Versus - La sezione che mette a confronto due prodotti molto ricercati. Come funziona Versus?

VS
Lame e taglio: 6,5
Alimentazione: 7
Dimensioni: 8
Funzioni: 6
Accessori: 6,5
Lame e taglio: 8,5
Alimentazione: 9,5
Dimensioni: 8
Funzioni: 9
Accessori: 8
6,8 / 10
Voto finale
8,6 / 10

In questa sede metteremo a confronto due tagliacapelli della Philips collocati in fasce di prezzo diverse, ma che apparentemente presentano caratteristiche simili: vedremo quindi a cosa è dovuta la differenza di prezzo tra questi due modelli.
Ad accomunarli è soprattutto la particolare ampiezza di taglio, una misura fuori dai canoni perché piuttosto ridotta, se pensiamo al classico clipper. Soprattutto per via di questa caratteristica possiamo definire entrambi i nostri esaminati come dei veri e propri ibridi. Questi due tagliacapelli, infatti, possono essere consigliati anche per un uso più versatile, in quanto adatti anche a muoversi discretamente tra le linee del volto per regolare la barba.
Passando di fattore in fattore, vedremo cosa distingue e cosa accomuna il Philips Series 9000 HC9450/15 e il Philips Series 3000 HC3420/15. La differenza di prezzo tra i due prodotti, come vedrete, si riflette in quella tra i voti ottenuti, ed è a nostro parere giustificata dal maggiore range di taglio del Philips Series 9000 HC9450/15, dalla sua batteria di qualità superiore e da un display intelligente che permette una migliore manutenzione, oltre che dall’interessante funzione autoturbo.

6,5 / 10
Lame e taglio
8,5 / 10

Il primo fattore è quello relativo al taglio, dove il più costoso Philips Series 9000 HC9450/15 mostra avere caratteristiche più interessanti, soprattutto per quanto concerne la struttura del blocco lame. In apparenza, infatti, i due prodotti possono sembrare identici: stessa ampiezza di taglio da 41 mm e taglio minimo a 0,5 mm.
Se entriamo però nel dettaglio vediamo quelle che sono le differenze, visto che il Philips Series 9000 HC9450/15 ha un blocco lame unico in metallo, mentre quello del Philips Series 3000 HC3420/15 è una commistione di metallo e plastica. In realtà, oltre al fatto che il metallo è più resistente, non ci sono vere e proprie differenze, anche se il Philips Series 9000 HC9450/15 sembra scorrere meglio durante il taglio.
Notevole è invece la differenza tra i due Philips quando si parla di range di taglio: il Philips Series 9000 HC9450/15 arriva sino a 42 mm di lunghezza (il massimo in commercio conosciuto è di 46 mm), mentre il Philips Series 3000 HC3420/15 arriva sino a 23 mm, pertanto non è adatto a chi cerca un taglio più lungo.
Alla luce di queste caratteristiche è dunque chiaro il motivo del voto maggiore assegnato al Philips Series 9000 HC9450/15.

7 / 10
Alimentazione
9,5 / 10

Il fattore alimentazione mostra chiaramente le differenze tra questi due modelli: il più costoso Philips Series 9000 HC9450/15 vince nettamente sul rivale, che ricordiamo però appartenere ad una fascia molto più economica.
Il costo esiguo del Philips Series 3000 HC3420/15 si riflette infatti in alcuni limiti, come una batteria Ni-MH che necessita di ben 8 ore per la ricarica, mentre a quella al litio del Philips Series 9000 HC9450/15 basta una sola ora di attesa.
Differenti sono anche i minuti di autonomia dopo un ciclo completo di ricarica, visto che il Philips Series 9000 HC9450/15 avrà circa 2 ore di lavoro continuo, un vero e proprio primato (ma questa diminuisce se viene usato l’autoturbo, funzione che vedremo sotto), mentre il Philips Series 3000 HC3420/15 ha una sola ora di autonomia (in realtà è un eccellente valore per la sua fascia di prezzo, e infatti il voto è comunque positivo). Entrambi i modelli, poi, possono essere utilizzati anche tramite cavo.

