Lolench
Lolench
Registrato: 9 ottobre 2018
Punti
20
Punti esperienza
20
Recensioni
3

Recensioni

3
product image
Voto community
4,4
(9)
HyperX Cloud Stinger

Super consigliate

Queste cuffie sono un ottimo prodotto, acquistate ad un prezzo irrisorio di €35, ma anche 50/60€ li valgono tutti!

Ormai le uso da quasi un anno con un uso molto intensivo (in alcuni casi anche 10 ore giornaliere di riproduzione) usate anche prima di andare a dormire a letto, facendo molta pressione sui padiglioni auricolari. Le ho utilizzate in tutte le sue funzioni per questo vi posso descrivere al 100% queste cuffie.

Nel gaming, ovviamente, non sono top di gamma ma si difendono in modo eccellente, i bassi non molto potenti ma fanno il proprio dovere, alti e medi molto chiari che, anche a volume massimo, non "sputano". Affiancando una scheda audio esterna diventano ancora meglio!
Il microfono ha la funzione della cancellazione del rumore, ovvero rimuove tutti quei rumori esterni alla nostra voce. In più per disattivarlo o attivarlo basta alzarlo o abbassarlo fin quando non si sente un "clack".
Anche nell'ambito musicale rimangono delle ottime cuffie riportando le perfette tonalità.

I materiali a primo impatto sembrano molto esili, plastica per il 90% delle cuffie, archetto interno regolabile in alluminio e padiglioni auricolari in similpelle. La plastica è molto resistente perché, come già scritto, l'ho "stressata" molto con diverse cadute accidentali e dormendoci letteralmente sopra con la testa.
Il cavo in gomma sembra molto delicato ma non è così: anch'esso è resistente e duraturo.

Gli speaker sono stereo da 50 mm, e i padiglioni, che coprono ampiamente le orecchie, e non stancano affatto anche dopo svariate ore di utilizzo, nemmeno d'estate.

Voto finale 9.5/10 rapporto qualità prezzo eccellente, super consigliate

Vai al prodotto Vai al prodotto
product image
Voto community
4
(7)
HP 250 G6 1XN28EA

Buono ma senza pretese

Inizio col dire che il prodotto in questione è ottimo per navigare su internet, vedere film tramite applicazione o in streaming, per leggere (visto il suo schermo opaco che non riflette la luce) e per l'utilizzo di software leggeri. Dico software leggeri perché se ci si spinge su programmi un po' più pesanti inizia ad avere problemi di fluidità.

Iniziamo con lo schermo: a mio parere è un ottimo schermo con colori molto accesi, in più l'opacità permette di guardare o leggere in tutta tranquillità anche se dovessimo essere fuori casa o in zone piene di riflessi. Voto schermo 8.5/10

Il processore è un i3 di sesta generazione che fa il suo lavoro; non è chissà cosa ma nel suo piccolo con i 2GHz fa girare molto bene i programmi leggeri, mentre pecca molto su software un po' più pesanti. Voto 6.5/10

Spostandoci sulla RAM, questo portatile ne ha 4GB, insomma niente di che ma, come già detto in precedenza, nelle funzioni di base funzionano bene.

Scheda grafica ha quella base senza una dedicata, un motivo in più per spostarsi su altri portatili se si ha bisogno di potenza grafica, mentre per lavori quotidiani (banca online, giornali, Photoshop a bassi livelli o YouTube ecc.) va bene.

La tastiera a membrana mi è sembrata ottima; i tasti non sono "macchinosi" come spesso capita su altri portatili e sono anche abbastanza robusti. Passando al pad personalmente su un portatile consiglio sempre un mouse da attaccare tramite USB ma nel caso non si possa per altri motivi il pad è abbastanza buono. Lo ritengo solo abbastanza buono, perché alcune volte prende il doppio tap quando non lo si vuole e altre non lo prende; ma questo è un problema tipico dei pad di fascia medio/bassa.

Questo portatile è molto leggero ma comunque dà la sensazione di solidità e robustezza.

Se si ha bisogno di un "pc muletto" o se non si hanno grosse pretese per quanto riguarda le prestazioni, questo è il pc ideale. Mentre se si vuole qualcosa a poco però pretendendo di usarlo per gaming/grafica lo sconsiglio, perché non reggerebbe neanche con l'alimentatore attaccato.

Voto generale 3.5/5 perché su questa fascia di prezzo si può trovare di meglio spendendo uguale o addirittura qualche decina di € in meno.

Vai al prodotto Vai al prodotto
product image
Voto community
3,6
(3)
Sony MDR-XB950B1

Super bassi però mi aspettavo di più

Le cuffie in questione sono ottime per chi vuole dei super bassi anche perché presentano la funzione Boost attivabile da un pulsante sul lato sinistro della cuffia e regolabile tramite apposita applicazione Sony.
Queste cuffie le consiglio particolarmente a chi, come me, ama il genere EDM, techno e in generale musica da discoteca. Se però ci spostiamo su altri generi come può essere il rap o anche pop i bassi risultano veramente invasivi anche avendo la funzione Boost disattivata.
Da queste cuffie mi aspettavo di più, non sul reparto bassi che spacca veramente i timpani, ma sul reparto volume/qualità medi e alti. I bassi fanno vibrare letteralmente le orecchie se sparati a volume massimo, usando e regolando la funzione Boost al massimo, ma quando ci si sposta su altri generi questo tende a infastidire molto.
I padiglioni auricolari coprono bene l'orecchio anche se potrebbero stancare dopo un'oretta di utilizzo.
La qualità dei materiali è ottima, le cuffie presentano un archetto in alluminio, i padiglioni auricolari ricoperti da uno strato di finta pelle, mentre il resto è in plastica dura.
Imballaggio, mi aspettavo di più perché l'interno della confezione è abbastanza scarno, ci sono solo le istruzioni, il cavo micro usb per la ricarica (lungo 20 cm) e il Jack Sony da 3.5 mm. All'interno mi aspettavo una confezione dove riporre le cuffie o almeno una sacchetta.
Per concludere le consiglio vivamente, come scritto in precedenza, a tutti quelli che preferiscono ascoltare generi da discoteca, mentre a coloro a cui piace ascoltare svariati generi musicali o altri generi che non siano disco le sconsiglio perché potrebbero dare fastidio le tonalità così basse.
Voto complessivo 3.7 su 5

Vai al prodotto Vai al prodotto

Immagini caricate

2

Mai più acquisti sbagliati!
Ricevi ogni settimana i nostri consigli