Le migliori borse fasciatoio del 2017

Confronta le migliori borse fasciatoio del 2017 e leggi la nostra guida all'acquisto.

La migliore

Inglesina My Baby Bag

Struttura
Tracolla e maniglie
Chiusura
Doppia zip
Materiali
Tela
Tipo di fasciatoio
Tappetino removibile impermeabile
Attacchi per fissaggio
Tasca termica
Punti forti
  • Ideale per uso quotidiano
  • Disponibile in 5 colori
  • Materiale di qualità
Punti deboli
  • Tracolla non imbottita

La migliore rapporto qualità/prezzo

Badabulle Vintage

Struttura
Tracolla e maniglie
Chiusura
Doppia zip
Materiali
Poliestere
Tipo di fasciatoio
Tappetino removibile
Attacchi per fissaggio
Tasca termica
Punti forti
  • Ideale per uso quotidiano
  • Disponibile in 3 colori
  • Compatta
Punti deboli
  • Fasciatoio sottile e di dimensioni ridotte

La più venduta

Ecosusi Eco009158001

Struttura
Tracolla e maniglie
Chiusura
Zip singola
Materiali
Microfibra impermeabile
Tipo di fasciatoio
Tappetino removibile impermeabile
Attacchi per fissaggio
Tasca termica
Punti forti
  • Ideale per uso quotidiano
  • Disponibile in 2 fantasie
  • Pochette, portaciuccio e portabiberon estraibili
Punti deboli
  • L'abbottonatura per fissarla alla carrozzina è poco stabile

La più economica

Trixes TT86

Struttura
Tracolla
Chiusura
Doppia zip
Materiali
Microfibra e poliestere
Tipo di fasciatoio
Tappetino removibile
Attacchi per fissaggio
Tasca termica
Punti forti
  • Ideale per uso quotidiano
  • Ingombro ridotto
Punti deboli
  • Fasciatoio sottile e di dimensioni ridotte
  • Fattura non eccellente

Da scoprire

Knuddelstuff Buckingham

Struttura
Zaino o tracolla
Chiusura
Zip singola
Materiali
Poliestere
Tipo di fasciatoio
Tappetino removibile impermeabile
Attacchi per fissaggio
Tasca termica
Punti forti
  • Ideale per viaggi e spostamenti lunghi
  • Disponibile in 3 fantasie
  • Pratica divisione in scomparti
Punti deboli
  • Un po' ingombrante per uso quotidiano

I fattori decisivi per la scelta della borsa fasciatoio

A che cosa serve la borsa fasciatoio?

Come tutti i neo genitori ben sapranno, portare i propri piccoli con sé fuori casa può diventare una vera e propria impresa, non solo durante lunghi viaggi ma anche nel caso di una semplice passeggiata o di un pomeriggio all'aperto. I vestitini del bebè possono sporcarsi molto facilmente, e in generale bisogna essere preparati a qualunque evenienza: pappa, ciuccio, una coperta o il suo giocattolo preferito sono oggetti che è sempre meglio avere a portata di mano. Senza parlare del fatto che i pannolini vanno cambiati spesso e non sempre si ha a propria disposizione un bagno dotato di fasciatoio.

È appunto in situazioni come questa che la borsa fasciatoio, nota anche come fasciatoio da viaggio, accorre in nostro aiuto: capiente ma facilmente trasportabile, consente da una parte di portare con sé tutto l'occorrente per spostarsi con il bambino in tutta tranquillità, mentre dall'altra, grazie al telo imbottito contenuto in un'apposita tasca, funge da vero e proprio fasciatoio portatile. La sua tipica struttura a scomparti permette inoltre di organizzare il necessario in modo ordinato e di posizionare gli oggetti in modo da poterli recuperare facilmente e in fretta, presupposto fondamentale quando si ha a che fare con i neonati e i bambini in genere.

