Recensione: Glo Hyper X2

102 g, unico componente, 2 modalità temperatura

Offerte

Amazon
9,99 €
DiscoverGlo
10,00 €
Andamento prezzo

Punti forti

Un unico componente Due livelli temperatura Molto leggera e compatta Buona autonomia

Scheda tecnica

Tipo: Riscaldatore di tabacco Batteria: 3250 mAh Capacità: Stick Ohm: n.a.
Regolazione potenza: Regolazione temperatura: 2 livelli Peso: 102 g Compatibile con: Stick Neo

Glo Hyper X2 in breve

La nostra valutazione della Glo Hyper X2 è molto positiva: questo riscaldatore di tabacco offre infatti diversi vantaggi, sia rispetto agli altri riscaldatori sul mercato, sia rispetto alle sigarette tradizionali. Il punto focale del funzionamento è appunto il riscaldamento del tabacco, che avviene al posto della combustione delle tradizionali sigarette. Troviamo due modalità di riscaldamento, che corrispondono a due temperature diverse: la modalità standard, che riscalda il tabacco a 240 °C, e la modalità boost, che lo riscalda a 260 °C. La presenza di due modalità è uno dei vantaggi rispetto ai competitor, che non offrono questa alternativa. Le sessioni hanno una durata che va dai 3 ai 4 minuti e con una carica completa è possibile effettuarne circa 20. A proposito di batteria, ricordiamo che la Glo Hyper X2 è composta da un unico pezzo e questo è secondo noi un altro vantaggio che ne migliora la praticità. Per una ricarica completa si deve attendere circa 3,5 ore, un lasso di tempo nella media. La ricarica avviene tramite cavo USB-C fornito in dotazione.
Nel complesso siamo pienamente soddisfatti da questa sigaretta elettronica: ne consigliamo l’acquisto a chi cercasse un modello compatto, versatile e con una buona autonomia.

Voto finale: 9

Leggi la recensione completa

La nostra recensione

Andiamo ad osservare nel dettaglio le caratteristiche di uno dei riscaldatori di tabacco più acquistati: la Glo Hyper X2. Nel corso della nostra recensione valuteremo gli aspetti principali di questo modello, come la sua struttura e le specifiche della batteria. glo-hyper-x2.jpg Per illustrare nel modo migliore possibile le peculiarità della Glo Hyper X2 la confronteremo con un altro riscaldatore di tabacco molto apprezzato, la Iqos 3 duo, che abbiamo recensito in precedenza. Prima di entrare nel merito della nostra recensione, ricordiamo che sia la Glo Hyper X2, sia la Iqos 3 Duo non sono dei vaporizzatori, ma delle sigarette elettroniche che funzionano con stick di tabacco e non con liquidi a base di nicotina.

Struttura: eccellente

Il primo aspetto da valutare per capire se la Glo Hyper X2 sia il riscaldatore di tabacco giusto per le vostre esigenze sono le caratteristiche strutturali.
Iniziamo col dire che si tratta di un riscaldatore di tabacco che presenta un unico componente: non troviamo quindi, come nel caso della Iqos 3 Duo, uno stick per fumare e un caricatore portatile che funge anche da custodia, ma un unico pezzo che funge da supporto per gli stick e che si ricarica direttamente.glo-hyper-x2 strutturaQuesta è secondo noi la tipologia di riscaldatore più pratica: avere un unico componente, infatti, riduce il rischio di perdere, dimenticare o danneggiare parti della sigaretta elettronica indispensabili per il suo utilizzo.
Rispetto alle dimensioni, l’altezza è di 77 mm, la larghezza di 43 mm e la profondità di 21 mm, per un peso complessivo di 102 g. Si tratta di dimensioni e peso decisamente ridotti, sia rispetto all’Iqos 3 Duo (che ha un peso complessivo di 125 g e misura 114 x 40 mm), sia rispetto alla Glo Hyper+, il modello precedente rispetto all’X2 (secondo la casa produttrice la Glo X2 è il 13% più piccola e il 7% più leggera della Glo Hyper+). Le dimensioni sono inferiori anche a quelle di un pacchetto di sigarette classico e anche questo contribuisce ad un’elevata praticità d’uso.glo hyper x2 dimensioniCon questo tipo di struttura, anche la facilità di utilizzo è elevata: la parte superiore della Glo Hyper X2 presenta un meccanismo di apertura rotante, ovvero una rotellina che permette di aprire e chiudere il vano nel quale dev’essere inserito lo stick di tabacco. Molto apprezzabile, rispetto all’Iqos, la presenza di questa sorta di coperchio, poiché il vano per gli stick in questo modo viene protetto da polvere e residui e rimane in condizioni igieniche ottimali più a lungo.glo-hyper-x2 vano stick e ledSempre nella parte superiore troviamo una luce LED circolare composta da 9 LED, che indica lo stato di carica della batteria quando la Glo Hyper X2 è in carica e lo stato di avanzamento della sessione mentre si fuma. Infine, una menzione alle varianti disponibili: troviamo 7 colorazioni diverse, ovvero arancio, nero, celeste, oro e bianco, verde scuro, verde chiaro e rosso e nero.

