Le migliori batterie auto del 2018

Confronta le migliori batterie auto del 2018 e leggi la nostra guida all'acquisto.

La migliore da 100 Ah

Fiamm Akuma L5100 Komfort+

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaPiombo-acido
Ampere-ora (Ah)100
Dimensioni353 x 175 x 190 mm
Peso18 kg
Potenza elettrica12 V
Start & Stop
Punti forti
  • Affidabilità garantita dal marchio
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Facile installazione
Punti deboli
    Nessuno

La migliore da 74 Ah

Bosch S4 008

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaPiombo-acido
Ampere-ora (Ah)74
Dimensioni278 x 175 x 190 mm
Peso19 kg
Potenza elettrica12 V
Start & Stop
Punti forti
  • Affidabilità garantita dal marchio
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Facile trasporto grazie alle maniglie ergonomiche
Punti deboli
    Nessuno

La migliore da 70 Ah

Fiamm VR760 EcoForce AGM

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaAGM
Ampere-ora (Ah)70
Dimensioni278 x 175 x 190 mm
Peso20,3 kg
Potenza elettrica12 V
Start & Stop
Punti forti
  • Affidabilità garantita dal marchio
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Adatta a veicoli dotati di sistema Start & Stop
Punti deboli
    Nessuno

La migliore da 60 Ah

Bosch S4 005

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaPiombo-acido
Ampere-ora (Ah)60
Dimensioni242 x 175 x 190 mm
Peso15 kg
Potenza elettrica12 V
Start & Stop
Punti forti
  • Affidabilità garantita dal marchio
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Facile da trasportare grazie alle maniglie ergonomiche
Punti deboli
    Nessuno

La migliore da 54 Ah

Fiamm L154+ Titanium Plus

Migliori offerte
Spedizione inclusa
TipologiaPiombo-acido
Ampere-ora (Ah)54
Dimensioni207 x 175 x 190 mm
Peso14 kg
Potenza elettrica12 V
Start & Stop
Punti forti
  • Affidabilità garantita dal marchio
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Compatibile con molti modelli di utilitarie
Punti deboli
    Nessuno

I fattori decisivi per la scelta della batteria auto

Come funziona una batteria auto?

È capitato a tutti almeno una volta nella vita di non poter avviare la propria automobile per via della batteria scarica. Si tratta di una situazione spiacevole, specialmente se non si ha a disposizione un avviatore auto per farla ripartire in modo rapido. In inverno, quando le temperature si abbassano molto, è più probabile che questo accada. Ma anche nelle stagioni più calde si può restare a piedi a causa della batteria: può essere sufficiente lasciare il proprio veicolo fermo per più di una settimana. Se però questo tipo di problema comincia a verificarsi troppo spesso, allora è probabilmente giunto il momento di sostituire la batteria con una nuova in grado di ripristinare il corretto funzionamento del motore. In questa pagina cercheremo di vedere insieme quali sono gli aspetti principali da considerare nel caso si intenda acquistare una batteria auto adatta al proprio veicolo, in modo tale che questo possa offrirvi performance ottimali.
Batteria auto cavi
Una comune batteria piombo-acido, ovvero una classica batteria per auto, funziona per accumulazione di elettricità. All'interno della batteria viene cioè sviluppata una tensione in seguito alla reazione chimica tra materiali diversi quali le piastre (negative e positive) e l'elettrolito, la soluzione composta di acido solforico e acqua. La maggior parte delle batterie che si può trovare sul mercato è dotata di una tensione di circa 2 volt per ogni cella. Considerando che in ogni batteria ci sono generalmente 6 celle, la tensione totale si aggirerà intorno ai 12 volt (molto spesso la tensione è compresa tra 12,4 e 12,7 volt).
Il meccanismo di funzionamento è abbastanza semplice: la batteria comincia a produrre elettricità nel momento in cui si crea un circuito tra i due poli, quello positivo e quello negativo. Si tratta di un processo di cariche e scariche continue, per cui mentre la batteria viene attivata con l'accensione del motore, essa inizia a perdere carica. Al contrario, la corrente procede verso la batteria ricaricandola quando l'automobile è accesa ma non si utilizzano accessori che richiedono elettricità come la radio e l'accendisigari. In questa fase è l'alternatore ad alimentare la batteria. I problemi cominciano nel momento in cui le piastre di piombo che si trovano all'interno della batteria diventano più simili dal punto di vista chimico, riducendo la tensione prodotta fino a rendere impossibile l'erogazione di elettricità. Talvolta per ripristinare il corretto funzionamento della batteria è sufficiente ricaricarla. Questa operazione può essere effettuata anche numerose volte, a meno che il prodotto non sia effettivamente più utilizzabile a causa dell'usura.
Batteria auto dettaglio