Borsa fasciatoio

La borsa fasciatoio è dunque un alleato prezioso dei genitori durante i viaggi e i soggiorni fuori casa, visto che consente di spostarsi senza oggetti ingombranti al seguito, ma si presta anche a un uso quotidiano, garantendo il massimo comfort ai più piccoli anche in situazioni straordinarie o di emergenza. Questo accessorio rappresenta inoltre una possibile alternativa per coloro che, in mancanza di spazio a casa, non hanno modo di procurarsi un più ingombrante fasciatoio.
Generalmente, la borsa fasciatoio viene utilizzata finché i bambini non hanno più bisogno dei pannolini; molti modelli possono tuttavia essere sfruttati anche dopo questa fase, ed essere usati ad esempio proprio come una borsa tradizionale e molto capiente.

Struttura e trasporto

In generale, le borse fasciatoio si possono suddividere in tre tipologie:

  • Borsa fasciatoio a tracolla: questo modello è dotato di una tracolla dalla lunghezza regolabile che rende possibile portarla su una spalla oppure in diagonale, in maniera tale che il peso sia distribuito sul corpo in modo bilanciato. Generalmente piuttosto capiente, la borsa fasciatoio a tracolla può essere usata comodamente sia nel quotidiano che per soggiorni fuori casa e viaggi più lunghi;
  • Borsa fasciatoio a zaino: questa borsa dispone di due bretelle, anch'esse regolabili, e si indossa esattamente come uno zaino tradizionale. Il vantaggio più evidente di questo modello è che permette al genitore di avere entrambe le mani libere, un fattore fondamentale quando si ha a che fare con bambini piccoli. Si può usare nel quotidiano, ma grazie alla sua struttura risulta particolarmente adatta a genitori sportivi e amanti delle gite fuori porta;Borsa fasciatoio a zaino
  • Borsa fasciatoio con maniglie: se paragonata ai due modelli precedenti, questa borsa è di dimensioni ridotte, proprio perché deve risultare facilmente trasportabile anche caricando tutto il peso con le braccia. Per questo motivo è consigliata prevalentemente per un uso quotidiano, per portare con sé l'occorrente fondamentale durante una passeggiata o un pomeriggio fuori casa, ma senza un carico eccessivo.

La maggior parte delle borse fasciatoio in commercio, tuttavia, dispone di più di una opzione: generalmente, ad esempio, la tracolla è abbinata alle maniglie, in modo tale che a seconda del momento o delle proprie preferenze si possa scegliere la modalità di trasporto più pratica e confortevole.

Borsa fasciatoio tracolla e maniglie

Sempre per quanto riguarda il trasporto, un'altra caratteristica fondamentale è la presenza di ganci o attacchi universali che permettano di fissare la borsa fasciatoio al passeggino o alla carrozzina. In questo modo si avrà la certezza di poter portare con sé tutto il necessario senza però rinunciare alla comodità e alla libertà di movimento.

Praticità

Data la varietà di modelli e design presenti sul mercato, non è difficile trovare la borsa fasciatoio perfetta per le proprie esigenze e abitudini. Ad esempio i genitori di gemelli, o con figli piccoli di età diverse, andranno sul sicuro puntando sulla capienza e la varietà di scomparti. Coloro che non vogliono rinunciare all'estetica possono orientarsi sui modelli dal design o tessuti più eleganti e sofisticati o con decorazioni particolari. Infine, gli appassionati di viaggi potranno acquistare una borsa fasciatoio ampia, in cui riporre biberon e diversi vestitini di ricambio, dotata di un fasciatoio removibile abbastanza grande e robusto.

In generale, per essere sicuri di comprare una borsa fasciatoio che sia non solo di qualità, ma anche compatibile con le proprie necessità, è importante valutare una serie di caratteristiche pratiche prima di procedere con l'acquisto. Riportiamo di seguito un elenco degli elementi fondamentali da tenere presente:

