Le migliori zanzariere magnetiche del 2017

Confronta le migliori zanzariere magnetiche del 2017 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Voto: 9

IBM BK 34 83

Misure
91 cm x 210 cm
Materiale
Poliestere
Colore
Nero
Tipo di attacco
Adesivo a velcro
Accessori forniti
Possibilità di tagliarla
Punti forti
  • Ottima per balconi e porte
  • Velcro adesivo già cucito sulla tela
  • Disponibile in diverse misure
Punti deboli
  • Non può essere tagliata

Voto: 8,5

Apalus BF004

Misure
140 cm x 240 cm
Materiale
Poliestere
Colore
Bianco
Tipo di attacco
Adesivo a velcro e chiodini
Accessori forniti
Chiodini e manuale montaggio
Possibilità di tagliarla
Punti forti
  • Possibilità di attaccarla anche su superfici irregolari
  • Il colore bianco è più luminoso
  • Tessuto lavabile in lavatrice
Punti deboli
  • Non può essere tagliata

Voto: 8

My Carbon 90×210

Misure
90 cm x 210 cm
Materiale
Poliestere
Colore
Nero
Tipo di attacco
Adesivo a velcro e chiodini
Accessori forniti
Chiodini
Possibilità di tagliarla
Punti forti
  • Magneti di varie dimensioni per una chiusura migliore
  • Adatta anche a superfici in alluminio
Punti deboli
  • Non può essere tagliata

Voto: 7,5

Lictin LMT136862

Misure
240 cm x 140 cm
Materiale
Poliestere
Colore
Nero
Tipo di attacco
Adesivo a velcro
Accessori forniti
Velcro
Possibilità di tagliarla
Punti forti
  • Possibilità di tagliarla su misura
  • Magneti cuciti su tutta l'altezza
Punti deboli
  • Non dispone di puntine

Voto: 7

Euronovità EN-23797

Misure
120 cm x 230 cm
Materiale
PVC
Colore
Bianco
Tipo di attacco
Adesivo a velcro e chiodini
Accessori forniti
Chiodini e manuale montaggio
Possibilità di tagliarla
Punti forti
  • Possibilità di tagliarla su misura
  • Possibilità di montarla anche su superfici irregolari
  • Luminosa grazie al colore bianco
Punti deboli
  • Non adatta a porte o finestre con telaio in alluminio

Perché comprare una zanzariera magnetica?

La zanzariera è un accessorio davvero molto utile, e dopo averla usata non riuscirete più a farne a meno! Molti pensano che installare questo tipo di protezioni contro gli insetti sia un procedimento inutile e costoso, ma non c'è convinzione più sbagliata; al giorno d'oggi, infatti, è possibile trovare tantissime tipologie diverse di zanzariere che riescono a coniugare praticità di utilizzo a prezzi modici.
Proteggere la casa dagli insetti è utile sotto vari punti di vista: dal punto di vista igienico - per salvaguardare cibi, animali e superfici - e dal punto di vista medico, per proteggere il proprio corpo da spiacevoli punture. In alcune città il fenomeno delle zanzare estive, difatti, è davvero un problema annoso, che comporta una spesa costante ripartita fra creme preventive, spray, candele o fornelletti. L'acquisto di una zanzariera, quindi, implica anche un risparmio economico, oltre che un notevole vantaggio per la nostra salute.Zanzariera magnetica
In commercio è possibile trovare diverse tipologie di zanzariera, ma in questa guida all'acquisto abbiamo scelto di prendere in considerazione esclusivamente le zanzariere magnetiche, che risultano pratiche, economiche e molto utili a chi vuole utilizzarle per balconi o portefinestre.
Questi prodotti sono adatti a tutti gli ambienti e facili da reperire; pur essendo articoli molto semplici, però, è necessario seguire alcune accortezze prima di acquistare un modello specifico. Vediamo quindi quali sono i fattori fondamentali da prendere in considerazione per la scelta della zanzariera magnetica più adatta alle nostre esigenze domestiche.

Dimensioni

Le zanzariere magnetiche rientrano in una tipologia particolare di zanzariera, e si caratterizzano per un'apertura centrale chiusa appunto mediante clip magnetiche: ciò le rende particolarmente adatte alle porte d'ingresso o ai balconi, da cui è frequente entrare e uscire.
La maggior parte delle zanzariere magnetiche ha dimensioni standard, pensate per aperture a porta singola. La base è solitamente di 1,40 m, mentre l'altezza è di 2,10 m: valori che risultano ordinari per i balconi e per le portefinestre classiche. Sono tuttavia disponibili modelli più grandi, che possono essere ritagliati secondo le esigenze specifiche; prima di effettuare l'acquisto, quindi, è necessario osservare attentamente i dati relativi alle dimensioni della zanzariera, per scongiurare di comprare modelli non adatti alle proprie necessità.Zanzariera magnetica dimensioni
Chi invece ha bisogno di un modello più piccolo può optare per le zanzariere magnetiche che misurano 90 cm di larghezza e 120 cm di altezza; anche questi prodotti possono essere ritagliati secondo le esigenze personali, e risultano più adatti a chi ha un balconcino o una finestra rialzata.