Batteria e tempi di ricarica: eccellente

Siamo pienamente soddisfatti anche dalle caratteristiche tecniche della Glo Hyper X2. La batteria integrata è una batteria agli ioni di litio da 3.250 mAh e offre una durata in linea con quella degli altri riscaldatori di tabacco: fino a 20 sessioni (fumate) con una carica completa, come per la Iqos 3 Duo. In base allo stato di carica della batteria il numero di sessioni consecutive effettuabili potrebbe variare: per assicurarsi l’autonomia di funzionamento più lunga possibile è consigliabile caricare sempre completamente la batteria prima dell’uso. A proposito di carica, segnaliamo che la prima necessita di circa 2 ore, mentre per una carica completa (a partire dal dispositivo completamente scarico) vengono impiegate circa 3,5 ore. In dotazione viene fornito un cavo USB-C per la ricarica che può essere effettuata connettendo il dispositivo ad un computer, un laptop o un altro dispositivo con uscita USB o tramite rete elettrica, collegando il cavo ad un adattatore da 5 V – 1 A.glo-hyper-x2 cavo di ricaricaUn altro aspetto interessante legato alle caratteristiche tecniche del prodotto è la presenza di due modalità di funzionamento: troviamo la modalità standard, che opera ad una temperatura di 240 °C, e la modalità boost, che invece “spinge” a 260 °C. In modalità standard una sessione dura 4 minuti e il tempo di accensione è di circa 20 secondi, mentre in modalità boost una sessione dura 3 minuti e il tempo di accensione è di 15 secondi. La modalità preferita può essere selezionata premendo uno dei due pulsanti corrispondenti, che si trovano sulla faccia superiore del prodotto: il pulsante più grande corrisponde alla modalità standard e quello più piccolo alla modalità boost.glo-hyper-x2 pulsanti funzionamento A prescindere dalla modalità selezionata, il raggiungimento della temperatura e la fine della sessione vengono segnalate con una vibrazione del prodotto, come avviene con l’Iqos 3 Duo. L’utilizzo è nel complesso molto semplice: per prima cosa bisogna inserire lo stick di tabacco, poi si deve accendere il dispositivo premendo prima un qualsiasi tasto e subito dopo il tasto della modalità desiderata. Il prodotto vibra e la spia LED si illumina progressivamente: quando è completamente illuminata la sigaretta vibra di nuovo per segnalare che lo stick ha raggiunto la temperatura e si può iniziare la sessione. 10 secondi prima della fine dello stick si avverte un’altra vibrazione che segnala la fine della sessione: a questo punto bisogna solo rimuovere e smaltire lo stick.


La nostra prova

Abbiamo avuto l’opportunità di testare la Glo Hyper X2: nella nostra prova ne abbiamo osservato nel dettaglio alcuni aspetti specifici come la maneggevolezza, la facilità di utilizzo, l’autonomia e i tempi di ricarica. Vediamoli ognuno nel dettaglio.