Verificare lo stato della batteria

Prima di procedere all'acquisto di una nuova batteria è sempre una buona pratica verificare l'effettivo stato di quella installata nell'automobile. Di sicuro il fatto che l'auto faccia fatica ad accendersi può essere un segnale piuttosto importante, ma a volte non è detto che occorra effettuare la sostituzione poiché potrebbe essere un problema dovuto ad esempio alle temperature molto basse o allo scarso utilizzo. Per essere totalmente certi che la batteria sia arrivata al capolinea sarebbe preferibile misurarne la tensione. Farlo è davvero semplice, ma è necessario avere a disposizione uno specifico strumento: il voltmetro. Se non ne possedete uno potete chiederlo in prestito a un conoscente, oppure recarvi presso un elettrauto. Con questo apparecchio è infatti possibile controllare se la batteria è ancora in buone condizioni oppure no. Nel primo caso il misuratore dovrebbe segnalare una tensione compresa fra 12,4 e 12,7 volt, mentre nel caso in cui il valore sia inferiore a 12,4 volt significa che è arrivato il momento di intervenire.
Batteria auto caricamento

Le batterie auto non sono tutte uguali

Una volta che si è appurato di dover sostituire la batteria della propria autovettura, un ulteriore aspetto da valutare con estrema attenzione è certamente quello relativo alla compatibilità. È fondamentale tener presente che per scegliere la batteria più adatta sia inevitabile verificare che questa sia compatibile con il modello di automobile in cui la si intende installare. Qualora si monti per errore una batteria non compatibile il rischio è di provocare danni anche seri alla strumentazione oppure di non avere una potenza necessaria per far funzionare al meglio il veicolo. Per avere la certezza che il prodotto sia adatto si possono seguire diversi metodi. Una possibilità è senz'altro quella di controllare direttamente la vecchia batteria, in quanto su di essa sono sempre presenti i dati tecnici relativi, ad esempio quello inerente all'amperaggio.
Il nostro consiglio è però quello di leggere le indicazioni fornite nel dettaglio dal libretto d'uso e manutenzione dell'auto. Questo contiene una specifica sezione dedicata proprio all'alimentazione e dunque alla tipologia di batteria che è possibile utilizzare. Un'altra soluzione potrebbe essere di rivolgersi a uno specialista, un meccanico o un elettrauto, che sarà senza dubbio in grado di darvi informazioni precise riguardo al modello di batteria ottimale per la vostra automobile. Inoltre ci sono dei siti web che offrono questo servizio, aiutando a trovare il prodotto ideale. Di solito il procedimento è molto semplice: basta inserire i dati della propria auto (come marca, modello, anno di immatricolazione) per accedere a una lista di modelli compatibili. A quel punto si potrà scegliere in modo consapevole in base ad altri fattori che vedremo in seguito.
Batteria auto scaffale

Tipologie di batteria

La varietà di batterie attualmente in commercio è davvero ampia e questo non semplifica certamente la scelta. Ad ogni modo, abbiamo identificato 5 categorie principali tra le quali è sicuramente possibile trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze:

  • Batterie piombo-acido: sono le più comuni, particolarmente pesanti e dette anche "batterie
    umide". Come suggerisce il nome stesso, si basano sulla presenza di acido a contatto con le piastre;
  • Batterie AGM (Absorbent Glass Material): sono piuttosto leggere e perciò spesso utilizzate per i motocicli. La differenza principale con le batterie piombo-acido è la presenza di uno strato di fibra di vetro, che le rende per l'appunto più leggere, al posto delle classiche piastre di piombo. L'acronimo AGM significa letteralmente "materiale vetroso assorbente";
  • Batterie EFB (Enhanced Flooded Battery): si tratta di una tipologia di batterie utilizzata in prevalenza su veicoli dotati del sistema Start & Stop. Solitamente offrono un livello di affidabilità e prestazioni migliore rispetto alle classiche batterie piombo-acido. Funzionano attraverso una specie di garza di poliestere che funge da accumulatore;
  • Batterie a GEL: questo genere di batterie contiene un acido gelatinoso che è in grado di offrire prestazioni estremamente elevate in termini di potenza elettrica e per questo è consigliato per veicoli particolarmente potenti e che richiedono un'erogazione di energia elettrica notevole per gli accessori di bordo;
  • Batterie agli ioni di litio: sono una tipologia relativamente recente che, vista l'elevata densità energetica, viene utilizzata in modo particolare nelle auto elettriche e ibride.