Come montare una zanzariera magnetica?

Montare una zanzariera magnetica è davvero molto semplice, e per l'installazione non sarà necessario né contattare degli esperti né utilizzare attrezzi speciali.
Prima di osservare nel dettaglio i diversi tipi di attacco che è possibile trovare in commercio, è necessario ricordare che la zanzariera magnetica deve aderire perfettamente alla cornice della vostra portafinestra: perché ciò avvenga sarà quindi necessario misurare con precisione la porta e tagliare gli eventuali pezzi superflui, così da ottenere una zanzariera che si adatti perfettamente alle dimensioni dei vostri infissi.Zanzariera magnetica montaggio

Come tagliare una zanzariera?

Niente di più semplice: per tagliare una zanzariera è necessario solamente un paio di forbici ben affilate. I materiali che compongono la rete, infatti, sono molto leggeri, appositamente pensati per essere il più possibile adattabili e traspiranti. Basterà prendere le misure precise della porta d'accesso o di quella sul balcone e ritagliare i pezzi in eccesso: in pochi minuti la zanzariera magnetica sarà pronta per essere montata.
Prima di effettuare qualunque taglio, però, è bene controllare che la tela non sia dotata di adesivi per il montaggio, perché rimuovere inavvertitamente questi componenti potrebbe implicare l'impossibilità di attaccare il prodotto alla cornice della porta o della portafinestra. Assicuratevi quindi di controllare attentamente di che tipo di attacco dispone il modello da voi selezionato.

Tipi di attacco

Le zanzariere magnetiche possono avere diversi tipi di attacco: è importante quindi prendere in considerazione questo aspetto prima di scegliere il modello più  idoneo alla propria abitazione. I tipi di attacco sono essenzialmente tre: attacco con chiodini, attacco adesivo a velcro e attacco adesivo a fermagli.
L'attacco a chiodini è l'unico che necessita di un montaggio più accurato, poiché prevede il fissaggio dei lati della zanzariera magnetica alla cornice della porta utilizzando martello e chiodini forniti generalmente nella confezione.
L'attacco adesivo a velcro, invece, è quello più semplice da utilizzare: basterà attaccare il velcro alla cornice della porta e sui bordi della zanzariera, per poi far combaciare e aderire le due parti.Zanzariera magnetica tipi di attacco
Anche l'attacco adesivo con fermagli è molto semplice, e sfrutta dei i fermagli da agganciare in modo che la rete e la porta si congiungano.
Non c'è una tipologia di attacco migliore di un'altra; il nostro consiglio è dunque quello di scegliere in base alle vostre esigenze ed alla vostra attitudine al fai da te. Non dimenticate inoltre che, qualunque tipo di attacco preferiate, prima della fase di montaggio è necessario lavare accuratamente la cornice della porta per eliminare eventuali residui di polvere che potrebbero impedire che la zanzariera magnetica aderisca bene.

Come funziona una zanzariera magnetica?

Il meccanismo di funzionamento della zanzariera magnetica è molto semplice ed allo stesso tempo molto efficace per impedire che zanzare, mosche e altri insetti entrino nel vostro appartamento.
Sulla striscia collocata al centro della zanzariera e sulla parte inferiore è presente una serie di magneti: per aprirla non sarà quindi necessario nessun movimento particolare, basterà separare i due lembi di rete anche semplicemente passandoci nel mezzo. I magneti consentono inoltre che le due parti si richiudano immediatamente dopo il vostro passaggio, così da scongiurare il pericolo che la zanzariera rimanga aperta anche solo per pochi secondi.
Il funzionamento basato sui magneti è inoltre molto utile se in casa sono presenti animali domestici come cani e gatti, che hanno necessità di uscire ed entrare spesso dai balconi o dalle porte finestre; le due metà della zanzariera si separeranno infatti al minimo contatto, così da consentire il passaggio rapido dei vostri amici a quattro zampe.
Questi prodotti risultano quindi estremamente pratici. Pensate ad esempio a quando bisogna stendere i panni sul balcone: potrete agevolmente entrare ed uscire anche con il cesto dei panni, senza il bisogno di avere le mani libere per aprire la zanzariera.
L'aspetto della praticità risulta ancora più importante se la si raffronta al prezzo a cui questi prodotti sono venduti, generalmente medio-basso. Anche se avete bisogno di montare le zanzariere in tutta la casa, il costo complessivo risulterà sicuramente inferiore rispetto a quello delle zanzariere fisse a rullo o a scomparsa.
Segnaliamo infine che questo meccanismo di funzionamento consente di non danneggiare in alcun modo le cornici delle vostre porte. Rispetto alle zanzariere a scomparsa o a rullo, infatti, in questo caso non sarà necessario fare alcuna modifica specifica, sopratutto se scegliete di utilizzare il sistema di montaggio adesivo.

Con quali materiali vengono realizzate le zanzariere magnetiche?

