Recensione: OneConcept MCH-1 V2

3 livelli di ventilazione, portata d'aria 400 m³/h, capienza serbatoio 7 l
Da scoprire
Voto finale 7,5/10
Struttura: 8,5
Funzioni e modalità: 6,5
Praticità: 7
Prestazioni: 8
:
Media voti fattori: 7,5/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Dimensioni: 28 x 70 x 31,2 cm
  • Capienza serbatoio: 7 litri
  • Peso: 7,1 kg
  • 3 velocità di ventilazione
  • Potenza elettrica: 65 watt
  • Portata d'aria: 400 m³/h
Punti forti
  • Consumi energetici contenuti
  • Buona autonomia
  • Funzione timer
Punti deboli
  • Non dispone di un display
  • Non dispone di un telecomando
  • Poche funzioni disponibili

OneConcept MCH-1 V2

I nostri fattori decisivi per la scelta del condizionatore portatile senza tubo

1. Struttura: Voto 8,5 su 10

Il OneConcept MCH-1 V2 è un condizionatore portatile senza tubo appartenente a una fascia di prezzo medio-alta. Per valutare meglio le qualità di questo modello abbiamo effettuato un'analisi dettagliata delle sue caratteristiche tecniche facendo ricorso ai 4 fattori decisivi per la scelta di un apparecchio di questa tipologia. Bisogna ricordare che non stiamo parlando di un vero e proprio climatizzatore, bensì di un dispositivo che sfrutta la vaporizzazione dell'acqua per raffrescare l'ambiente domestico.
OneConcept MCH-1 V2 struttura
In primo luogo, abbiamo preso in considerazione gli aspetti strutturali del dispositivo, prestando attenzione a quelli che possono incidere maggiormente sull'utilizzo. Il OneConcept MCH-1 V2 ha delle dimensioni piuttosto comuni per un condizionatore portatile senza tubo: 28 x 70 x 31,2 cm (larghezza, altezza, profondità) e questo lo rende facilmente collocabile anche in stanze non molto ampie. Con un peso di 6,7 kg, questo modello rientra nella media per quanto riguarda la sua categoria e non presenta particolari difficoltà in termini di trasporto. Le 4 rotelle poste sotto l'apparecchio e le maniglie collocate sui lati consentono una mobilità agevole su qualsiasi tipo di superficie. Molto importante è anche la capienza del serbatoio di 7 litri. Si tratta di un buon valore che garantisce un'autonomia piuttosto elevata, poiché, come abbiamo visto, il funzionamento si basa proprio sulla presenza di acqua. Segnaliamo la presenza, come nella maggior parte dei prodotti di questo genere, di alette per distribuire al meglio l'aria emessa.
OneConcept MCH-1 V2 serbatoio

2. Funzioni e modalità: Voto 6,5 su 10

Il secondo fattore decisivo per la scelta di un condizionatore portatile senza tubo è quello relativo alle funzioni e alle modalità di cui dispone. Il OneConcept MCH-1 V2 ha 3 velocità di ventilazione e può vantare la possibilità di preimpostare la durata del raffrescamento. Pur essendo un modello di fascia media, a parte la funzione cool, che permette di avere un'emissione di aria più fredda, non sono presenti altre specifiche funzioni o modalità per adattare l'utilizzo a esigenze specifiche. Ad esempio, non è possibile regolare la direzione dell'aria oppure impostare una funzione speciale per le ore notturne, come invece consentono di fare altri apparecchi della stessa fascia di prezzo. La funzione timer permette però di impostare l'autospegnimento fino a 2 ore. Si tratta di un'opzione particolarmente utile per chi intende raffrescare la stanza da letto, ma non vuole lasciare il dispositivo acceso tutta la notte.
OneConcept MCH-1 V2 funzioni

