Recensione: Makita DF347DWE

14 V, 1400 giri/min, 30 Nm max, 2 batterie litio, peso 1,4 kg
    Recensione del: 05/2017 Il più venduto: 05/2017
Il più venduto
Voto finale 8,3/10
Potenza: 8
Prestazioni: 7
Struttura: 9
Accessori: 9
Alimentazione: 8,5
Media voti fattori: 8,3/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Potenza: 14 volt
  • 1400 giri/minuto
  • 2 velocità variabili
  • Peso: 1,4 kg
  • 2 batterie al litio 1,1 Ah
Punti forti
  • Maneggevole
  • Ricarica veloce
  • Materiali di qualità
  • 2 Batterie in dotazione
Punti deboli
  • Non è presente il led per illuminare le zone buie

Makita DF347DWE

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del trapano avvitatore

1. Potenza: Voto 8 su 10

Il modello Makita DF347DWE è un trapano avvitatore di fascia media che, come testimoniano i tanti feedback online, sta avendo un ottimo successo di vendite. In questa sede, oltre ad esaminare con cura i dati tecnici del Makita DF347DWE, vedremo anche quali sono le impressioni dei vari compratori (vedi "Opinioni degli utenti").
Il Makita DF347DWE, inoltre, verrà direttamente paragonato al modello Bosch PSB 18 LI, che i nostri esperti hanno considerato uno dei migliori in commercio (prodotto più costoso).

Makita DF347DWE trapano avvitatore

Partiamo quindi dal fattore potenza, dove il Makita DF347DWE ottiene una buona votazione di 8 su 10. Considerate che questo avvitatore è alimentato da una batteria di 14 volt, mentre il diretto rivale Bosch PSB 18 LI può vantare 18 volt.
In realtà, come i più esperti sapranno, parlare di vera e propria potenza non è del tutto esatto: per i modelli a batteria possiamo solamente valutare il numero di volt, che in parte determinano la resistenza e la velocità del motore. La durata della batteria e la resistenza del motore possono essere facilmente gestibili: abbiamo due velocità a disposizione, in modo da adattare lo strumento al tipo di materiali su cui stiamo lavorando. La velocità minima è di 400 g/min, mentre la massima che può ottenere è di 1400 g/min, un valore leggermente inferiore al Bosch che arriva sino a 1650 g/min.

2. Prestazioni: Voto 7 su 10

Anche nel fattore prestazioni la votazione è di discreto livello, poiché i valori riscontrati nella scheda tecnica sono sicuramente soddisfacenti. Prima di iniziare la descrizione analitica, però, vediamo anche quelle che sono le caratteristiche di tipo "pratico".
Partiamo, dunque, dal lavoro del Makita come avvitatore: l'utensile è dotato di funzione reversibile che, come viene mostrato anche nella foto allegata (vedi fattore 3), può essere selezionata tramite un apposito tasto e decidere il verso di avvitatura/svitatura. In questo modo, nel caso fossero stati effettuati errori d'impiego, il Makita DF347DWE permette di correggere lo sbaglio di avvitamento.
Passiamo alla forza applicata, o se preferite coppia di serraggio, che ci permette di capire la forza della spinta che avviene sulla vite o durante la foratura. In questo caso possiamo avvalerci anche di dati tecnici ben precisi, valori che si misurano in Nm (Newton per metro). Il Makita DF347DWE ha 30 Nm, un valore nella media, ma decisivamente inferiore ai 54 Nm del Bosch PSB 18 LI. La casa di produzione giapponese non ci dice quanti colpi al minuto è capace di produrre il Makita DF347DWE, ma fornisce i dati relativi alla foratura: acciaio 10 mm e legno 25 mm. Anche in questo caso, però, il trapano avvitatore Bosch PSB 18 LI può vantare prestazioni migliori: acciaio 15 e legno 35 mm.

3. Struttura: Voto 9 su 10

Il terzo fattore struttura vede ancora perdere il Makita DF347DWE contro il Bosch PSB 18 LI, ma solamente perché il prodotto giapponese non è dotato di una luce per illuminare l'area di lavoro. Non possiamo comunque considerarla come una grossa mancanza e, viste le altre caratteristiche strutturali, la votazione in questa sezione è ancora una volta soddisfacente.

Makita DF347DWE struttura

Il trapano avvitatore DF347DWE è prodotto con diversi ingranaggi in metallo, una peculiarità sottolineata dalla stessa Makita, la quale afferma che l'utilizzo di materiali di alta qualità migliora l'efficacia di trasmissione per una maggiore affidabilità nel lavoro.
Altri elementi chiave, da cui dipendono una perfetta maneggevolezza e praticità lavorativa, sono l'impugnatura ergonomica e il suo rivestimento antiscivolo.
Anche per quanto riguarda il peso e le misure, il Makita DF347DWE non delude affatto: 1,4 kg e 198 x 83 x 235 mm (lunghezza, larghezza e altezza). Ricordiamo che il Bosch PSB 18 LI è dotato della luce a led per illuminare l'area lavoro e che ha un peso di 1,5 kg, ma la casa tedesca non rilascia le misure esatte del prodotto.

