Recensione: Optoma HD142X

3000 ANSI lumen, contrasto 23000:1, Full HD, 16:9, 3D
Il più venduto
Voto finale 8,2/10
Destinazione d’uso: 7,5
Qualità della proiezione: 9
Tecnologie di visualizzazione: 8,5
Connettività: 7
Impostazioni disponibili: 9
Media voti fattori: 8,2/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Full HD (1920 x 1080 pixel), 16:9
  • Contrasto 23.000:1, 1,07 mld colori
  • 3000 ANSI lm, 5000 h
  • Full 3D
  • 2x HDMI (1x MHL), 1x 3D Sync
  • Schermo 28″-305″
  • Distanza di proiezione 1-10 m
Punti forti
  • Adatto a film, giochi e presentazioni
  • Tantissime modalità video predefinite
  • Ampio controllo sui parametri dell'immagine
  • Abilitazione MHL per condividere il display di smartphone e tablet
  • Compatibile con i formati 3D
Punti deboli
  • Solo ingressi HDMI

Optoma HD142X

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del proiettore

1. Destinazione d’uso: Voto 7,5 su 10

L'Optoma HD142X è un proiettore molto interessante che vede il suo principale utilizzo nell'home entertainment: pur non trattandosi cioè di un proiettore specifico per la visione di film come al cinema, è sufficientemente versatile da permetterci di giocare, guardare la TV, i film, proiettare foto e slide. Considerando le caratteristiche tecniche della lampada in relazione alla finalità di utilizzo, assegniamo a questo modello un discreto 7,5 su 10.Optoma HD142XLa luminosità prodotta dalla sorgente luminosa è infatti molto buona, 3000 ANSI lumen che garantiscono una buona qualità e visibilità delle immagini anche in ambienti parzialmente illuminati. La durata della lampada stessa è buona, si parla di 5000 ore in modalità standard e di 8000 ore in modalità a risparmio energetico, cioè a luminosità ridotta.
Il rapporto di contrasto invece non è particolarmente elevato, un aspetto che però è da considerarsi del tutto normale in un proiettore "multiuso" come questo. Con un rapporto di 23000:1 possiamo comunque ottenere una buona profondità dei neri, soprattutto se usiamo la modalità "Eco" e oscuriamo bene l'ambiente.

2. Qualità della proiezione: Voto 9 su 10

Naturalmente in un proiettore è molto importante la qualità della proiezione, ovvero la risoluzione dell'immagine, ma anche le dimensioni dello schermo che possiamo raggiungere. Questo è un aspetto di particolare pregio dell'Optoma HD142X, che si vede pertanto assegnare un eccellente 9 su 10 in questo ambito.
Andiamo con ordine e cominciamo parlando di risoluzione: questo proiettore ha una risoluzione nativa di 1920 x 1080 pixel, ed è dunque compatibile con tutti i formati da Full HD (1080p) in giù, in 16:9 o altro. Naturalmente i formati a risoluzione inferiore non ne guadagnano in definizione, semplicemente vengono adattati alle dimensioni dello schermo.
Optoma HD142X distanza di proiezioneA proposito di schermo, le dimensioni minime e massime di diagonale che possiamo raggiungere sono rispettivamente di 71 cm (28")  e 7,75 m (305"), corrispondenti a una distanza di proiezione di 1 m la prima e di 10 m la seconda. La distanza di proiezione ideale è comunque indicata a 6 m circa, con la quale si ottiene uno schermo da 4,5 m (175") di diagonale. La tabella riportata qui sopra offre il dettaglio delle dimensioni che si possono ottenere alle diverse distanze.

3. Tecnologie di visualizzazione: Voto 8,5 su 10

Alla qualità di visione contribuiscono però anche una serie di tecnologie più o meno avanzate, elemento a cui nel caso dell'Optoma HD142X possiamo assegnare un buon 8,5 su 10.
Cominciamo specificando che si tratta di un proiettore Full 3D, compatibile cioè con tutti i formati 3D attualmente in uso, siano essi applicati a videogiochi, BluRay Disc, film o altro. Per godere di questa modalità di intrattenimento immersiva sarà però necessario acquistare separatamente gli appositi occhiali e ricevitore, dato che non sono inclusi nella fornitura.
La frequenza di aggiornamento è molto buona: si toccano i 120 Hz per le modalità di visualizzazione in 3D e nella modalità dedicata ai videogiochi, mentre in tutte le altre la frequenza è di 85 Hz, l'ideale per non risentire di fastidiosi sfarfallamenti. Anche la gamma cromatica è molto buona e copre poco più di un miliardo di colori, in linea con i migliori modelli attualmente in commercio.
Infine la correzione verticale è molto generosa, con un'escursione che va da -40 a 40°: questo significa che potremo correggere la distorsione trapezoidale sia che montiamo il proiettore a soffitto, sia che lo poggiamo su una superficie bassa, come un tavolino.

