Asciugacapelli Dyson Supersonic all’IFA 2016

Dyson Supersonic: l'asciugacapelli del futuro?

Il nuovo asciugacapelli Supersonic della Dyson si propone come asciugacapelli del futuro, e a breve sarà disponibile anche in Italia. La redazione di QualeScegliere.it lo ha scoperto alla fiera IFA 2016 di Berlino.

IFA Berlino 2016 Dyson asciugacapelli Supersonic
Per chi non la conoscesse ancora, la Dyson è un'azienda britannica nata alla fine degli anni '70 come produttrice di aspirapolvere particolarmente innovativi. Attualmente è impegnata in più di 60 paesi e oggi produce una vasta gamma di elettrodomestici che comprende anche sistemi di illuminazione, ventilatori e piccoli elettrodomestici per la cura dei capelli, tra cui appunto anche il nuovo asciugacapelli Supersonic.

IFA Berlino 2016 Dyson Supersonic in esposizione

Gli ingegneri della Dyson hanno elaborato un nuovo concetto strutturale che si evince anche dal design esterno dell'oggetto. Infatti, come risulta evidente dalle foto su questa pagina, la struttura del Supersonic è abbastanza insolita, perché l'erogatore presenta una forma cilindrica attraverso cui scorre l'aria, e il motore è posto sull'impugnatura.
Presso lo spazio espositivo della Dyson, QualeScegliere.it ha avuto modo di parlare con degli esperti che hanno illustrato le funzionalità di questo asciugacapelli. In sintesi le informazioni reperite sono le seguenti.

Dyson Supersonic: alcuni dati tecnici

Il nuovo asciugacapelli Dyson Supersonic è stato concepito per garantire un'asciugatura ad alta velocità più rispettosa della salute dei capelli.
Le dimensioni di questo oggetto sono abbastanza contenute (245 x 78 x 97 mm), così come il peso, che raggiunge soltanto i 630 grammi. Il cavo misura 2,7 m, e la potenza di questo asciugacapelli è di 1600 Watt, con una rumorosità massima di 70 decibel circa.

IFA Berlino 2016 Dyson Supersonic grigio

Tornando ad un'altra caratteristica strutturale poc'anzi accennata, il motore (Dyson Digital Motor V9) dell'asciugacapelli Supersonic della Dyson si trova sull'impugnatura. Questo aspetto comporta un buon bilanciamento e una maggiore maneggevolezza rispetto ai modelli tradizionali, perché il peso è concentrato sul manico. Infatti notiamo nella foto qui sotto che l'apertura per l'aria si trova alla base dell'impugnatura: questo offre il grande vantaggio di non far impigliare i capelli.

IFA Berlino 2016 Dyson particolare del manico
Osserviamo inoltre che le bocchette sono dotate di un attacco magnetico e di particolari fori per far passare l'aria. Ciò che è interessante notare è che le varie bocchette sono termoisolanti e quindi, rimanendo esse fredde, non si corre il rischio di scottarsi.
I parrucchieri presso lo stand della Dyson hanno dimostrato che con questo asciugacapelli è possibile asciugare e fare la piega velocemente, senza necessariamente usare la spazzola o il pettine.

IFA Berlino 2016 Dyson applicazione del diffusore

Dyson Supersonic: impostazioni e salute dei capelli

Le impostazioni presenti sull'asciugacapelli Supersonic prevedono diverse velocità e settaggi per la regolazione del calore.
IFA Berlino 2016 Dyson Supersonic comandi

Precisamente vi sono 3 velocità e 4 temperature:

  • 100 °C per l'asciugatura e acconciatura
  • 80 °C per l'asciugatura normale
  • 60 °C per l'asciugatura delicata
  • 28 °C per l'asciugatura a freddo

IFA Berlino 2016 Dyson Supersonic struttura

Poiché di solito sono le alte temperature a danneggiare la membrana protettiva della cheratina dei capelli, Dyson ha ideato un sistema di controllo e regolazione della temperatura, garantendo così un monitoraggio più efficace della temperatura dell'aria erogata.
Infatti il Supersonic di Dyson ha un microprocessore che misura la temperatura 20 volte al secondo: in questo modo l'asciugacapelli regola automaticamente il calore, favorendo il mantenimento della naturale lucentezza e della salute dei capelli.
Tale nuova tecnologia è nata a seguito di studi effettuati su radici e punte dei capelli, volti a comprendere come i capelli reagiscano allo stress e come questo si possa evitare, mantenendoli sani e robusti.

Ad un primo sguardo questo asciugacapelli sembra veramente innovativo: non bisogna però trascurare che le sue particolari funzioni influiscono notevolmente sul costo del prodotto, che ha un prezzo di lancio elevato, pari a circa 400 Euro. Si segnala infine che l'asciugacapelli Supersonic della Dyson può essere dotato di una custodia rigida che permette di proteggerlo durante i viaggi.
L'asciugacapelli Supersonic della Dyson ha catturato sicuramente l'attenzione della redazione di QualeScegliere.it, che sarebbe lieta di poterlo testare con cura e di recensirlo per voi.

Asciugacapelli: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!