  • Chiusura: la praticità di una borsa fasciatoio si vede innanzitutto dal tipo di chiusura. Questo accessorio deve essere infatti privo di chiusure complicate, dal momento che deve garantire una buona maneggevolezza e la possibilità di raggiungerne il contenuto con una certa rapidità in caso di emergenza. Molto pratici sono quindi le chiusure lampo a scorrimento facile, i bottoni magnetici e le chiusure in velcro, che consentono eventualmente di aprire e chiudere la borsa con una sola mano. Del resto, quando ci si occupa di un bambino piccolo, è molto raro poter disporre di entrambe le mani libere;
  • Quantità e tipologia di scomparti: una buona borsa fasciatoio deve avere al suo interno una serie di scomparti e chiusure lampo, in modo da poter organizzare il contenuto alla perfezione e, cosa altrettanto importante, poter recuperare ogni oggetto rapidamente e con facilità nel momento del bisogno. Anche le tasche a rete si rivelano molto utili, dal momento che permettono di vedere il contenuto senza doverle svuotare. Alcuni modelli presentano poi scomparti sigillati e/o impermeabili, adatti non solo ad alloggiare salviette, creme e oli protettivi, ma anche a riporre vestiti o pannolini sporchi, impedendo che vengano a contatto con gli indumenti puliti e asciutti di ricambio. Un altro elemento molto importante è il portabiberon, un vano con imbottitura termica in cui riporre appunto il biberon dei più piccoli o, nel caso in cui si abbiano bambini già svezzati, eventuali pappine, con la sicurezza che questi resteranno fermi, in posizione verticale e manterranno la giusta temperatura. Ovviamente bisogna fare attenzione, prima dell'acquisto, che il biberon di cui si dispone sia di una grandezza compatibile con questo scomparto. Le borse fasciatoio più sofisticate vantano inoltre uno scomparto apposito per le scarpe, utile durante viaggi o passeggiate su terreni non asfaltati;Borsa fasciatoio scomparti
  • Qualità dei materiali: quando si tratta della scelta di una borsa fasciatoio, i materiali assumono un'importanza particolare. Questi devono essere appunto di buona fattura, consentendo di riempire molto la borsa senza che questa si deformi, si strappi o le chiusure cedano nel tempo, e in generale devono essere duraturi e resistenti ai lavaggi, che saranno certamente frequenti. I materiali più comuni nel caso delle borse fasciatoio sono il cotone, la tela, il nylon o il poliestere. In base alle proprie esigenze e abitudini si potrà dunque scegliere il tessuto più adatto, facendo particolare attenzione alla modalità di lavaggio consigliata: idealmente, infatti, è consigliabile acquistare una borsa il più possibile resistente allo sporco e comodamente lavabile in lavatrice;
  • Versatilità: la borsa fasciatoio dovrebbe possibilmente essere dotata di tasche esterne in cui poter riporre chiavi, cellulare, portafoglio e così via. In questo modo, i genitori potranno evitare di portare con sé un'ulteriore borsa o zaino per il trasporto dei propri effetti personali. Inoltre, potrebbe essere conveniente sul lungo termine acquistare una borsa fasciatoio versatile che si adatti, quando non utilizzata per il bebè o una volta che non è più necessario portare con sé i pannolini, a svolgere la funzione di una borsa tradizionale, oppure che si possa usare come borsa per il pranzo o per le gite fuori porta;
  • Design: la varietà di modelli di borsa fasciatoio attualmente in commercio, e dunque di forme, fantasie e colori disponibili, è davvero infinita. In molti casi l'aspetto estetico è ben curato e può arrivare a giocare un ruolo fondamentale nella scelta di questo accessorio. Molti modelli riescono infatti a combinare materiali di qualità, facilità di lavaggio e design accattivante e gradevole, in modo da poter essere utilizzati tranquillamente anche al posto di una più scomoda borsa tradizionale senza rinunciare all'estetica. Altre borse fasciatoio puntano invece su un design più in linea con i prodotti dedicati ai bambini: colori pastello, disegni, fantasie allegre. Anche in questo caso la scelta dipende essenzialmente dalle preferenze personali e dalle necessità dell'utente;Borsa fasciatoio decorazioni bambini
  • Accessori in dotazione: oltre al fasciatoio portatile, di cui parleremo in seguito, alcuni modelli di borse fasciatoio sono accompagnati da una serie di accessori extra, come ad esempio una copertina in pile, sempre utile in caso di freddo o folate di vento improvvise. Molte borse fasciatoio sono dotate di contenitore per ciuccio e/o portabiberon isotermico separabili, oppure di pochette estraibili, che possono eventualmente essere utilizzati anche in modo autonomo. Infine, con l'acquisto di alcune borse fasciatoio vengono offerti in dotazione alcuni prodotti dedicati al bagnetto e all'igiene dei più piccoli.

