IFA Berlino 2016: il futuro della cucina è “fatto in casa”!

QualeScegliere.it ha preso parte all'edizione 2016 dell'IFA, la più grande fiera europea dedicata alla tecnologia e ai piccoli elettrodomestici che si è svolta a Berlino dal 2 al 7 settembre. Per chi non lo sapesse, questa è l'occasione di vedere le nuove collezioni di prodotti di piccole aziende e di marchi più famosi in Italia e nel mondo come ad esempio, per citarne alcuni, Braun, Philips, Panasonic e gli altri oltre 1.000 espositori che possono presentare i nuovi trend agli oltre 300.000 visitatori che affollano ogni anno questa fiera.
IFA Berlino 2016 Stand di cucina
Tra i numerosi stand che abbiamo visitato, la nostra redazione si è concentrata in particolar modo sui prodotti da cucina per scoprire quali saranno le tendenze per l'anno a venire.
Tra le 28 categorie di cucina di cui ci occupiamo, abbiamo registrato negli ultimi mesi un forte aumento di interesse dei nostri utenti verso alcuni prodotti in particolare: l'estrattore di succo, la macchina del pane e quella per la pasta. Questo dato ci ha fatto pensare ad un'interessante inversione di tendenza, per cui i nostri utenti preferiscono produrre da sé alcuni dei cibi che quotidianamente si comprano al supermercato.

L'estrattore di succo: tutti lo vogliono, tutti lo producono!

Tutti i marchi di cucina che abbiamo visitato hanno incluso almeno un estrattore di succo nelle nuove collezioni di prodotti che vedremo in commercio durante quest'anno e per tutto il prossimo. La ragione è molto semplice: questo tipo di piccolo elettrodomestico permette di produrre non solo succhi sia di frutta che di verdura (come suggerisce il suo stesso nome), ma anche un'ampia quantità di altri alimenti che sempre più persone preferiscono auto-produrre in maniera genuina (e a volte anche più economica) in casa propria.
IFA Berlino 2016 Estrattore di succo Kuvings
Alcuni brand quali Kuvings, di cui vedete un estrattore raffigurato nell'immagine precedente, fanno di questi apparecchi il cuore della propria produzione, mentre altri marchi includono gli estrattori di succo nella propria produzione più vasta, come nel caso di Panasonic che vedete qui di seguito.
IFA Berlino 2016 Estrattore di succo PanasonicLa Philips propone un estrattore di succo dalla struttura nuova rispetto ai precedenti, che si sviluppa in maniera orizzontale e più compatta, permettendo di salvare un po' di spazio in cucina.
IFA Berlino 2016 Estrattore di succo PhilipsQuesto genere di apparecchi riscuote molto successo perché permette di realizzare preparazioni quali il latte di mandorle, di soia o qualsiasi altro tipo di latte vegetalegelati o sorbettipassate di pomodoro e zuppe. Eccovi una foto dell'estrattore prodotto dalla Severin, adatto anche per sorbetti.
IFA Berlino 2016 Estrattore di succo SeverinNel video seguente, potete infine vedere l'estrattore di succo G3 Ferrari Frutterò:

