In attesa dell’E3 2018: l’edizione 2017 in sintesi

L'E3 (Electronic Entertainment Expo) è la più grande fiera mondiale di gaming, un evento atteso da milioni di giocatori in tutto il mondo che si tiene ogni anno a Los Angeles. L'edizione 2017 è stata particolarmente interessante e ricca di sorprese, con oltre 2.000 prodotti che spaziano dagli indie ai AAA ("triple-A", ovvero i videogiochi sviluppati da case di medie e grandi dimensioni). In questa occasione sono state organizzate conferenze non solo dedicate alle singole console e al gaming per PC, ma anche ai singoli sviluppatori, che hanno potuto presentare tutte le maggiori novità per il futuro.
In attesa della nuova edizione dell'E3, che si terrà dal 12 al 14 giugno 2018, vi proponiamo un veloce riassunto dei momenti più importanti dell'anno scorso e delle esclusive annunciate per le varie piattaforme di gioco, concentrandoci principalmente sulle console.

I titoli più attesi

Consideriamo prima di tutto i giochi che sono disponibili per gran parte delle piattaforme, dalle console al PC. In questo caso vanno menzionate le più grandi case di sviluppo, ognuna delle quali gode di uno spazio esclusivo all'E3.

  • Electronic Arts: oltre ai titoli dedicati allo sport, ormai ben noti a tutti i giocatori (Madden, Fifa, e un ottimo rilancio di NBA Live, dopo anni di declino), il colosso EA ha presentato un nuovo DLC per Battlefield 1, FPS ambientato durante la Prima Guerra Mondiale, Need For Speed Payback, un titolo che rivoluziona la saga adottando una forma open world e introducendo una vera e propria storia. È stato inoltre rilasciato un nuovo teaser trailer del nuovo progetto di BioWare, Anthem.
  • Bethesda: per gli amanti dei giochi FPS, immancabile è stato l'annuncio di Wolfenstein II: The New Colossus. Sono anche stati annunciati il survival horror The Evil Within 2, e le versioni VR di Fallout 4, DOOM e soprattutto Skyrim, uno degli action RPG più amati di sempre.
  • Ubisoft: oltre a un'esclusiva per Nintendo che vedremo nei prossimi paragrafi, Ubisoft ha annunciato i nuovi capitoli di Far Cry 5 e The Crew 2. Una delle novità più attese, inoltre, è stato Assassin's Creed Origins, mentre un titolo che è stato ulteriormente rimandato a data da definirsi è Transference, Skull & Bones, Starlink: Battles for Atlas, così come Beyond: Good & Evil 2, seguito del gioco d'azione e avventura uscito nel 2003.
  • Sony: oltre alle esclusive Play Station che vedremo più sotto, Sony ha annunciato l'uscita di Days Gone, gioco di sopravvivenza ambientato in un mondo post-apocalittico, e Monster Hunter: World, che finalmente porta uno dei titoli action RPG più amati di sempre dalla piattaforma Nintendo a tutte le altre console, offrendo mappe di dimensioni molto più ampie.

Le esclusive per Sony Play Station

  • God of War: nonostante mantenga lo stesso titolo del suo predecessore uscito nel 2005, questo nuovo progetto sviluppato dalla Sony rappresenta una completa rivoluzione di tutta la saga di Kratos. Il gameplay è del tutto differente e si contraddistingue per chiari elementi RPG, la grafica è veramente spettacolare e la storia molto più profonda, grazie anche all'introduzione del figlio del protagonista, inconsapevole dell'oscuro passato del padre.
  • Detroit: Become Human: si tratta di un gioco d'avventura dove le scelte individuali condizionano in modo definitivo l'andamento della storia, portando di volta in volta a risultati diversi. La storia segue tre androidi le cui vicende si snodano in un momento di svolta nei rapporti tra esseri umani e macchine, e tutte le missioni possono essere rigiocate in modo da sperimentare i diversi effetti di ogni scelta.
  • Spider-Man: sviluppato da Insomniac, la sua uscita è stata posticipata e indicata per settembre 2018. Sfruttando l'enorme popolarità della saga cinematografica Marvel, questo titolo sembra soddisfare tutti i desideri degli appassionati di Spider-Man: acrobazie spettacolari, un enorme mondo aperto da esplorare, grafica iper-realistica e una storia fedele alla saga fumettistica, dove le vite di Peter Parker e di Spider-Man si trovano in precario equilibrio.

Le esclusive per Microsoft Xbox

Forse la conferenza più deludente, quella della Microsoft si è concentrata soprattutto sulla potenza della nuova versione dell'Xbox, mentre per quanto riguarda i titoli esclusivi ci si è limitati a Forza Motorsport 7, un simulatore di guida che può vantare una collaborazione con Porsche, che tramite il gioco ha svelato ufficialmente il suo prossimo modello.

Le esclusive per Nintendo Switch

  • Xenoblade Chronicles 2: è un action RPG che offre un open world completamente esplorabile, e rappresenta un'evoluzione del precedente titolo. Ha conosciuto un'enorme fortuna ed è apprezzato dalla totalità della critica.
  • Mario+Rabbids: Kingdom Battles: dopo anni di sviluppo, questo è il primo titolo affidato alla Ubisoft Milano e ha rappresentato un grande successo per il team italiano. I personaggi sono quelli del più grande classico Nintendo, Mario Bros, mentre la dinamica di gioco è per lo più strategica.
  • Metroid Prime 4: questo titolo rimane ancora un mistero, dato che l'unico materiale disponibile è un teaser trailer che non mostra nulla di quello che sarà il gioco. Sembra l'attesa verrà prolungata ulteriormente e che il gioco sarà parte della conferenza di quest'anno.

Console: prodotti recensiti

Cuffie gaming: prodotti recensiti

Gamepad: prodotti recensiti

Mouse da gaming: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!