Borsa fasciatoio accessori estraibili

Qualità del fasciatoio

Il fasciatoio portatile è senza dubbio una caratteristica centrale da valutare nel momento in cui si vuole acquistare una borsa fasciatoio. In generale, le borse fasciatoio più diffuse prevedono tappetini removibili, che quindi si possono staccare completamente e srotolare su una superficie piana per poi procedere con il cambio del pannolino. È possibile trovare in commercio anche borse fasciatoio che, una volta aperte completamente, assumono una forma rettangolare e piatta, fungendo esse stesse da piccolo fasciatoio e culla portatili.

Borsa fasciatoio culla portatile

Anche per quanto riguarda questo elemento, sarà necessario valutare le proprie preferenze personali, nonché il modo e la frequenza con cui si intende utilizzare la borsa fasciatoio. In linea di massima, le caratteristiche necessarie per un buon fasciatoio portatile riguardano:

  • Ampiezza della superficie: il tappetino deve essere abbastanza ridotto per poter essere portato con sé senza causare un ingombro eccessivo, ma allo stesso tempo non troppo piccolo, in modo tale da potervi adagiare comodamente il bebè per poterlo cambiare facilmente anche in situazioni di emergenza;
  • Imbottitura e spessore: un tappetino relativamente spesso e con una buona imbottitura risulterà certamente più comodo e confortevole per il bambino durante il cambio del pannolino;
  • Impermeabilità: il fasciatoio portatile in dotazione alla borsa deve essere preferibilmente impermeabile, in modo da poter essere poi smacchiato o lavato con facilità dopo ogni utilizzo.

Il prezzo è importante?

Il costo delle borse fasciatoio attualmente reperibili in commercio oscilla tra un minimo di una ventina di euro circa e un massimo di più o meno 60 euro; in generale, il prezzo dei modelli più popolari si colloca a metà di questa fascia, per cui possiamo affermare che le borse fasciatoio non sono di solito prodotti eccessivamente costosi. Questo è dato probabilmente dal fatto che i materiali in cui esse sono realizzate non sono particolarmente cari o pregiati, anche nel caso di modelli di qualità: ciò che maggiormente conta relativamente a questi accessori è infatti la resistenza dei tessuti e la facilità di lavaggio, che anche un materiale piuttosto economico come il poliestere può garantire.
Per questo motivo, di fronte alla grande varietà di modelli a prezzi più o meno comparabili, vanno valutate soprattutto le proprie esigenze e l'utilizzo che si intende fare della borsa fasciatoio.

La marca è importante?

Quando si parla di borse fasciatoio, non è tanto la marca quanto piuttosto la qualità dei materiali e della fattura a dover essere messa in primo piano. Una borsa fasciatoio ideale dovrà quindi essere ben organizzata in scomparti, resistente, non dovrà deformarsi facilmente e dovrà essere il più possibile repellente allo sporco, o comunque facilmente lavabile.
Il marchio può diventare un requisito da tenere in considerazione per pure questioni estetiche, nel momento in cui il passeggino o la carrozzina che già si possiede preveda una linea di accessori realizzati nello stesso stile e con gli stessi colori. È il caso, ad esempio, di Chicco, Inglesina o Brevi, che hanno messo in commercio borse fasciatoio abbinabili ai loro passeggini e carrozzine.

"Borsa fasciatoio": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Voto: 9

Inglesina My Baby Bag

Miglior prezzo: 39,90€

Voto: 8

Badabulle Vintage

Miglior prezzo: 29,90€

Voto: 7

Ecosusi Eco009158001

Miglior prezzo: 34,99€