Come usare la curcuma: 4 ricette per utilizzarla al meglio

Fino a qualche anno fa la curcuma generava nella maggioranza delle persone (sottoscritta compresa) un senso di stupore paragonabile alla scoperta delle sorgenti del Nilo: pochi ne avevano sentito parlare e anche i più informati scuotevano la testa con aria scettica quando se ne affermava l'esistenza.
Oggi invece la curcuma sta vivendo finalmente il suo momento di gloria: tutti ne parlano, ma i dubbi in proposito non sono poi cambiati più di tanto. Mentre infatti sono note le sue innumerevoli proprietà e i suoi benefici: la curcuma è un potente antiinfiammatorio naturale e può essere utilizzato per lenire i dolori e contrastare gli effetti di un'infiammazione: basti pensare che viene consigliata addirittura contro l'artrite e può avere benefici anche nel trattamento di alcuni tumori, ma meno chiaro è come utilizzarla. Nei prossimi paragrafi troverete quattro ricette su come usarla al meglio. Spoiler: sporca terribilmente di giallo ogni cosa con cui entra in contatto!

Tè e tisane

La curcuma si può trovare abbastanza facilmente nei supermercati sotto forma di polvere ma sempre più frequentemente anche come radice. Questa seconda variante è utilissima per preparare tè e tisane da sorseggiare durante i pomeriggi invernali per combattere tosse, raffreddore e sintomi influenzali.
Tè alla curcuma
Una delle varianti sicuramente più efficaci è quella di preparare un infuso di curcuma, zenzero e miele: le proprietà antisettiche e antiinfiammatorie di zenzero e curcuma aiutano infatti ad alzare la temperatura corporea, mentre le naturali proprietà antibiotiche del miele aiutano ad uccidere i batteri e danno un tocco dolce a questa bevanda leggermente piccante.

Olio

Il nostro organismo ha difficoltà ad assorbire la curcuma e a servirsi delle sue proprietà, motivo per cui è consigliabile assumerla insieme ad un grasso o al pepe nero che ne facilitano l'assorbimento.
Una soluzione ideale e molto pratica è quella di preparare un olio alla curcuma da tenere sempre a portata di mano per condire l'insalata o le verdure.
Il procedimento è molto semplice: basta diluire quattro cucchiaini di curcuma in polvere in un litro di olio di oliva e conservare la bottiglia per almeno una settimana in un luogo buio agitandola di tanto in tanto: una volta trascorso il tempo necessario si può iniziare a condire i propri piatti con questo olio, stupendo i commensali con un tocco esotico.
Olio alla curcuma

Golden milk

La curcuma in polvere è ideale da aggiungere anche ai frullati e frappè: la ricetta più famosa è sicuramente quella del Golden milk, una bevanda a base di latte vegetale e curcuma dagli innumerevoli benefici (aiuta a combattere le infiammazioni, velocizza il metabolismo, ha effetti antidolorifici e antiossidanti, aiuta a regolare la pressione sanguigna).
Per farlo bisogna innanzitutto preparare la pasta di curcuma, mescolando in un pentolino due cucchiai di curcuma in polvere con una tazza di acqua bollente ed un pizzico di pepe nero fino a che il composto non si è addensato.
Una volta creata, la pasta di curcuma può essere conservata in un barattolo di vetro in frigorifero. Per preparare il latte vero e proprio basta invece versare in un pentolino mezzo cucchiaino di pasta di curcuma, una tazza di latte alle mandorle (o altro latte vegetale), un cucchiaino di olio di mandorle o cocco, e riscaldare mescolando il tutto fino a quando avrà raggiunto le temperatura desiderata.
Versare poi in un bicchiere ed aggiungere miele a piacere ed una spruzzata di cannella.
Golden milk

Torte e biscotti

Insieme al latte ci stanno benissimo i biscotti, allora perché non fare anche dei biscotti alla curcuma (attenzione però a non esagerare con il consumo giornaliero, mezzo cucchiaino di curcuma al giorno basta e avanza!)?
In rete si possono trovare moltissime ricette, da quelle senza lattosio a quelle senza zucchero.
Lo stesso vale per le torte: la curcuma può diventare l'ingrediente segreto che dà quel sapore particolare ai tuoi dolci. Un esempio? Prova ad aggiungerne una spruzzata insieme alla cannella al tuo strudel, il tocco leggermente piccante esalterà per contrasto il dolce delle mele e dell'uvetta.
Muffin alla curcuma

Bollitore: prodotti recensiti

Planetaria: prodotti recensiti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!