4. Connettività: Voto 7 su 10

Un aspetto molto importante in qualunque proiettore è il numero e tipo di porte, sia ingressi sia uscite, di cui esso è dotato. A seconda di quali e quanti dispositivi vogliamo poter collegare al proiettore, infatti, potremo avere bisogno di alcuni tipi specifici di ingressi.
Optoma HD142X porteDa questo punto di vista l'Optoma HD142X non presenta una vastissima scelta e gli assegniamo un 7 su 10, principalmente in virtù della modernità delle porte HDMI a disposizione. Queste sono infatti due, entrambe aggiornate allo standard 1.4a necessario per il supporto completo alle tecnologie 3D. Non solo: una delle due è anche abilitata MHL, ovvero permette il collegamento e il mirroring in alta definizione del display dei dispositivi mobili (smartphone o tablet).
Ed esse però si aggiungono solamente un ingresso 3D Synch per il collegamento di un ricevitore 3D, una porta USB che possiamo utilizzare per aggiornare il firmware, ricaricare un dispositivo o collegare un mouse al proiettore, e una uscita audio per il collegamento di casse o cuffie in alternativa all'altoparlante integrato da 10 W. La foto qui sopra mostra appunto il pannello dei connettori sul retro del proiettore.
Come è il caso per moltissimi altri proiettori, non troviamo un'antenna WiFi integrata nell'Optoma HD142X: qualora lo desiderassimo, però, possiamo acquistare a parte una chiavetta WiFi per avere a disposizione anche la possibilità di vedere contenuti in streaming.

5. Impostazioni disponibili: Voto 9 su 10

Da ultimo riteniamo sempre interessante anche considerare quali impostazioni abbiamo a disposizione in un proiettore, in particolare per quanto riguarda la visione di contenuti particolari o in condizioni peculiari.
A quest'ultimo aspetto dell'Optoma HD142X possiamo assegnare un ottimo 9 su 10, poiché il ventaglio delle possibilità è molto ricco. Cominciamo parlando delle modalità video a disposizione, ovvero di quelle modalità preimpostate in base al tipo di contenuto da visualizzare e/o alle caratteristiche dell'ambiente. Possiamo scegliere tra ben 10 modalità video predefinite:

  • Cinema: questa è la modalità da usare per la visione di film
  • Vivo: in questa modalità saturazione e luminosità sono ben bilanciate e adatte ad esempio ai giochi più semplici
  • Gioco: questa è invece la modalità videogaming, con tempi di risposta ridotti
  • Riferimento: in questa modalità i parametri sono configurati in modo da visionare il contenuto (di preferenza film) nel modo inteso dal regista, per colori, saturazione ecc.
  • Luminosa: una modalità ideale quando si usa il proiettore come display del PC
  • Utente: una modalità personalizzata in cui possiamo stabilire noi i singoli parametri
  • Tre dimensioni: è ovviamente la modalità da usare per fruire delle immagini in 3D
  • ISF Giorno: ottimizza le immagini per la visione in presenza di luce diurna
  • ISF Notte: ottimizza le immagini per la visione in oscurità totale
  • ISF 3D: ottimizza le immagini per la visualizzazione in 3D

A queste si aggiungono una serie di impostazioni manuali per regolare i vari parametri dell'immagine, quali luminosità, contrasto, nitidezza, colore, tonalità, gamma e temperatura.
Un altro aspetto importante è quello del risparmio energetico, che nei proiettori si traduce anche in longevità della lampada: l'Optoma HD142X mette a disposizione ben quattro modalità per l'ottimizzazione della sorgente luminosa. Queste sono:

  • Luminosa (modalità predefinita): sfrutta la lampada a piena potenza, è consigliata in ambienti illuminati
  • Eco: diminuisce l'output luminoso della lampada, riducendo i consumi e aumentando la durata della lampada stessa
  • Dynamic: abbassa la potenza della lampada in basse alla luminosità rilevata del contenuto proiettato, così da ottimizzare i consumi
  • Eco+: come la modalità Dynamic, ma con un risparmio energetico superiore

Opinioni degli utenti

Chi ha già acquistato e provato l’Optoma HD142X ne è pienamente soddisfatto: la risoluzione è eccellente e sono buoni anche i colori. L’unico appunto negativo riguarda il contrasto che, almeno per la visione di film in alta definizione, non è molto alto e comporta una perdita di profondità dei neri.
La lamentela più ricorrente, come è inevitabile per i proiettori DLP, riguarda l’effetto rainbow“, ovvero la formazione di aloni iridescenti sul contorno delle immagini. La sensibilità a questo artefatto è però soggettiva, e l’unico modo per evitarlo è quello di scegliere un proiettore LCD. Rileviamo qualche commento negativo anche riguardo il calore generato, una conseguenza inevitabile dell’uso di lampade molto luminose, e la rumorosità che per alcuni consumatori è risultata eccessiva.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,2/10

La nostra valutazione complessiva del proiettore Optoma HD142X è di 8,2 punti su 10, un voto molto buono per questo modello dal grande successo commerciale. I suoi principali punti di forza, al di là di un ottimo rapporto qualità/prezzo, sono la risoluzione Full HD, la buona luminosità della lampada (3000 ANSI lumen), la compatibilità con i formati 3D e la presenza di svariate modalità di visione predefinite (ben 10).
Tra gli aspetti più deboli invece non possiamo non menzionare il numero esiguo di ingressi e uscite: abbiamo a disposizione soltanto due porte HDMI, di cui una abilitata MHL, un ingresso 3D Synch per collegare un ricevitore 3D, una porta USB “di servizio” e un’uscita audio.
Possiamo dunque consigliare l’Optoma HD142X a chi cerchi un proiettore versatile dal costo contenuto, adatto alla visione di film, al gioco e alla proiezione di slide o foto. Lo sconsigliamo invece a chi è espressamente interessato solo all’allestimento di un impianto home theater, per il quale sono più indicati modelli appositi come l’Optoma HD161X.

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

"Optoma HD142X": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optoma HD161X

Miglior prezzo: 1.574,19€

Epson EH-TW5210

Miglior prezzo: 439,99€

Optoma HD142X

Miglior prezzo: 513,99€