Le migliori pentole a pressione del 2017

Confronta le migliori pentole a pressione del 2017 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Voto: 9,5

Instant Pot IP-DUO60

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TecnologiaElettrica con display
Capienza6 l
MaterialiAcciaio inox, interno antiaderente
Accessori extraCestello vapore, cucchiaio e misurino
Ricettario
Punti forti
  • Adatta a tutti i tipi di preparazione
  • Diversi programmi dedicati alle pietanze
  • Materiali molto resistenti
Punti deboli
  • Non molto adatta a piccole porzioni

Voto: 9

Lagostina Clipsò + Precision

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TecnologiaTradizionale con display
Capienza6 l
MaterialiAcciaio inox
Accessori extraCestello vapore, misurino
Ricettario
Punti forti
  • Due livelli di pressione selezionabili
  • Timer integrato
  • 3 sistemi di sicurezza
Punti deboli
  • Non molto adatta a piccole porzioni

Voto: 8,5

Lagostina Mia 010032010905

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TecnologiaTradizionale
Capienza5 l
MaterialiAcciaio inox
Accessori extraCestello vapore
Ricettario
Punti forti
  • Manici termici removibili
  • Molto semplice da utilizzare
  • Doppio sistema di sicurezza
Punti deboli
  • Non dotata di funzioni aggiuntive

Voto: 8

Lagostina Irradial Control 0100310130...

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TecnologiaTradizionale, ad induzione
Capienza5 l
MaterialiAcciaio inox
Accessori extra
Ricettario
Punti forti
  • Coperchio flessibile più semplice da rimuovere
  • Controllo diretto della fuoriuscita di vapore
  • Adatta anche a piani cottura a induzione
Punti deboli
  • Non dispone di accessori extra

Voto: 7,5

Lagostina Mia 010032010922

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TecnologiaTradizionale, ad induzione
Capienza3,5 l
MaterialiAcciaio inox
Accessori extraCestello vapore
Ricettario
Punti forti
  • Manici termici removibili
  • Adatta anche a piani cottura a induzione
Punti deboli
  • Non dispone di funzioni aggiuntive
  • Non adatta alla preparazione di grandi quantità

I fattori decisivi per la scelta della pentola a pressione

Che cos'è la pentola a pressione?

La pentola a pressione è uno strumento molto utile in cucina. Questo accessorio consente, infatti, di realizzare diversi tipi di cottura in modo rapido e salutare.
Sono tante le caratteristiche che differenziano la pentola a pressione dalle normali pentole da cucina: da un lato il suo funzionamento, che sfrutta l'accumulo di pressione all'interno per la cottura dei cibi, dall'altro la sua struttura decisamente più complessa.
In commercio è possibile trovare molti modelli di pentola a pressione. Le principali differenze tra i vari tipi riguardano le dimensioni, le funzioni e le caratteristiche tecniche, aspetti che prenderemo in considerazione in questa guida all'acquisto, aiutandovi a scegliere il modello di pentola a pressione più adatto alle vostre esigenze.
pentola a pressione
Prima di osservare questi elementi, però, è necessario fare alcune precisazioni sul funzionamento della pentola a pressione e sulle possibilità di cottura che essa offre. Trattandosi di un prodotto dal costo medio-alto, infatti, è fondamentale avere un'idea precisa delle sue potenzialità e dei suoi difetti.

Come funziona la pentola a pressione?

Il funzionamento della pentola a pressione è abbastanza intuitivo poiché, come si evince dal nome, questa categoria di prodotti sfrutta l'accumulo di pressione che si crea all'interno per cuocere i cibi.
Ciò significa che la preparazione delle varie pietanze non avverrà tramite la bollitura degli ingredienti, ma mediante il vapore: una modalità di cottura che consente di mantenere intatte le proprietà organolettiche di verdure, carne o pesce ottimizzando i tempi.
Al contrario delle pentole tradizionali, la pentola a pressione necessita l'aggiunta di un piccolo quantitativo di acqua per la preparazione dei cibi. Dopo aver chiuso il coperchio e aver posto la pentola sul fuoco, il liquido all'interno della pentola si riscalderà fino ad arrivare a una temperatura di circa 110/120 °C e il vapore prodotto dalla bollitura permetterà la cottura.
Per evitare che si crei un livello di pressione troppo elevato sul coperchio ermetico sono presenti due diverse valvole: la valvola di sicurezza e la valvola di cottura.pentola a pressione utilizzo Quando la pressione interna sarà troppo elevata la valvola di cottura si alzerà automaticamente, emettendo il tipico fischio che caratterizza questi prodotti e permettendo la fuoriuscita del vapore in eccesso. La valvola di sicurezza, invece, bloccherà il coperchio fin quando la pressione interna non si sarà abbassata a tal punto da poter aprire la pentola e trasferire i cibi in una ciotola.
La fiamma sotto la pentola a pressione dovrà essere inizialmente alta, per consentire che il liquido inserito all'interno arrivi a bollore il prima possibile, dopodiché non appena la valvola di cottura si alzerà potrà essere abbassata al minimo.