8 / 10
Dimensioni
8 / 10

Il fattore dimensioni non rivela distinzioni tra i due tagliacapelli, visto che questi due modelli seguono la stessa linea scelta dalla Philips, che come abbiamo anticipato è del tutto particolare.
I nuovi tagliacapelli Philips sono più piccoli dei classici clipper, viene ridotta l’ampiezza di taglio da 46 a 41 mm per aumentare la versatilità: possono essere utilizzati infatti anche per regolare la barba, visto che i blocchi lame di dimensioni non molto grandi sono meglio manovrabili sul viso.
Altre considerazioni in merito sono le seguenti: sia il Philips Series 3000 HC3420/15 che il Philips Series 9000 HC9450/15 possono scendere sino a 0,5 mm di taglio minimo perché più piccoli, mentre i tagliacapelli tradizionali non vanno mai sotto gli 0,7 mm.
Il Philips Series 3000 HC3420/15 e il Philips Series 9000 HC9450/15 sono pensati per un utilizzo senza aiuto esterno, infatti per agevolare il lavoro su collo e tempie troviamo una particolare morfologia a L, o se preferite possiamo dire che il corpo del tagliacapelli ricorda un boomerang: una forma un po’ diversa rispetto al classico tagliacapelli cilindrico.

6 / 10
Funzioni
9 / 10

Il fattore funzioni vede una sonora sconfitta del Philips Series 3000 HC3420/15 nei confronti del Philips Series 9000 HC9450/15, che è probabilmente uno dei tagliacapelli più all’avanguardia sotto questo aspetto.
Il display del Philips Series 9000 HC9450/15 ci indica la misura di taglio esatta selezionata e l’autonomia residua della batteria, ma a far da padrona è soprattutto la tecnologia touch, che permette in modo semplice e preciso di regolare la misura di taglio, con intervalli di 0,1 mm tra l’una e l’altra. Infine il Series 9000 HC9450/15 dispone della funzione autoturbo che, rilevando automaticamente una zona più folta di capelli, aumenta la potenza del motore.
Il Philips Series 3000 HC3420/15, invece, può vantare solamente una ghiera girevole che permette di spostare il pettine per scegliere le diverse misure di taglio.
Entrambi i modelli hanno lame che si possono staccare con un semplice click, in questo modo la pulizia sarà più semplice e precisa.

6,5 / 10
Accessori
8 / 10

Sia il Philips Series 9000 HC9450/15 che Philips Series 3000 HC3420/15, esclusi i pettini, non eccellono in questo fattore, visto che non troviamo alcuna custodia protettiva o base di alloggio. Quello che troviamo è una spazzolina per la pulizia delle lame, più il classico trasformatore per la ricarica.
Dal confronto esce vincitore ancora una volta il Philips Series 9000 HC9450/15, visto che il conteggio dei pettini finisce a suo favore per 3 a 1: la presenza di 3 pettini in dotazione permette al tagliacapelli di effettuare tagli sino a 42 mm.
Tutti e due i Philips esaminati hanno pettini ad ascensore, con il vantaggio di offrire molte misure di taglio ma con il leggero inconveniente di accumulare più residui durante il lavoro rispetto ai pettini a scatto.

Video
Galleria fotografica
Recensione

Come funziona Versus?

Nella sezione "Versus" mettiamo a confronto due prodotti per illustrarvi meglio le loro differenze. Cerchiamo di spiegarvi, ad esempio, cosa distingue un prodotto di alta gamma da un prodotto molto più economico: cosa si acquista spendendo di più, oppure, al contrario, a cosa si dovrà rinunciare comprando quello di fascia di prezzo più bassa? Inoltre, qui non troverete soltanto confronti tra prodotti appartenenti a fasce di prezzo diverse, ma anche confronti tra due versioni dello stesso prodotto (in cosa si distingue il nuovo prodotto dal suo predecessore?), oppure confronti tra prodotti simili e concorrenti di marche diverse. L'obiettivo è quello di fare chiarezza per far sì che la scelta di acquisto sia il più consapevole possibile e che ognuno compri solo ciò di cui ha bisogno. Interessati ad altri confronti della sezione Versus? Li trovate qui!

Altri confronti
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!