Recensione: Apple Watch Series 3

Wi-Fi, Bluetooth, GPS, display OLED da 38 o 42 mm
    Recensione del: 12/2017 Il migliore in assoluto: 11/2017
Il migliore in assoluto
Voto finale 9/10
Funzioni: 9,5
Display: 9
Connettività: 9
Batteria: 8
Design: 9,5
Media voti fattori: 9/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Requisiti: iPhone 5s o successivo con iOS 11 o successivo
  • Display Retina OLED da 38 o 42 mm
  • Schermo protetto da vetro Ion-X
  • Resistente all'acqua fino a 50 m di profondità
  • Standard Wi‑Fi 802.11b/g/n a 2,4 GHz
  • Bluetooth 4.2
  • GPS integrato
  • Funzioni: notifiche, calendario e to do list, musica, controlli vocali, annotazioni, mappe, pagamenti, activity tracker, SOS, meteo, relax
  • Autonomia: fino a 18 ore
Punti forti
  • Gran numero di funzioni disponibili
  • Molte possibilità di personalizzazione
  • Schermo molto resistente
Punti deboli
  • Prezzo molto elevato
  • Autonomia della batteria limitata

Apple Watch Series 3

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta dello smartwatch

1. Funzioni: Voto 9,5 su 10

Apple è stata una delle prime case produttrici a promuovere la diffusione dello smartwatch, un accessorio in grado di sincronizzarsi perfettamente con il proprio iPhone e di arricchire ulteriormente l'esperienza dell'utente. Oggi l'Apple Watch è arrivato alla sua terza serie, presentando un'evoluzione tra le più evidenti sul mercato.
In quanto a funzioni, infatti, questo modello può soddisfare praticamente qualunque utente, raccogliendo sostanzialmente l'intero ventaglio di opzioni attualmente disponibili per questo tipo di dispositivi.

Apple Watch Series 3 cassa
Spazia dunque dalle semplici notifiche dal proprio smartphone (e-mail, chiamate, messaggi), alla gestione del calendario, alla visualizzazione di mappe sempre più precise grazie al GPS integrato, alla registrazione di annotazioni attraverso l'integrazione con Siri e i comandi vocali. È poi possibile ascoltare le playlist di Apple Music, rimanere aggiornati con le news del momento e rilassarsi seguendo sessioni di respirazione profonda guidate.
Con questo nuovo modello, Apple ha inoltre puntato molto sull'implementazione delle funzioni legate al monitoraggio dell'attività fisica, trasformando questo smartwatch in un perfetto connubio tra uno strumento per migliorare la produttività e un activity tracker vero e proprio, tanto da essere definito "sportwatch". È presente un'applicazione dedicata unicamente all'allenamento, che è anche possibile associare a varie macchine della palestra (purché compatibili con questa tecnologia), il che assicura la registrazione di dati molto precisi. È un prodotto adatto anche agli amanti del nuoto, essendo assolutamente resistente all'acqua anche fino a 50 m di profondità.
Infine, vale la pena menzionare l'integrazione dell'Apple Watch Series 3 con l'applicazione Apple Pay, che consente di pagare semplicemente avvicinando l'orologio a dispositivi compatibili (i negozi che dispongono questa tecnologia normalmente esibiscono il simbolo dell'applicazione), e SOS – Emergency, che consente di chiamare rapidamente un contatto predefinito in caso di emergenza.

2. Display: Voto 9 su 10

L'Apple Watch Series 3 è disponibile in due misure diverse, che possono essere scelte a seconda della dimensione del proprio polso. Quella più piccola dispone di uno schermo rettangolare dalla diagonale di 38 mm, mentre la più grande arriva a 42 mm. Va detto che tra le due varianti esiste una certa differenza di prezzo (circa 30 €). Il display Retina è costruito con tecnologia OLED, che assicura una definizione molto alta e un'illuminazione perfettamente regolabile a seconda delle condizioni di luminosità in cui ci si trova.
Lo schermo è rivestito in vetro Ion-X, un materiale più robusto rispetto a vetro e plastica usati su prodotti di fascia medio-bassa, in grado di offrire un'eccezionale resistenza a urti e graffi.Apple Watch Series 3 misure

3. Connettività: Voto 9 su 10

Il concetto chiave di smartwatch si basa sulla possibilità di stabilire connessioni wireless con una serie di altri dispositivi e offrire una sincronizzazione continua ed efficiente. Anche in questo l'Apple Watch Series 3 non delude, offrendo la possibilità di connettersi sia attraverso la tecnologia Bluetooth che via Wi-Fi. Come tutti gli smartwatch attualmente in commercio, si tratta di un dispositivo Single Band, supportando lo standard Wi-Fi 802.11b/g/n. Considerando la tipologia di contenuti visualizzabile dallo smartwatch, la banda a 2,4 GHz è assolutamente sufficiente per assicurare un caricamento rapido e una navigazione stabile. Per quanto riguarda la tecnologia Bluetooth, questo modello è equipaggiato con la versione più recente in assoluto, la 4.2, che riduce al minimo possibili interferenze con altre connessioni senza fili.
Come abbiamo accennato sopra, questo modello dispone anche di GPS integrato, particolarmente utile non solo durante gli allenamenti, ma anche per la visualizzazione di mappe.

