Recensione: Argo Husky

3 livelli di ventilazione, portata d'aria 412 m³/h, capienza serbatoio 6 l
Il più venduto
Voto finale 8/10
Struttura: 8
Funzioni e modalità: 7,5
Praticità: 9
Prestazioni: 7,5
Media voti fattori: 8/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Dimensioni: 27,9 x 82,5 x 35,6 cm
  • Peso: 7,1 kg
  • Capienza serbatoio: 6 litri
  • 3 velocità di ventilazione
  • Potenza elettrica: ca. 92 w
  • Display LED
  • Portata d'aria: 412 m³/h
Punti forti
  • Display LED molto ampio
  • Funzione timer regolabile fino a 8 ore
  • Buon numero di modalità selezionabili
  • Telecomando in dotazione
Punti deboli
  • Consumi più elevati rispetto a modelli simili

Argo Husky

I nostri fattori decisivi per la scelta di un condizionatore portatile senza tubo

1. Struttura: Voto 8 su 10

L'Argo Husky è un condizionatore portatile senza tubo appartenente a una fascia di prezzo medio-alta. Si tratta di un prodotto specifico per il raffrescamento dell'ambiente domestico attraverso la vaporizzazione dell'acqua. Ne abbiamo analizzato le principali caratteristiche tecniche per comprenderne il funzionamento e valutarne la qualità. Abbiamo quindi considerato i fattori decisivi per la scelta di un apparecchio di questo genere: struttura, funzioni e modalità, praticità e prestazioni.
Argo Husky struttura
Il primo fattore da noi preso in esame è quello relativo alla struttura, a cui abbiamo assegnato un voto di 8/10. Il prodotto presenta delle dimensioni abbastanza in linea con i modelli che si possono trovare in commercio: 27,9 x 82,5 x 35,6 cm (larghezza, altezza, profondità). Anche il peso di 7,1 kg risulta nella media dei condizionatori portatili senza tubo. Questo tipo di apparecchi, proprio in quanto portatili, hanno un peso generalmente contenuto per favorire il trasporto da una parte all'altra della casa. Un altro dato molto importante per valutare il prodotto è quello inerente alla capienza del serbatoio di cui è dotato. L'ArgoHusky ha un serbatoio rimovibile che può contenere 6 litri d'acqua: un valore discreto che garantisce diverse ore di autonomia. Per il trasporto sono inoltre presenti 4 rotelle collocate sotto l'apparecchio. Nella parte anteriore del dispositivo, nella zona dove avviene la fuoriuscita di aria, si trovano 5 alette regolabili per dirigere il flusso dell'aria attraverso le funzioni specifiche che vedremo in seguito.
Argo Husky dettaglio struttura

2. Funzioni e modalità: Voto 7,5 su 10

Il secondo fattore che abbiamo valutato riguarda il numero e la tipologia delle funzioni e delle modalità di cui dispone l'Argo Husky. Questo modello consente di scegliere tra 3 livelli di ventilazione (bassa, media, alta) e tre modalità (normale, naturale, sonno). In particolare, la modalità sonno è molto utile per coloro che desiderano raffrescare la propria camera da letto durante le ore notturne. La funzione timer permette inoltre di preimpostare lo spegnimento fino a 8 ore in anticipo. Si tratta di una caratteristica piuttosto importante dal punto di vista del risparmio energetico, ma anche per l'utilizzo notturno. Le altre funzioni disponibili sono la cooler, per un'aria ancora più fresca, la left-right, che consente di emettere aria da destra a sinistra e viceversa, e la up/down, che effettua la stessa operazione ma dall'alto al basso.

