10/2015

Recensione: Chicco Baby-Control classic

Audio, 2 vie di comunicazione, 2 canali, funziona anche con cavo

Voto finale 5,9/10
Tipologia: 6
Livello di sorveglianza: 6
Portata del segnale: 6,5
Funzioni: 5
Struttura: 6
Media voti fattori: 5,9/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Funzionamento audio
  • 1 via di comunicazione
  • Portata del segnale 150 m (esterno) e inferiore ai 30 m (interno)
  • 2 canali di sintonizzazione
  • Batteria interna NiMH (unità genitore) e pile AAA (unità bambino)
Punti forti
  • Prezzo davvero contenuto
  • Funzionamento semplice ed intuitivo
  • Leggero da portare con sé
  • Utilizzabile, se necessario, anche con cavo d'alimentazione
Punti deboli
  • Selezione dei canali limitata
  • Assenza di videocamera

Scrivi una recensione

product image

Chicco Baby-Control classic

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Luisa.esposito
Autore
Luisa

Chicco Baby-Control classic

Chicco Baby-Control classic: I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del baby monitor

1. Tipologia: Voto 6 su 10

Al fattore tipologia si è assegnato un voto sufficiente, perché il Chicco Baby-Control classic rientra nella categoria di baby monitor audio e si caratterizza per un funzionamento molto semplice. Questo modello prevede infatti un microfono che rileva rumori sospetti nella camera del bambino e attiva in automatico il ricevitore dell'unità genitoriale per lasciargli sentire di cosa si tratta. La qualità dell'audio è discreta e sufficiente ed è anche possibile regolare il volume, ma il dispositivo è essenziale e non si distingue per funzioni o caratteristiche particolarmente sofisticate relativamente alla qualità del suono ricevuto.

2. Livello di sorveglianza: Voto 6 su 10

Anche il fattore che descrive il livello di sorveglianza raggiunge un punteggio di sufficienza. Tra tutte le funzioni esistenti per garantire il massimo e accurato controllo del bambino, il Chicco Baby-Control classic può vantare soltanto la presenza di indicatori LED, ovvero una barra luminosa che aumenta insieme all’intensità dei rumori o grida che il bambino emette, per rendersi subito conto del suo stato d’agitazione e della necessità o meno di intervenire. Non sono previsti allarmi per rumori sospetti o per assenza di movimenti da parte del bambino, né ovviamente la possibilità di visione notturna visto che questo dispositivo è soltanto audio. Il fatto che questo modello preveda poche e semplici funzioni di sorveglianza non stupisce affatto visto che i baby monitor appartenenti ad una fascia di prezzo bassa tendono sempre a non includere questo tipo di possibilità.

3. Portata del segnale: Voto 6,5 su 10

La portata del segnale di questo strumento è esattamente come il voto che è stato assegnato al fattore che la descrive: più che sufficiente ma non particolarmente brillante. Il Chicco Baby-Control classic prevede un segnale analogico che, a differenza dei modelli a trasmissione digitale, tende ad essere meno affidabile e sofisticato. La copertura massima indicata dal produttore è di 150 metri, in assenza di ostacoli. Se con questo si intende quindi per un utilizzo all'esterno, allora questo dato si traduce in una copertura medio-bassa e probabilmente inferiore ai 30 metri all'interno di una casa piena di muri, mobili ed ostacoli vari. Per quanto riguarda la riduzione delle interferenze, è possibile selezionare in maniera manuale tra due differenti canali che, ancora una volta, è da considerare un indice di qualità sufficiente ma non troppo sofisticato.

4. Funzioni: Voto 5 su 10

Il fattore funzioni è il punto debole di questo modello che, infatti, non prevede nessun tipo di funzione extra. Non ci sono ninna nanne registrate o lucine per calmare il bambino: sono assenti tutte quelle possibilità aggiuntive che, infatti, vanno ad arricchire e rendere più versatili i prodotti collocati in fasce di prezzo più elevate. Questo modello, come tanti altri di tipo economico, preferisce offrire delle funzioni standard e basilari che sono finalizzate semplicemente a segnalare al genitore eventuali rumori, pianti o lamenti da parte del bimbo, e toccherà poi al genitore andare a controllare cosa succede e tranquillizzare "alla vecchia maniera" il proprio piccolo.

5. Struttura: Voto 6 su 10

La struttura del Chicco Baby-Control classic vede assegnarsi un punteggio di 6, proprio come molti degli altri fattori che descrivono le potenzialità e il funzionamento di questo modello. Il prodotto è infatti sufficientemente pratico da utilizzare ma non tra i più comodi, data la struttura un po' retrò con delle antennine abbastanza lunghe su ogni dispositivo e un sistema di alimentazione che non è sicuramente tra i più sofisticati. Guardiamo nel dettaglio gli elementi che rendono la struttura di un baby monitor comoda e valida oppure no:

  • Dimensioni e trasportabilità: la struttura del classico "walky talky" o radiolina è accettabile ma non comodissima per essere, ad esempio, trasportata con sé tramite ganci o tracolle. L'utilizzo migliore per questo modello è quello di collocarlo su una superficie stabile e lasciare il dispositivo in funzione lì, senza portarlo in giro per casa
  • Prestazioni della batteria: non eccezionali, dato il funzionamento dell'unità bambino con pile di tipo AAA e quella del genitore con batteria interna NiMH. Entrambi i componenti possono comunque essere collegati anche alla presa della corrente per essere ricaricati o per utilizzare il prodotto collegato al cavo

Il voto finale di QualeScegliere.it: 5,9/10

Il Chicco Baby-Control classic ottiene un punteggio conclusivo di 5,9. Questo baby monitor è considerato il migliore tra i prodotti di tipo economico visto che, pur avendo un costo davvero basso, rappresenta comunque uno strumento affidabile ed efficace per monitorare il sonno (o altre attività) del proprio bambino. Sicuramente ci si dovrà accontentare della possibilità di avere solo un collegamento audio, di un dispositivo non troppo comodo da portare in giro e di funzioni essenziali. Il Chicco Baby-Control classic è il baby monitor perfetto per chi voglia spendere poco per un apparecchio che ricorda una radiolina molto semplice e dalle poche pretese, che si attiva solo qualora ci siano rumori sospetti e con cui non è possibile né vedere il bambino né comunicare con lui.

Recensioni di prodotti simili

"Chicco Baby-Control classic": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Philips Avent SCD860/26

Migliore offerta: 149,90€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Foppapedretti Angelcare AC401

Migliore offerta: 97,00€

Il più venduto

Motorola MBP11

Migliore offerta: 49,99€