longhi Tasciugo DEM10 è la sua rumorosità di soli 38 dB, un valore più basso della media (che di solito parte almeno da 40-42 dB) che consente di utilizzare questo deumidificatore in praticamente ogni momento della giornata (o anche nottata, se non vi infastidisce un lieve ronzio ripetitivo). Per quanto riguarda, invece, la tipologia di scarico, questo modello prevede un doppio sistema di eliminazione della condensa, in tanica o ininterrottamente attraverso un apposito tubicino ed è dotato anche del Tank Control System, che prevede l’arresto automatico quando il serbatoio è pieno.

5. Dimensioni e design: Voto 9,5 su 10

Il voto che è stato assegnato al fattore dimensioni e design del deumidificatore De’Longhi Tasciugo DEM10 è senza dubbio molto buono per diverse ragioni. Innanzitutto, questo modello è caratterizzato da uno stile molto semplice e sobrio: in plastica resistente di colore bianco, dalla forma squadrata e discreta, che può adattarsi facilmente ad ogni tipo d’arredamento degli ambienti da deumidificare. Le dimensioni, poi, sono veramente compatte e permettono a questo deumidificatore di essere collocato, ma anche trasportato, con estrema facilità: abbiamo circa 30 cm di larghezza, circa 25 cm di profodnità e circa 40 cm di altezza, mentre il peso è di circa 10 kg. Per facilitare ulteriormente l’operazione di trasporto, comunque, è prevista una comoda maniglia sulla parte superiore dell’apparecchio che garantisce una presa stabile ed ergonomica.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,3/10

Il punteggio finale che si aggiudica il deumdificatore De’Longhi Tasciugo DEM10 è di 8,3 su 10. Non sorprende il fatto che questo sia il deumidificatore più venduto, visto che riesce a coniugare delle buone caratteristiche, quali la praticità d’uso e i bassi consumi, con un prezzo inferiore a tanti altri apparecchi simili che si trovano attualmente sul mercato. Tra i punti a sfavore di questo apparecchio includiamo senz’altro il fatto che con include troppe funzioni, ma questo non appare come un grosso limite per numerosi utenti che scelgono di acquistarlo. E’ l’ideale, infatti, per chi voglia un prodotto semplice e funzionale, dalle dimensioni ridotte, facilmente trasportabile e collocabile. Il De’Longhi Tasciugo DEM10 sarebbe sicuramente il deumidificatore perfetto ed efficace per ambienti di circa 20 m², in casa come in ufficio, e la sua capacità di assorbimento dell’umidità non si presta bene a grosse superfici, a meno che non si decida di acquistarne più di uno e collocarli in diversi ambienti.

Recensioni utenti

product image
5 5 1

Fa il suo lavoro e costa poco

Questo prodotto è uno dei meno costosi della sua marca, quindi quando lo comprai non avevo molte aspettative, ma devo dire che si è rivelato molto buono. Io lo uso per deumidificare la camera da letto degli ospiti che, non essendo molto usata, tende ad accumulare umidità. Non ha molte opzioni e funzioni, ma se non ci volete smanettare sopra più di tanto va più che bene. L'ho provato anche per altre stanze, ma ho notato che in quelle più grandi non funziona bene. Per rispondere a coloro a cui dà fastidio il rumore posso dire che lo tengo sempre acceso e il più delle volte non mi accorgo neanche della sua presenza.

product image
4 5 1

Piccolo e silenzio

In precedenza ho avuto vari problemi legati all'apparato respiratorio in quando l’abbiente in cui vivo è molto secco soprattutto in estate, quindi in questo periodo ero solita stare male, con gola e occhi secchi, ho iniziato man mano a provare vari umidificatori per gli ambienti e devo dire di essere molto soddisfatta di de’longhi tasciugo DEM 10. È particolarmente silenzioso infatti tal volta lo tengo acceso anche di notte non arrecando alcun fastidio è piccolo e maneggevole e lo sposto facilmente da una stanza all'altra. Lo consiglio molto a chi come me riscontra questi problemi salutari. Ottimo rapporto qualità prezzo.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su De'Longhi Tasciugo DEM10

  1. 0
    Domanda di luigi | 19 maggio 2018 at 23:39

    Vorrei sapere se questo modello DEM10 è adatto per una cantina piccola con elevata umidità per cui le scarpe nelle scarpe ammuffiscono. Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 22 maggio 2018 at 10:31

      Questo modello è adatto per ambienti fino a 20 mq. Sì, per una cantina con elevata umidità può essere una buona soluzione.

  2. 0
    Domanda di Cardinali Romolo. | 16 maggio 2018 at 10:48

    Volevo sapere quale manutenzione devo fare al deumidificatore, grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 18 maggio 2018 at 09:35

      È fondamentale svuotare il serbatoio quando si rende necessario. Per il resto non c’è molto altro da fare.

  3. 0
    Domanda di Renzo | 10 luglio 2017 at 08:42

    Voglio acquistare un deumidificatore per il mio appartamento da collocare in modo intercambiabile.riduce anche la temperatura? Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 10 luglio 2017 at 16:48

      Il deumidificatore non diminuisce la temperatura, toglie l’umidità e rende l’ambiente più salubre, ma per diminuire i gradi all’interno di una stanza devi acquistare un condizionatore portatile o fisso.

  4. 0
    Domanda di fiorenzo | 4 febbraio 2017 at 14:52

    durata garanzia ed eventuale sostituzione

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 6 febbraio 2017 at 09:42

      Ti consigliamo la lettura di questa pagina: garanzia De’Longhi.

  5. 0
    Domanda di fiorenzo | 2 febbraio 2017 at 20:38

    vorrei sapere quanto tempo dura la garanzia e in caso di guasto o restituzione ci sono difficoltà nell’assistenza.grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 3 febbraio 2017 at 16:03

      La De’Longhi è un marchio che si trova in tutta Italia, la garanzia è solitamente di 2 anni, ma per questo tipo di informazioni ti conviene andare direttamente sul sito della casa madre, dove puoi contattare direttamente l’assistenza. Noi possiamo garantirti che i negozi segnalati nella pagina recensione sono tutti affidabili, pronti a rimborsare l’acquisto in caso di reso.

"De'Longhi Tasciugo DEM10": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

De’Longhi DDS30

Migliore offerta: 319,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

De’Longhi DDS20

Migliore offerta: 259,99€

Il più venduto

De’Longhi Tasciugo DEM10

Migliore offerta: 164,56€