Quali cotture si possono effettuare con la pentola a pressione?

Con la pentola a pressione è possibile effettuare diversi tipi di cotture, quindi non soltanto bollitura e cottura al vapore. Elenchiamo di seguito i vari tipi di preparazioni:

  • Bolliti: si possono realizzare sia bolliti di carne che bolliti vegetali;
  • Brasati: si realizzano facendo prima dorare i filetti e poi aggiungendo brodo o vino;
  • Arrosti: con la stessa tecnica è possibile realizzare anche arrosti di carne;
  • Cartoccio: questa preparazione è ottimale per il pesce;
  • Stufati: come per i bolliti, anche gli stufati possono essere di carne, di pesce o di verdure;
  • Cottura al vapore: se è presente il classico cestello (come quello che si può vedere nella foto sottostante), può essere realizzata la cottura al vapore tradizionale;
    pentola a pressione cestello vapore
  • Cottura a bagnomaria: anche per questo metodo è necessaria la presenza di un apposito cestello;
  • Doratura: utilizzando la pentola senza coperchio sarà possibile rosolare o dorare i vari ingredienti.

Da questo breve elenco si evince che il grado di versatilità della pentola a pressione è davvero molto alto.

Che cosa si può cucinare con la pentola a pressione?

Gli ingredienti che possono essere trattati con questo accessorio sono veramente molti. Ognuno ha tempi di cottura diversi che dipendono sia dal metodo di preparazione scelto sia dalla consistenza stessa dell'ingrediente.
Vediamo un breve elenco dei tempi di cottura e degli alimenti che vengono cotti più frequentemente con la pentola a pressione:

  • Legumi secchi: tra i 30 e i 40 minuti;
  • Legumi freschi: tra i 20 e i 30 minuti;
  • Riso: tra i 5 e i 7 minuti;
  • Stufati: tra i 20 e i 30 minuti;
  • Pesce: tra i 5 e i 10 minuti;
  • Verdura: tra i 4 e i 10 minuti;
  • Patate: tra i 15 e i 20 minuti;
  • Arrosti di carne: tra i 15 e i 30 minuti;
  • Bolliti di carne: tra i 20 e i 45 minuti;
  • Frutta fresca: tra i 2 e i 5 minuti.

Questo elenco è sicuramente molto generico, in quanto all'interno di ogni tipologia di ingrediente sono presenti alimenti dalla consistenza diversa, il quale implica che i tempi di cottura varieranno in base a questo parametro.
Per aiutarvi ad avere un quadro più preciso, molti prodotti includono un ricettario dettagliato in cui sono presenti i tempi di cottura di tutti gli alimenti.
pentola a pressione ricettario

Capienza

Dopo la breve panoramica sul funzionamento e sulle possibilità di utilizzo della pentola a pressione, passiamo ad osservare i veri e propri fattori decisivi da valutare per acquistare il prodotto più consono alle vostre esigenze.
Il primo di questi elementi è sicuramente la capienza. L'ampiezza della pentola a pressione è, da un lato, strettamente connessa alle quantità massime di ingredienti che è possibile preparare e, dall'altro, alla fascia di prezzo in cui si colloca il modello.
I prodotti più compatti sono solitamente più economici rispetto ai prodotti molto capienti. Tuttavia, se si ha una famiglia numerosa sarà necessario orientarsi sui modelli più ampi.
In base alla capienza possiamo distinguere due macro categorie di prodotti, ognuna adatta ad esigenze specifiche: le pentole a pressione piccole con una capienza che va da 3 a 5 litri e le pentole a pressione grandi con una capienza da 7 a 12 litri.
La prima categoria risulta particolarmente adatta alle esigenze dei single, delle coppie e delle famiglie composte da massimo 3 persone, mentre la seconda è invece più indicata per famiglie numerose o per chi ha l'abitudine di cucinare grandi quantità di ingredienti.

Tecnologia

Il secondo fattore che è necessario prendere in considerazione quando si cerca una pentola a pressione riguarda la tecnologia integrata all'apparecchio.
Abbiamo già osservato il meccanismo di funzionamento della pentola a pressione, ma relativamente a questo elemento è necessaria un'ulteriore precisazione. In commercio è possibile trovare pentole a pressione che, pur avendo lo stesso meccanismo di funzionamento, sono dotate di particolari funzioni che le rendono più o meno avanzate dal punto di vista tecnologico.
Anche in questo caso possiamo identificare quattro macro tipologie di prodotti, ognuna con caratteristiche peculiari:

  • Pentole a pressione tradizionali: si tratta delle classiche pentole a pressione dotate di coperchio ermetico e doppia valvola. Questi modelli non presentano alcuna funzione aggiuntiva, pur essendo adatte a tutti i metodi di cottura precedentemente osservati;
  • Pentole a pressione con display: questa tipologia di pentola a pressione è dotata di un display, in genere posizionato sulla parte anteriore dell'apparecchio. Grazie a questo componente sarà possibile selezionare tempi e modalità di cottura. Molto spesso, inoltre, questi prodotti vengono dotati di misurini e ricettari molto dettagliati che forniscono tutte le indicazioni necessarie alla preparazione delle pietanze più comuni;
    pentola a pressione con display
  • Pentole a pressione elettriche: si tratta di modelli che rappresentano un'ibridazione tra le pentole a pressione con display e le pentole slow cooker. Questi prodotti non possono essere utilizzati su fonti di calore tradizionali, ma necessitano invece di un attacco alla rete elettrica;
  • Pentole a pressione ad induzione: questa tipologia, infine, è adatta ad essere utilizzata sui più moderni piani cottura ad induzione. La loro struttura può essere sia come quella delle pentole a pressione tradizionali che come quella delle pentole a pressione con display.

La scelta di una tra queste tipologie dipende dalle vostre esigenze specifiche. Se cercate un prodotto semplice da utilizzare vi consigliamo di orientarvi verso le pentole a pressione tradizionali; se invece cercate un prodotto più versatile e moderno e non avete grossi limiti di budget vi suggeriamo di acquistare una pentola a pressione con display o una pentola a pressione elettrica.

Manutenzione

Un altro elemento importante da considerare prima dell'acquisto di una pentola a pressione riguarda la manutenzione. Nonostante le modalità di pulizia dei prodotti variano in base alle tipologie, è possibile affermare che, in linea generale, la manutenzione della pentola a pressione è abbastanza semplice.
Trattandosi di pentole speciali che devono reggere una forte pressione e delle temperature molto alte, questi prodotti sono solitamente realizzati con materiali molto resistenti. La maggior parte dei prodotti appartenenti alla sottocategoria delle pentole a pressione tradizionali è realizzata in acciaio inox, un materiale che rappresenta una vera e propria sicurezza perché è in grado di trattenere il calore e la pressione in modo ottimale, è resistente alle alte temperature e al deterioramento ed è particolarmente semplice da pulire. Le pentole a pressione in acciaio inox possono essere lavate a mano o in lavastoviglie, l'importante è che si faccia attenzione a non far perdere aderenza alla guarnizione del coperchio.
Le pentole a pressione elettriche e i modelli con display possono essere invece realizzate con doppio materiale: esterno in acciaio inox e interno in materiale antiaderente. Anche questi prodotti sono particolarmente resistenti al calore, alla pressione e al deterioramento, ma rispetto ai modelli tradizionali queste pentole consentono inoltre di cuocere gli alimenti anche senza aggiungere molto liquido. Possono inoltre essere utilizzate come vere e proprie slow cooker, per cui la loro versatilità è sicuramente maggiore.
La manutenzione di questa tipologia è solitamente abbastanza semplice, in quanto molti modelli sono dotati di un corpo esterno e di una pentola interna che può essere rimossa dopo l'utilizzo e lavata sia a mano che in lavastoviglie. La principale accortezza da tenere presente con questi modelli è quella di evitare l'utilizzo di spatole in acciaio poiché potrebbero rigare la superficie interna della pentola, diminuendo l'effetto antiaderente. Se l'interno della pentola è rigato potrebbe inoltre accadere che residui di materiale metallico finiscano nei cibi, eventualità molto dannosa per la salute.

La pentola a pressione è pericolosa?

Concludiamo la nostra guida all'acquisto della pentola a pressione affrontando un tema molto dibattuto: la pericolosità di questi apparecchi.
Molti consumatori sono erroneamente convinti che, se il processo di cottura non viene tenuto attentamente sotto controllo, la pressione accumulata potrebbe provocare vere e proprie esplosioni nella cucina della propria abitazione. Questa idea è completamente errata: grazie alla presenza delle due valvole di sfiatamento, infatti, sarà praticamente impossibile che il coperchio ceda alla pressione.
pentola a pressione valvole
La valvola di cottura elimina progressivamente il vapore acqueo in eccesso, mantenendo la pressione interna ad un valore massimo di circa 2 bar.
Dopo l'utilizzo è comunque necessario attendere qualche minuto prima di aprire il coperchio, così da evitare la fuoriuscita di un getto di vapore troppo intenso. Per sapere quando è il momento di aprire la pentola a pressione si possono seguire due metodi: il primo è attendere che la valvola di sicurezza si alzi e permetta di aprire il coperchio, la seconda è tenere per qualche minuto la pentola a pressione sotto l'acqua corrente. In questo modo il calore interno diminuirà in modo quasi istantaneo e potrete gustare le pietanze realizzate quasi immediatamente.

"Pentola a pressione": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Instant Pot IP-DUO60

Miglior prezzo: 119,99€

Lagostina Clipsò + Precision

Miglior prezzo: 128,50€

Lagostina Mia 010032010905

Miglior prezzo: 68,80€