Pane e pasta con le farine che si desiderano

La seconda grande protagonista degli stand culinari è stata secondo noi la macchina del pane. Non tutti sono consapevoli delle innumerevoli preparazioni che è possibile realizzare con questo apparecchio: dal pane di qualsiasi tipo a marmellate, yogurt e polenta. Vi consigliamo di visitare la nostra rubrica sul tema qualora voleste maggiori informazioni.
IFA Berlino 2016 Macchina del pane PanasonicLa foto precedente vi mostra un modello della Panasonic, ma sono veramente numerosi i brand che si occupano di produrle e ancor più numerosi, ormai, i consumatori che decidono di acquistarla. Questo piccolo aiutante in cucina, infatti, può fare la differenza in maniera significativa nell'alimentazione, non solo per coloro che vogliano evitare di mangiare il glutine per un'intolleranza, ma anche per coloro che non vogliano assumere farine raffinate o lieviti di cui non abbiano piena fiducia.
IFA Berlino 2016 Macchina del pane G3 FerrariIl modello raffigurato nell'immagine precedente è il modello di G3 Ferrari G10107 Il Fornaio, mentre quello che vedete nell'immagine seguente, di una categoria superiore, è la macchina del pane della Gastroback.
IFA Berlino 2016 Macchina del pane GastrobackUn'altra macchina del pane che ci ha particolarmente colpiti è quella che è stata esposta nello stand della WMF che vedete nella foto qui di seguito.
IFA Berlino 2016 Macchina del pane WFM
Per quanto riguarda, invece, le macchine della pasta, il protagonista di quest'anno, così come del precedente, è stato il Pasta Maker della Philips, che vedete nella foto seguente e che è l'evoluzione del precedente modello Philips HR2355/09 Avance Collection.
IFA Berlino 2016 Macchina per la pasta Philips
Questa nuova versione include una bilancia integrata e due nuove trafile per altri formati di pasta che non erano inclusi nella precedente edizione.
IFA Berlino 2016 Pasta Maker

Un gelato goloso e personalizzato al massimo

Anche le gelatiere sono state proposte, sebbene in misura minore, durante l'evento espositivo dell'IFA. Qui di seguito potete vedere il modello presentato dalla G3 Ferrari.
IFA Berlino 2016 Gelatiera G3 Ferrari
Le gelatiere sono delle macchine che da sempre sono diffuse in commercio ma negli ultimi tempi sono ritornate alla ribalta per diverse ragioni, tra cui la possibilità di produrre dei gelati golosi ma più sani. Chi abbia, ad esempio, delle intolleranze alimentari come quella al lattosio, non dovrà rinunciare ad un buon gelato ma potrà produrselo con latte di soia o altri di tipo vegetale o privi di lattosio. Utilizzare una gelatiera è inoltre una buona idea per essere sicuri della qualità degli ingredienti utilizzati (come la frutta o il cioccolato) e della percentuale di zucchero aggiunto durante la preparazione.
Nell'immagine che segue potete vedere il modello della Gastroback.
IFA Berlino 2016 Gelatiera Gastroback
Non abbiamo registrato, invece, una particolare presenza di yogurtiere, probabilmente perché considerate prodotti più di nicchia e meno richiesti. Infine, ampio spazio è stato dedicato da tutti i brand alle macchine impastatrici che, sebbene da sempre presenti in commercio, negli ultimi anni riscuotono un particolare successo perché ottime aiutanti per preparare in casa torte e impasti di tantissime tipologie.
Nel video seguente, potete vedere l'impastatrice G3 Ferrari Il Pastaio che permette, se acquistato separatamente l'accessorio apposito, di preparare l'impasto della pasta e poi tirarla.

I consumatori non si fidano più dell'industria alimentare?

L'elevata concentrazione di queste categorie di prodotti durante l'IFA 2016 ci fa comprendere che la domanda sia sempre crescente, e che le varie aziende vogliano rispondere adeguatamente per essere vicine alle esigenze degli utenti.
Durante questi giorni abbiamo infatti visitato lo spazio espositivo di 20 marchi che si occupano di piccoli elettrodomestici da cucina, tra cui Severin, Panasonic, Philips, Gastroback, H.Koenig, Kuvings, Russell Hobbs, Morphy Richards, G3 Ferrari ed altri ancora: ben 16 brand su 20 includono nelle prossime collezioni almeno uno degli strumenti per l'auto-produzione dei cibi.
Questo dato è a nostro avviso significativo di un'importante ed interessante tendenza: i consumatori richiedono sempre più questi apparecchi, probabilmente spinti dalla voglia di creare da soli tanti tipi di alimenti per sé e per le proprie famiglie che siano più sani e semplici rispetto a quelli proposti dall'industria alimentare.

Estrattore di succo: prodotti recensiti

Macchina del pane: prodotti recensiti

Macchina per la pasta: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!