3. Praticità: Voto 7 su 10

Passiamo ora al terzo fattore decisivo, quello inerente alla praticità del OneConcept MCH-1 V2, a cui abbiamo assegnato un voto di 7/10. Il nostro giudizio è motivato principalmente dall'assenza di un display, elemento spesso presente in condizionatori portatili senza tubo appartenenti a una fascia di prezzo media. Bisogna però tener presente che anche modelli più sofisticati della stessa marca non ne dispongono. Questo naturalmente incide sulla praticità e quindi anche sulla nostra valutazione di questo fattore. Per selezionare le velocità e per la funzione cool sono presenti dei tasti di plastica situati sulla parte superiore dell'apparecchio. Il timer è invece di tipo meccanico a rotella, anch'esso piuttosto standard. Notiamo l'assenza di un telecomando per controllare il dispositivo a distanza: un mancanza piuttosto inconsueta per condizionatori portatili di fascia media. Per monitorare il livello dell'acqua presente nel serbatoio troviamo un pratico indicatore in basso, sotto la parte da cui viene emessa l'aria fresca.
OneConcept MCH-1 V2 praticità

4. Prestazioni: Voto 8 su 10

Infine abbiamo considerato le prestazioni del OneConcept MCH-1 V2. In questo senso occorre fare riferimento a un dato specifico, quello che riguarda la portata d'aria massima di cui è capace l'apparecchio. Questo modello può raggiungere fino a 400 m³/h (metri cubi all'ora), ovvero un valore ideale per ambienti domestici di piccole o medie dimensioni. Si tratta di un dato nella media dei condizionatori portatili senza tubo che si possono trovare in commercio. Il filtro dell'aria sul retro del dispositivo consente inoltre di trattenere la polvere e altri detriti per evitare che vengano dispersi nuovamente nell'aria. Per quanto riguarda gli aspetti relativi all'alimentazione, il OneConcept MCH-1 V2 si collega alla rete elettrica e ha una potenza di 65 Watt: un valore piuttosto positivo soprattutto in termini di consumi energetici.
OneConcept MCH-1 V2 prestazioni

Opinioni degli utenti

Online si possono trovare alcuni commenti di utenti che hanno utilizzato il OneConcept MCH-1 V2. La maggior parte di questi sono positivi e riguardano aspetti piuttosto rilevanti quali l’ottima maneggevolezza, la capacità di ridurre la temperatura di una stanza medio-piccola in breve tempo e la possibilità di selezionare la funzione di autospegnimento. Anche il basso livello di rumorosità è considerato una qualità dell’apparecchio, poiché può essere utilizzato senza problemi anche durante la notte. Non abbiamo rilevato particolari feedback negativi dal punto di vista delle prestazioni.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7,5/10

Abbiamo assegnato al OneConcept MCH-1 V2 un voto complessivo di 7,5/10. Pur non disponendo di un numero elevato di funzioni e modalità, questo modello offre delle buone prestazioni specialmente in ambienti di piccole e medie dimensioni. Uno dei suoi punti di forza è sicuramente il valore relativo alla potenza elettrica (65 watt), che consente un utilizzo prolungato senza appesantire in modo eccessivo la bolletta energetica. Anche il serbatoio di 7 litri costituisce un aspetto positivo, poiché garantisce un’autonomia di diverse ore e non costringe a effettuare frequentemente l’operazione di riempimento. Consigliamo quindi il oneConcept MCH-1 V2 a coloro che hanno l’esigenza di avere un apparecchio dalle funzioni essenziali ma in grado di svolgere in modo adeguato il suo compito. A chi desidera un prodotto più performante o con un numero maggiore di modalità consigliamo invece di rivolgersi a un condizionatore portatile senza tubo di fascia superiore oppure a un vero e proprio climatizzatore.

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

"OneConcept MCH-1 V2": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore in assoluto

OneConcept Kingcool

Miglior prezzo: 119,99€

Il miglior rapporto qualità-prezzo

Trotec PAE 25

Miglior prezzo: 119,95€

Il più venduto

Argo Husky

Miglior prezzo: 134,90€