Maneggevolezza

Rispetto a maneggevolezza, praticità e ingombro complessivo possiamo ritenerci pienamente soddisfatti dalla Glo Hyper X2. Larghezza e profondità sono davvero ridotte e, grazie anche all’altezza inferiore ai 10 cm, è possibile portare con sé questo riscaldatore di tabacco in modo davvero agevole, sia in tasca, sia in borse anche molto piccole.glo-hyper-x2 maneggevolezza Oltre alla compattezza, abbiamo apprezzato particolarmente il fatto che questo riscaldatore di tabacco sia un pezzo unico e non un set di due componenti come altri competitor: questo da un lato permette di ridurre ulteriormente l’ingombro, dall’altro è sicuramente un elemento che incide positivamente sulla praticità di utilizzo.

Facilità di utilizzo

La Glo Hyper X2 nel complesso è molto semplice da utilizzare: anche se non avevamo esperienza con riscaldatori di tabacco di questo brand, capire come procedere è stato decisamente immediato, complici anche le istruzioni molto chiare e in lingua italiana riportate nel libretto e sul sito web dell’azienda. Bisogna soltanto prendere un po’ di dimestichezza per ricordare quale tasto corrisponda alla modalità boost e quale alla modalità standard, perché questa informazione non è riportata sul pulsante, ma solo sul manuale; per il resto le operazioni di apertura e chiusura del vano stick, pulizia, monitoraggio dello stato di carica sono decisamente semplici e immediate da comprendere. Ricordiamo che il cerchio LED posto accanto al vano per lo stick segnala l’autonomia della batteria in fase di accensione, ma anche i tiri residui quando si sta fumando uno stick di tabacco.glo-hyper-x2 led e vano stickA proposito di facilità d’uso, segnaliamo che anche la pulizia è un’operazione molto semplice: in dotazione viene fornito uno spazzolino da utilizzare sia per la pulizia ordinaria, sia per quella più approfondita, da effettuare ogni 20 fumate circa. Lo spazzolino può essere inserito nella camera di riscaldamento dalla parte superiore (ovvero dal vano per gli stick) per la pulizia quotidiana, mentre per quella straordinaria è possibile aprire anche la parte inferiore della camera di riscaldamento ed utilizzare lo spazzolino in entrambe le aperture. glo-hyper-x2 pulizia approfondita

Autonomia e tempi di ricarica

Anche su questo aspetto siamo rimasti pienamente soddisfatti: i tempi di caricamento del riscaldatore di tabacco corrispondono precisamente a quelli indicati dalla casa produttrice; una ricarica completa avviene in circa 3,5 ore, un lasso di tempo abbastanza breve. Per quanto riguarda l’autonomia della Glo Hyper X2, effettuare una valutazione oggettiva è più complesso, poiché il grado di soddisfazione in questo caso dipende in larga parte dalle proprie abitudini. La batteria di questo riscaldatore di tabacco permette di fumare circa 20 stick prima di scaricarsi: secondo la nostra valutazione si tratta di un’autonomia ottimale, poiché riesce a coprire circa 24 ore se consideriamo che in media un fumatore non supera le 20 sigarette al giorno. Chiaramente, chi fumasse di più potrebbe ritenere l’autonomia insoddisfacente, tuttavia è necessario segnalare che ad oggi non esistono sul mercato riscaldatori di tabacco con un’autonomia superiore.
Un ultimo elemento che abbiamo apprezzato, a proposito di autonomia e ricarica, sono le piccole dimensioni del cavo di ricarica fornito in dotazione, che consentono di portarlo comodamente con sé per ricaricare il riscaldatore anche fuori casa. Anche la possibilità di connettere il cavo alla rete elettrica è da considerarsi positiva, poiché offre la possibilità di ricaricare il proprio riscaldatore di tabacco agevolmente in luoghi come aeroporti, stazioni, ristoranti e simili, che quasi sempre mettono a disposizione spine per ricaricare i propri dispositivi mobili.glo-hyper-x2 batteria e ricarica

Andamento prezzo Glo Hyper X2

Amazon
9,99 €
Glo Hyper X2

Glo Hyper X2

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
La migliore
Vaporesso Gen 200 Kit

Vaporesso Gen 200 Kit

Migliore offerta: 56,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Glo Hyper X2

Glo Hyper X2

Migliore offerta: 9,99€