Apple Watch Series 3 display

Per quanto riguarda la connettività fisica, invece, non è presente alcun tipo di ingresso. Il cavo in dotazione, infatti, serve unicamente per ricaricare la batteria. Questo non sorprende, considerando che da anni Apple sta cercando di eliminare qualunque supporto fisico per la connessione tra dispositivi e l'archiviazione di dati, puntando sempre più alla realizzazione di un sistema di condivisione totalmente privo di fili.

4. Batteria: Voto 8 su 10

La potenza, le varie connessioni wireless e il grande numero di funzioni costantemente attive sull'Apple Watch Series 3 paga lo scotto, purtroppo, di un'autonomia della batteria piuttosto limitata. Con un utilizzo moderato, infatti, si arriva a una durata di circa 18 ore, mentre con un uso molto intenso la stima può ridursi sensibilmente. Sicuramente, se si intende avere un dispositivo funzionale per tutta la giornata, è importante effettuare una ricarica almeno una volta al giorno.

Apple Watch Series 3 cavo magnetico
Quando la batteria sta per scaricarsi completamente, sul display appare il simbolo di un fulmine rosso, che indica la necessità di procedere quanto prima a ricaricare il dispositivo. Per questo è incluso nella confezione un cavo magnetico e un alimentatore USB da 5 W.
Va inoltre sottolineato che esiste una modalità a basso consumo, che riduce al minimo lo spreco di energia e permette di visualizzare semplicemente l'ora, evitando connessioni wireless di qualunque tipo.

5. Design: Voto 9,5 su 10

Da sempre Apple si distingue per la grandissima attenzione al design, e in questo caso è stata in grado di offrire un livello di personalizzazione senza pari. Non solo, infatti, è possibile modificare la grafica del display con moltissimi temi diversi, ma esiste anche un grande numero di cinturini diversi, prodotti anche da terzi.

Apple Watch Series 3 cinturino

Questi spaziano dai modelli sportivi e funzionali in silicone colorato a quelli più sobri in pelle, fino ad arrivare a prodotti da gioielleria, che almeno per quanto riguarda l'eleganza sono in grado di sostituire perfettamente orologi analogici di fascia alta. È dunque un prodotto adatto a ogni tipo di utente e di situazione, vantando una versatilità che al momento non conosce rivali.

Opinioni degli utenti

Come tutti i prodotti di quest’azienda produttrice, anche l’Apple Watch Series 3 ha riscosso un certo successo tra gli utenti, che ne apprezzano la qualità di costruzione, il design curato, le numerose funzioni che integrano perfettamente quelle di un iPhone. Tra i lati negativi emerge soprattutto la durata limitata della batteria, che per un prezzo particolarmente alto non è tra le migliori. Tuttavia, ricordiamo che ormai è abitudine per la maggior parte degli utenti ricaricare anche il proprio smartphone almeno ogni giorno, e questo smartwatch non rappresenterebbe per loro un particolare disagio.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 9/10

L’Apple Watch Series 3 totalizza un punteggio di 9 su 10, grazie al grande numero di funzioni e alle numerose possibilità di personalizzazione. Oltre a tutte le applicazioni di base per sincronizzarsi con il proprio iPhone, ascoltare musica e avere un accesso rapido al calendario con i propri impegni, sono state particolarmente implementate le funzionalità legate al monitoraggio dell’attività fisica. Il display Retina è costruito con tecnologia OLED ed è disponibile in due misure, 38 o 42 mm. Lo schermo è protetto da vetro Ion-X, un materiale estremamente resistente agli urti e ai graffi. Inoltre è impermeabile fino a 50 m di profondità. Questo dispositivo dispone di GPS integrato, supporta lo standard Wi-Fi 802.11b/g/n a 2,4 GHz e sfrutta la tecnologia Bluetooth 4.2, ma non offre possibilità di connessione fisica. La batteria garantisce un’autonomia limitata, di circa 18 ore con un uso moderato, richiedendo almeno una ricarica quotidiana se si vuole sfruttare lo smartwatch nel corso dell’intera giornata. Per quanto riguarda il design, esistono molte possibilità diverse per personalizzare sia il tema del display che il cinturino, per il quale sono disponibili prodotti adatti a qualunque situazione, dallo sport alle serate eleganti.
L’Apple Watch Series 3 è uno smartwatch di fascia alta adatto a chi è in grado di apprezzarne e sfruttarne appieno tutte le funzioni. Non è invece un investimento consigliabile a utenti poco esperti o che cercano semplicemente uno strumento per ricevere notifiche rapide dal proprio smartphone.

Recensioni di prodotti simili

"Apple Watch Series 3": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore in assoluto

Apple Watch Series 3

Miglior prezzo: 349,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Samsung Gear S3 Frontier Bluetooth

Miglior prezzo: 293,50€

Il più venduto

Sony 3 SWR50

Miglior prezzo: 78,27€