4. Accessori: Voto 9 su 10

Nel fattore accessori la valutazione è molto buona, questo per la presenza di una doppia batteria al litio. Come abbiamo visto finora il Bosch PSB 18 LI ha mostrato di avere dati tecnici superiori al Makita DF347DWE, ampiamente giustificati da un costo maggiore.
Il Bosch PSB 18 LI ha una sola batteria, ma esiste anche la versione con due batterie e valigetta, che è però ancora più costosa. Considerate, tuttavia, che le batterie del prodotto tedesco sono anche più performanti.
Ad ogni modo, dei valori legati all'alimentazione parleremo meglio in seguito. Per ora vediamo cosa viene offerto con il Makita DF347DWE al momento dell'acquisto. Il trapano avvitatore giapponese viene venduto insieme alle due batterie al litio e al caricatore, e il tutto può essere custodito in una valigetta rigida sempre in dotazione. Possiamo quindi affermare che il kit accessori del Makita DF347DWE e del Bosch PSB 18 LI è lo stesso, per lo meno in base alla versione del trapano avvitatore tedesco che andremo a scegliere.
In ogni caso, sia per il Makita che per il Bosch, manca in dotazione un set di punte, che deve essere acquistato in base alle proprie esigenze.

5. Alimentazione: Voto 8,5 su 10

La valutazione del fattore alimentazione è molto buona per il modello Makita DF347DWE, che però perde ancora una volta il confronto col rivale di fascia superiore.
Makita DF347DWE accessoriLa tipologia di batteria che alimenta i due trapani avvitatori è la stessa: batteria al litio, con il vantaggio di essere completamente esente dall'effetto memoria ed avere sempre un ottimo rapporto autonomia-ricarica. Ciò che incide sul voto, però, riguarda l'amperaggio dei due prodotti: il Makita DF347DWE può vantare 1,1 Ah e il Bosch PSB 18 LI 2,0 Ah, quasi il doppio, un valore che insieme al voltaggio incide direttamente sulla potenza e l'autonomia di lavoro.
Il rapporto autonomia-ricarica è però a favore del trapano avvitatore del Sol Levante, anche se non è possibile dare indicazioni precise sulla durata delle batterie, visto che questo può dipendere dalle velocità selezionate e dal tipo di lavoro.
Dunque è più preciso dire semplicemente che il Makita si ricarica più velocemente del Bosch, con tempi di attesa che sono rispettivamente di 60 e 90 minuti.

Opinioni degli utenti

Il 90% dei compratori ha lasciato un voto positivo al modello Makita DF347DWE, che al momento vanta una delle migliori media-voto della sua categoria. Aggiungiamo anche che nessuno ha bocciato il proprio acquisto e tutti sono ampiamente soddisfatti delle prestazioni ottenute. Chi lo ha provato e recensito lo descrive così: maneggevole, ben bilanciato, ottima qualità dei materiali e buoni risultati anche nella foratura dei muri. L’autonomia della batteria è considerata il punto di forza, mentre l’unico neo del Makita DF347DWE è individuato nella mancanza del led per illuminare la postazione di lavoro.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,3/10

La votazione finale del modello Makita DF347DWE è di 8,3/10, un buon risultato considerando il costo di fascia media. Questo apparecchio è però da considerarsi soprattutto come avvitatore, anche se può essere impiegato per lavori di foratura meno impegnativi. Dimensioni e peso sono per lo più nella media, con una struttura molto ben progettata, visto che non mancano ingranaggi in metallo per una maggiore resistenza, ma soprattutto un manico ergonomico con rivestimento antiscivolo. In dotazione troviamo due batterie al litio, molto rapide nella ricarica, che permettono di avere sempre a disposizione il Makita DF347DWE. Amperaggio e voltaggio non mostrano valori esaltanti, possiamo quindi affermare che il Makita DF347DWE è un apparecchio di media potenza ed è adatto soprattutto ad avvitare/svitare e produrre forature non troppo impegnative. Proprio per questo lo consigliamo a chi è solito fare piccoli lavori in casa e agli amanti del fai da te, ma non è adatto a chi cerca un prodotto di tipo professionale.

Recensioni di prodotti simili

"Makita DF347DWE": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore in assoluto

Bosch PSB 18 LI-2

Miglior prezzo: 203,28€

Il miglior rapporto qualità-prezzo

Bosch Professional GSR 10,8-2-LI

Miglior prezzo: 86,80€

Il più venduto

Makita DF347DWE

Miglior prezzo: 126,54€