07/2018

Recensione: Aukey PB-Y20

20.000 mAh, 2 output (5V 3A, 5V 1,5A), USB e USB-C

Immagini
Voto finale 7,5/10
Il giudizio di Qualescegliere.it
"L’Aukey PB-Y20 è un caricabatterie portatile dal buon rapporto qualità-prezzo. Offre una capacità di 20.000 mAh, sufficiente a caricare uno smartphone di ultima generazione quattro volte, un tablet due volte o una console portatile tre volte. Il peso di 382 g la rende una powerbank facile da traspo ... (continua) "
Guarda prodotti simili su
Dati tecnici
  • Capacità: 20.000 mAh
  • Sistema di accumulazione: Classico
  • Peso: 382 g
  • Cicli di ricarica smartphone (media): 4 x
  • Tempo di ricarica powerbank: 6 ore max
  • Numero porte output: 2
  • Intensità porte output: 3 A / 2,4 A
  • Tecnologia di ricarica intelligente: Sì
  • Quick charge: No
Punti forti
  • Ottima capacità
  • Possibilità di caricare fino a tre dispositivi in contemporanea
Punti deboli
    Nessuno

Scrivi una recensione

product image

Aukey PB-Y20

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

Aukey PB-Y20

I fattori decisivi per la scelta del caricabatterie portatile

1. Capacità

L'Aukey PB-Y20 è un caricabatterie portatile in grado di offrire un'ottima autonomia grazie a una capacità di 20.000 mAh che può permettere mediamente quattro ricariche complete di smartphone di ultima generazione, due di un tablet e tre di una console portatile. È dunque un modello particolarmente interessante anche per gli amanti del gaming che cercano una powerbank in grado di garantire oltre 10 ore di gioco continuo. Inoltre è anche un prodotto indicato per chi è spesso in mobilità e non ha facilmente accesso a fonti di ricarica, soprattutto se la necessità principale è di ricaricare il proprio smartphone.
Ovviamente non è possibile prevedere con certezza la longevità di questo prodotto, ma ricordiamo che le batterie agli ioni di litio sono naturalmente soggette a decadimento ed è importante utilizzarle correttamente scaricandole e ricaricandole completamente con una certa frequenza.Aukey PB-Y20 capacità

Facilità di trasporto

Con un peso totale di 382 g, l'Aukey PB-Y20 non si discosta in modo significativo da altri modelli dalla stessa capacità. Può rappresentare un ingombro per chi cerca un dispositivo da trasportare facilmente in una piccola borsa per poche ore, ma considerando l'ampia autonomia che assicura può essere utilizzato senza alcun problema durante uscite più lunghe.

2. Porte output

Da un punto di vista delle porte disponibili per ricaricare dispositivi esterni, l'Aukey PB-Y20 offre un ottimo compromesso, con due prese USB che possono raggiungere i 5V 2,4 A massimi con un cavo USB di tipo A, e i 5V 3 A, o 9V 2A, con un cavo USB di tipo C. La porta USB di tipo C, inoltre, può anche essere utilizzata per ricaricare un terzo dispositivo. Tutte e tre le uscite disponibili possono essere utilizzate contemporaneamente e permettono dunque di caricare più dispositivi nello stesso momento.
Nonostante questo, l'Aukey PB-Y20 non è dotato di una funzione che permetta la ricarica rapida (o Quick Charge), anche se va ricordato che questa è compatibile con un numero ancora limitato di smartphone e tablet. Nella confezione, inoltre, è incluso un unico cavo USB di tipo C, per cui è consigliabile equipaggiarsi con cavi aggiuntivi in caso di necessità.Aukey PB-Y20 porte

Risparmio energetico

L'Aukey PB-Y20, a differenza di altri modello dello stesso marchio, non si disattiva automaticamente una volta che il dispositivo connesso è completamente carico. Questo può dunque comportare un maggiore dispendio energetico. Va però sottolineato che questa powerbank è compatibile con dispositivi che supportano la tecnologia USB Power Delivery (USB PD), che permette una distribuzione intelligente dell'energia evitando dispersioni e sprechi.

