Recensioni Trapani

La panoramica di tutte le nostre recensioni di Trapani. Scegli il modello che fa per te!

La pagina mostra tutti i modelli di trapano che sono stati recensiti dai nostri esperti, che sono sempre all’opera: la lista dei prodotti verrà man mano arricchita e aggiornata. In questa sede ci proponiamo di spiegarti come scriviamo le nostre recensioni e in base a quali criteri affidiamo i voti. Ci teniamo infatti a precisare che non siamo venditori, il nostro obiettivo è semplicemente quello di informarti e di darti i giusti strumenti per capire quale sia il prodotto ideale per le tue esigenze.
Sappiamo però anche l’importanza che ricopre il fattore prezzo nella scelta: se il tuo obiettivo è quello di risparmiare, puoi consultare anche la nostra pagina dedicata alle offerte di trapani, dove potrai vedere tutti i migliori sconti proposti oggi per l’acquisto di un trapano.

Come nascono le recensioni di QualeScegliere.it

Le recensioni dei trapani

Ogni recensione segue dei criteri ben precisi, basandosi sui fattori decisivi individuati dai nostri esperti. Nel nostro catalogo troverai modelli testati e non testati: vediamo le differenze tra i due tipi di recensioni.

Trapani che abbiamo testato

Questi sono i modelli che il Team ha provato direttamente, ottenendo informazioni più precise anche dal punto di vista strutturale.
Infatti, oltre ad esaminare i dati tecnici, lo sguardo agli aspetti legati all’uso pratico sarà in questi casi legato ad un’esperienza diretta: ad esempio, sarà possibile indicare se il peso è ben bilanciato e se la presa è comoda o meno.

Trapani non testati

Come detto poc’anzi, anche in questa tipologia di recensioni abbiamo gli stessi fattori, che descrivono il prodotto da diversi punti di vista. Quindi, anche in questo caso sarà possibile decretare per quali lavori il trapano è adatto.

Trapano Makita

Per sopperire alla mancanza di una nostra esperienza diretta, viene aggiunto a queste recensioni un paragrafo finale, che consiste in un sunto dei commenti più interessanti trovati online. Infatti, dopo aver fatto una lunga ricerca nei vari forum, il nostro Team riporterà i feedback più interessanti dei consumatori.

I nostri voti

Le recensioni, entrambi i tipi, seguono la stessa logica: cinque fattori decisivi con tanto di votazione (da 1 a 10), con un paragrafo riassuntivo finale. In quest’ultimo troverai un breve riassunto, e la media dei precedenti voti costituisce il nostro voto finale (le recensioni di trapani non testati hanno poi quel paragrafo aggiuntivo precedentemente descritto).

I 5 fattori per la scelta di un trapano

Qui sotto elenchiamo in breve quelli che sono i fattori decisivi, ma per avere maggiori informazioni in merito ti consigliamo di consultare la guida alla scelta del trapano:

  • Potenza: a seconda del numero di Watt un trapano può ottenere risultati diversi, riuscendo in forature di diverso calibro e profondità. I modelli più economici, per semplice uso casalingo, hanno meno di 500 Watt. Per operare anche su materiali più difficili, come ad esempio l’acciaio, servirà un trapano con circa 800 Watt. Invece, per un tipo di lavoro professionale, è meglio puntare su trapani con 1000 Watt di potenza
  • Velocità: maggiore è il numero di giri/min (rpm in inglese), maggiore sarà la precisione, e più brevi i tempi di lavoro. Un modello per uso hobbistico sta solitamente sotto i 3000 giri/min, e spesso è prevista la possibilità di variare la velocità
  • Foratura: alcuni trapani sono capaci di effettuare un duplice movimento. Oltre alla rotazione della punta, compiono anche un’azione battente per facilitare la foratura (i colpi al minuto indicano l’intensità di questa azione). Prima dell’acquisto, però, bisogna anche considerare il diametro dei fori che si può ottenere con un determinato modello (8/16 mm metalli, 25/40 mm legno e 13/20 mm calcestruzzo)
  • Struttura: anche se un trapano non viene provato direttamente, ci sono diversi elementi della struttura che si possono facilmente analizzare. Prima di tutto l’ergonomia, quindi un buon trapano deve avere un’impugnatura modellata e magari un rivestimento antiscivolo. Si può verificare se il mandrino è autoserrante o manuale, ma anche il peso e altri elementi che troverete meglio espressi nella guida
  • Accessori: ovviamente un trapano funziona con le punte adatte, che si possono sia trovare in dotazione che acquistare in un secondo momento. Questo vale anche per altri utili accessori, come ad esempio un raccoglipolvere, un’asta di profondità per i lavori più precisi e magari una valigetta per contenere e trasportare il tutto
Mai più acquisti sbagliati!
Ricevi ogni settimana i nostri consigli