La maggior parte delle zanzariere magnetiche attualmente in commercio è realizzata con gli stessi materiali, a costituire una rete molto sottile dalle maglie fittissime. Il tessuto utilizzato è pensato appositamente per rendere il prodotto traspirante: in questo modo sarà possibile avvertire le correnti d'aria provenienti dall'esterno dell'abitazione anche con la zanzariera chiusa. Un'altra peculiarità di questa maglia è la sua resistenza; la rete può infatti essere tagliata senza che i bordi si sfilaccino e può essere esposta alle intemperie senza rovinarsi.Zanzariera magnetica materiali
Nonostante la traspirazione dell'aria sia assicurata, le maglie strette consentono comunque di bloccare l'accesso a qualunque tipo d'insetto, anche ai moscerini, e ciò risulta davvero fondamentale in alcuni ambienti della casa, come ad esempio la cucina e la camera da letto.

La zanzariera rende gli ambienti più bui?

Molti utenti sono restii all'acquisto della zanzariera magnetica poiché temono che questa barriera possa limitare il filtraggio della luce all'interno dell'appartamento, oscurando anche le stanze più luminose.
Questo timore è però totalmente infondato: uno degli aspetti più apprezzati delle zanzariere magnetiche, infatti, è proprio quello di non incidere sulla luminosità degli ambienti.
Anche i modelli di colore nero sono specificamente pensati per agevolare il passaggio dei raggi solari, scongiurando il tanto temuto "effetto notte".
I consumatori più reticenti possono comunque acquistare un modello di colore bianco: questa zanzariera magnetica, oltre a non essere coprente, agisce come un vero e proprio filtro e consente ai raggi solari di penetrare in modo uniforme nell'intera stanza.

Quali sono le differenze tra le zanzariere magnetiche e le altre tipologie?

Abbiamo già visto che in commercio sono disponibili diverse tipologie di zanzariera, che si differenziano sia per le caratteristiche tecniche che per il sistema di montaggio. Nonostante questa guida all'acquisto sia incentrata sulle zanzariere magnetiche, abbiamo scelto di farvi comunque una panoramica delle altre tipologie attualmente presenti sul mercato, così da aiutarvi nella scelta del prodotto più adatto alle vostre necessità. Vediamo quindi un breve elenco che spiega quali sono questi prodotti e le loro caratteristiche principali, partendo dalle tipologie più economiche fino ad arrivare a quelle più costose:

  • Zanzariere adesive: si tratta di zanzariere fisse, adatte quindi a finestre che non possono essere oltrepassate. Il sistema di montaggio, come per le zanzariere magnetiche, è molto semplice: in dotazione viene solitamente fornito un adesivo da attaccare alla cornice della finestra, sul quale dev'essere poi apposta la rete anti-insetti. Il principale vantaggio di questi modelli è il loro costo davvero esiguo, mentre il difetto più significativo è l'impossibilità di rimuoverle o sollevarle per esigenze particolari;
  • Zanzariere da letto: questa tipologia, oltre ad fornire una protezione contro gli insetti, risulta un vero e proprio elemento di design. Si tratta di una speciale tenda che scende a cascata da montare sopra letti o culle tramite un arco in metallo. Questa tipologia di prodotti ha un costo più o meno moderato, ma anche un'utilità piuttosto limitata;
  • Zanzariere a rullo: le zanzariere a rullo sono modelli semi-fissi: sono infatti dotate di una intelaiatura e di un piccolo cassone, due elementi che devono essere montati in modo accurato da un professionista. Possono però essere interamente sollevate, riavvolgendo la rete all'interno del cassone e facendola scomparire completamente. La fascia di prezzo di questi prodotti è variabile, inoltre bisogna considerare che spesso per l'installazione è necessario contattare un tecnico specializzato;
  • Zanzariere con telaio: a questa macro-tipologia appartengono diversi modelli di zanzariera che necessitano di un telaio fisso da montare alla cornice della porta. Anche queste barriere, quindi, possono essere aperte e chiuse con facilità; alcune di queste zanzariere, dette a scomparsa, si ripiegano completamente su loro stesse, mentre altre sono delle vere e proprie porte aggiuntive da apporre tra il vetro del balcone e il muro interno della stanza. Questi prodotti sono sicuramente più costosi, senza contare che la loro installazione non è così semplice e dev'essere effettuata da ditte o operai specializzati. I modelli più avanzati sono inoltre dotati di speciali sensori a infrarossi che producono un allarme acustico in caso di effrazioni. La scelta di queste particolari zanzariere è consigliata a chi cerca un modello da utilizzare per una villetta o una casa indipendente, perché permetterà di tenere porte e finestre aperte senza rischiare che ospiti indesiderati entrino a disturbare la pace domestica.

"Zanzariera magnetica": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Voto: 9

IBM BK 34 83

Miglior prezzo: 23,94€

Voto: 8,5

Apalus BF004

Miglior prezzo: 23,98€

Voto: 8

My Carbon 90×210

Miglior prezzo: 20,84€