Argo Husky funzioni e modalita

3. Praticità: Voto 9 su 10

Al fattore praticità abbiamo assegnato un voto di 9/10. L'Argo Husky può vantare un ampio display LED (foto in alto) su cui sono ben visibili le icone delle funzioni e delle modalità selezionabili. Non tutti i modelli della stessa fascia di prezzo sono dotati di un display così ampio e funzionale, perciò il nostro giudizio su questo aspetto non poteva che essere positivo. Il timer si imposta attraverso lo specifico tasto e sembrerebbe davvero semplice da regolare. Un piccolo telecomando fornito in dotazione consente inoltre di controllare il condizionatore portatile senza tubo anche a distanza: una caratteristica molto interessante per chi vuole impostare o spegnere l'apparecchio in tutta comodità. Per non perdere di vista la quantità di acqua presente nel serbatoio, elemento indispensabile per il corretto funzionamento del dispositivo, nella parte frontale è possibile trovare un pratico indicatore.
Argo Husky indicatore serbatoio

4. Prestazioni: Voto 7,5 su 10

L'ultimo fattore decisivo che abbiamo preso in considerazione è quello relativo alle prestazioni dell'Argo Husky. Da questo punto di vista occorre prestare attenzione a un dato in particolare, quello che riguarda la portata d'aria dell'apparecchio. Quest'ultima si misura in m³/h (metri cubi all'ora) ed è molto significativa per comprendere il reale livello delle performance offerto dal modello che si intende acquistare. L'Argo Husky può raggiungere una portata d'aria massima di circa 412 m³/h, ovvero un valore standard rispetto ai prodotti di fascia media che si possono trovare sul mercato. Nella parte posteriore si può inoltre notare la presenza di un filtro dell'aria, utile a catturare polvere e detriti ed evitare di metterli in circolazione nella stanza. Per quanto riguarda l'alimentazione, questo apparecchio ha una potenza assorbita di circa 92 Watt, un dato a dire il vero un poco al di sopra della media.

Argo Husky dati tecnici

Opinioni degli utenti

Tra i feedback degli utenti che si possono trovare online sono diversi quelli che giudicano positivamente l’Argo Husky. Gli aspetti che sono apprezzati in modo particolare riguardano le funzioni fondamentali dell’apparecchio, ovvero la capacità di raffrescare in tempi rapidi l’ambiente domestico e la possibilità di spostarlo comodamente da una parte all’altra della casa. I commenti negativi si concentrano invece sul fatto che il prodotto in questione non è in linea con le aspettative in termini di efficienza. Alcuni di questi comparano le sue prestazioni con quelle di un normale climatizzatore. Come abbiamo visto, però, si tratta di un paragone fuorviante poiché l’Argo Husky raffresca l’aria e non è in grado di intervenire in alcun modo sulla temperatura per aumentarla.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8/10

Alla luce della nostra analisi dei fattori decisivi abbiamo deciso di assegnare all’Argo Husky un voto complessivo di 8/10. Questo modello, che ricordiamo non è un vero e proprio condizionatore bensì svolge la funzione di raffrescare l’ambiente domestico attraverso la vaporizzazione di acqua, presenta dei dati tecnici di buon livello soprattutto in riferimento alla fascia di prezza a cui appartiene. Con un serbatoio di 6 litri può garantire sessioni di lavoro piuttosto lunghe senza dover procedere al riempimento, mentre il display LED lo rende davvero pratico e semplice da utilizzare. È positiva anche la possibilità di scegliere tra diverse modalità e di impostare la funzione autospegnimento da 1 a 8 ore. Consigliamo questo modello a coloro che desiderano avere un apparecchio dalle buone prestazioni in grado di raffrescare stanze di dimensioni medio-grandi. Chi invece ha l’esigenza di avere a disposizione un modello più performante e capace di emettere anche aria calda dovrebbe indirizzarsi verso un condizionatore d’aria.

Materiale informativo

Recensioni di prodotti simili

"Argo Husky": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore in assoluto

OneConcept Kingcool

Miglior prezzo: 119,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Trotec PAE 25

Miglior prezzo: 119,95€

Il più venduto

Argo Husky

Miglior prezzo: 112,00€