3. Input

Anche per quanto riguarda le porte disponibili per ricaricare la powerbank stessa, l'Aukey PB-Y20 mette a disposizione due opzioni diverse: una Micro USB e una USB di tipo C. La prima arriva a un massimo di 5V 2A, mentre la seconda raggiunge i 5V 1,5 A o 9V 2A, a seconda del caricatore utilizzato. Utilizzando la presa Micro USB una ricarica completa può richiedere fino a 6 ore, mentre con lo standard C i tempi si riducono almeno di un'ora.Aukey PB-Y20 inputCome nella grande maggioranza dei prodotti Aukey, anche questa powerbank dispone di un indicatore LED che permette di monitorare facilmente il livello di carica rimasto: ognuno dei quattro piccoli punti corrisponde a circa un 25% del totale della batteria.Aukey PB-Y20 LED

4. Sicurezza

La sicurezza è un fattore fondamentale da considerare quando si utilizza un caricabatterie portatile, dato che se le misure adottate dal produttore non sono sufficienti c'è il rischio di sottoporre i proprio dispositivi a sovraccarichi o surriscaldamenti eccessivi, che potrebbero danneggiarli in modo molto serio. L'Aukey PB-Y20 dispone di un buon sistema di protezione contro questi rischi, garantendo un buon livello di sicurezza e assicurando ai propri utenti una garanzia di due anni.Aukey PB-Y20 sicurezzaPer quanto riguarda la protezione della powerbank stessa, tuttavia, Aukey non ha incluso nella confezione di questo modello alcuna custodia, presente invece in altri modelli dello stesso marchio.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Aukey PB-Y20

La nostra prova

Abbiamo testato l’Aukey PB-Y20 utilizzando uno smartphone Huawei P8 Lite 2017 e un Kindle Fire 7 (7° generazione).

Smartphone: collegando lo smartphone con una cavo Micro USB la batteria si è ricaricata del 22% nell’arco di un’ora, un risultato non molto positivo considerando che altri modelli dello stesso marchio ottengono lo stesso risultato in metà del tempo.Aukey PB-Y20 test

Tablet: sempre in un’ora di ricarica, la batteria è aumentata del 17%, un dato leggermente più positivo rispetto a quello ottenuto con altri modelli, ma che comunque non è adatto a soddisfare le esigenze di chi cerca un dispositivo in grado di offrire una ricarica rapida.

Ricarica del caricabatterie: come la maggior parte delle powerbank, non è consigliabile utilizzare una presa USB del proprio computer per ricaricare l’Aukey PB-Y20, dato che questo processo richiederebbe moltissime ore. Se connesso alla presa della corrente con un cavo USB di tipo C, invece, sono bastate 5 ore per completare una ricarica al 100%. Ricordiamo che nella confezione è presente unicamente un cavo USB di tipo C, che è consigliabile utilizzare per questo scopo, ma non è compatibile con la maggior parte dei dispositivi attualmente sul mercato.Aukey PB-Y20 accessori

Il giudizio di QualeScegliere.it

L’Aukey PB-Y20 è un caricabatterie portatile dal buon rapporto qualità-prezzo. Offre una capacità di 20.000 mAh, sufficiente a caricare uno smartphone di ultima generazione quattro volte, un tablet due volte o una console portatile tre volte. Il peso di 382 g la rende una powerbank facile da trasportare, anche se è adatta soprattutto ai viaggi di qualche giorno più che a un uso quotidiano. Sono presenti quattro porte in tutto, di cui due output, una input, e una USB di tipo C con funzione doppia. Anche se questo modello non permette di sfruttare la funzione di ricarica rapida e non si disattiva automaticamente quanto i dispositivi connessi sono completamente carichi, è equipaggiato con la tecnologia USB Power Delivery, grazie alla quale la distribuzione dell’energia è gestita in modo intelligente, evitandone dispersioni. Per monitorare il livello della batteria, la cui ricarica completa può richiedere fino a 6 ore (5 se si utilizza l’input USB C), sono presenti quattro indicatori LED, a ognuno dei quali corrisponde circa il 25% della batteria totale. L’utilizzo dell’Aukey PB-Y20 è reso sicuro da sistemi di protezione che prevengono il surriscaldamento e i sovraccarichi di tensione, evitando di danneggiare i dispositivi in carica.

Consigliamo questo caricabatterie portatile a chi è spesso in viaggio per il fine settimana e necessita di una fonte di energia con larga autonomia, mentre per un utilizzo quotidiano è meglio puntare a prodotti dalla minore capacità e dalle dimensioni più compatte.

Recensioni utenti

product image
Voto community
3,7
(4)
Cristinapiras88 Cristinapiras88

Ottimo prodotto

Mi è stato inviata questa Power bank per testarla, e devo dire che è un prodotto davvero straordinario.

Per prima cosa mi piace il fatto che dia la possibilità di ricaricare più apparecchi in una volta sola, fatto che mi fa risparmiare molto tempo. Mi piace tantissimo, poi, che è in grado anche di ricaricare il PC (ero in un posto dove non c'erano prese, il PC si stava scaricando, e avendo questo prodotto ho voluto provare, e funziona. Fatto che mi ha piacevolmente sorpreso, perché non tutte le Power bank sono in grado di farlo: io ho anche un'altra Power bank, ma non è così potente da ricaricare il PC, mi ricarica solo il cellulare). Un'altra qualità di questa Power bank sta nel fatto che ha quattro luci che indicano quanto è carica (se tutte e quattro sono accese, significa che è carica al massimo, se invece per esempio sono accese solo due delle luci, significa che è carica a metà; se sono accese solo tre significa che è carica al 75 %): fatto che trovo molto utile, perché così se devo metterlo a ricaricare o c'è abbastanza carica (pensate se uscite con questa Power bank -che pesa un po- per poi scoprire che in realtà è scarica: ve la siete portata dietro per niente). Ovviamente non mi piace il fatto che impieghi molto tempo per ricaricare, però è una caratteristica di tutti gli apparecchi elettronici; comunque dura molto (ho potuto ricaricare due cellulari e un PC e aveva ancora carica).

Quindi l'unica vera pecca sta nel fatto che è un po' grande e un po' pesante (poco, non troppo, però si sente che si trova in borsa), ma in ogni caso mi ha pienamente soddisfatto, come prodotto. La consiglio a tutti.

product image
Voto community
3,7
(4)

Caricabatterie portatile efficiente

Per lavoro utilizzo molto il cellulare e spesso rimango a metà giornata con il 10%. Ho provato a cambiare la batteria al cellulare ma non ho risolto.

Il tecnico dei telefoni mi ha consigliato di comprare questo caricabatteria portatile Aukey PB-Y20 illustandomi tutte le varie caratteristiche. L'ho comprato direttamente su amazon circa 5 mesi fa e non posso più stare senza. Con una ricarica completa riesco a ricaricare il cellulare circa 4/5 volte. Mi è capitato di caricare anche 2 telefoni contemporaneamente senza alcun problema. Supporta la carica rapida ormai standard nei smartphone nuovi usciti. Unico difetto che ho riscontrato riguarda le dimensioni; è peso e a tenerlo in tasca ingombra molto. 20'000 mAh sono veramente buoni per un caricabatterie portatile.

product image
Voto community
3,7
(4)

Capiente, ma pesante

Si tratta di una powerbank da 20 mila mAh, descritto anche dal modello. Benché consenta di fare numerose ricariche al proprio smartphone, ci troviamo davanti un caricabatterie che pesa quasi 400 grammi. Ciò la rende più complessa da portare con sé, a meno che non si abbia una valigia in cui inserirla dentro (a quel punto 400 grammi non fanno la differenza).

In pratica, quindi, si tratta di un vero e proprio caricabatterie da viaggio e non tascabile, da utilizzare nella giornata stessa in cui si esce.
Il prezzo, per ciò che offre il mercato alla stessa fascia, è comunque buono.

product image
Voto community
3,7
(4)

molto utile

Questa powerbank di buona marca e fattura presenta un design classico. Si tratta di un oggetto di necessità, un dispositivo quasi indispensabile perché pochissimi smartphone hanno una batteria abbastanza performante da durare tutto il giorno, quindi in teoria ci sarebbe sempre bisogno di una powerbank a portata di mano.

La sua utilità però risulta efficace nei momenti di emergenza in cui è necessario un minimo di carica per coprire l'ultimo pezzo della giornata.

Molto spesso riesco ad arrivare a fine giornata con la carica del telefono ma a volte mi trovo a fare un uso pesante come molte telefonate, internet o peggio le mappe che divorano una grossa percentuale in poco tempo soprattutto su batterie non più nuove che non reggono più il 100% della carica.

Ci sono, certo, powerbank più compatte e leggere di questa ma certo non è un oggetto da tenere in tasca, ma piuttosto in borsa o in macchina. Il design è classico, sembra una mattonella, anche nel peso.
Ha però una buona capienza e riesce a caricare anche più di 3 o 4 volte il mio smartphone (anche se in teoria potrebbe fornire quasi 10 ricariche).

Mi piace la quantità di porte per ricaricare più dispositivi, gli indicatori led che ti informano sulla carica rimanente.

La ritengo però un po' troppo pesante e il tempo che ci mette a ricaricarsi è esagerato (quindi o si provvede a ricaricarla di notte oppure ci si trova a portarselo dietro non alla massima capacità).
Sicuramente per capienza ce ne sono di più economiche ma quantomeno è affidabile.

Galleria fotografica

"Aukey PB-Y20": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

iPosible HX160Y1

Migliore offerta: 20,76€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Anker PowerCore 20100

Migliore offerta: 29,99€