Batteria auto motore aperto

Dimensioni, peso e amperaggio

Sul mercato si possono trovare batterie di diverso genere che si distinguono per numerosi aspetti, tra cui dimensioni, peso e amperaggio. È quindi evidente che non è possibile improvvisarsi esperti e scegliere un prodotto anziché un altro senza aver prima consultato il libretto d'uso e manutenzione del veicolo oppure un esperto che possa dire con sicurezza quale batteria sia preferibile installare. Le dimensioni del gruppo batteria sono un fattore da valutare, poiché un prodotto troppo grande non potrà essere inserito all'interno dello specifico alloggio, mentre uno troppo piccolo non potrà sicuramente offrire le giuste prestazioni. Alcuni veicoli, inoltre, sono in grado di alloggiare più di un gruppo batteria. Il peso medio di una batteria si aggira intorno agli 11 kg e ciò significa che si possono trovare modelli più pesanti e più leggeri, ma questo incide relativamente sulle prestazioni del prodotto. Nel caso di batterie che presentano le stesse caratteristiche tecniche, alcuni esperti consigliano tuttavia di acquistare il modello più pesante, poiché lo spessore delle piastre di piombo che si trovano all'interno (quindi il peso) riesce ad incidere in modo significativo sulla resistenza alle scariche profonde, ovvero nel momento in cui la batteria si scarica in modo elevato. Per quanto riguarda l'amperaggio, possiamo dire che questo è un aspetto determinante per la scelta della batteria. L'unità di misura di riferimento in questo caso è l'ampere-ora (Ah), ovvero la carica necessaria per l'erogazione di un ampere di corrente elettrica per un'ora. Il CCA (amperaggio di avviamento a freddo) è invece importante per effettuare un buon avviamento del motore. Si tratta del numero di ampere che la batteria è in grado di supportare per un tempo di 30 secondi a una temperatura di -17,8 gradi centigradi, prima che il livello della tensione scenda in modo da non consentire l'accensione del motore.
Batteria auto frontale

Batterie per automobili Start & Stop

Come abbiamo detto, le batterie non sono tutte uguali, ma neppure le automobili. I veicoli di ultima generazione sono spesso dotati di sistema Start & Stop, che spegne e riaccende il motore automaticamente quando l'auto si ferma e riparte, riuscendo così a ridurre in modo significativo i consumi di carburante e quindi le emissioni inquinanti. Tuttavia, basandosi su un funzionamento un poco differente rispetto alle tradizionali auto, questo genere di motori ha esigenze specifiche in termini di alimentazione e necessita di un tipo di batteria specifico. Qualora si possegga un veicolo Start & Stop è perciò fondamentale verificare che il modello di batteria che si intende acquistare sia adatto.

Altri fattori decisivi per la scelta della batteria auto

La marca è importante?

Per la scelta della batteria ideale per la propria automobile la marca è sicuramente un fattore da valutare abbastanza attentamente. Sul mercato si può infatti trovare un'ampia varietà di prodotti che presenta caratteristiche tecniche spesso simili, ma che riescono a offrire garanzie diverse in termini di durevolezza e prestazioni. Il nostro consiglio è di orientarsi sempre verso batterie prodotte da aziende affidabili che operano nel settore da molto tempo. Tra le marche più note segnaliamo Bosch, Varta e Fiamm, poiché si distinguono per la qualità dei prodotti e la produzione di modelli compatibili con un numero molto elevato di veicoli.

Il prezzo è importante?

Il prezzo di una batteria auto può variare in base alle diverse caratteristiche tecniche del prodotto e al tipo di veicolo per cui è stata realizzata. In genere si parte da 40 euro per i modelli di fascia bassa per arrivare fino a 200 euro per i modelli di fascia alta. Naturalmente la scelta di una batteria appartenente a una fascia di prezzo anziché un'altra deve essere fatta con consapevolezza e possibilmente con il parere di un professionista (meccanico auto o elettrauto). In genere le batterie di ultima generazione, specialmente quelle adatte a veicoli dotati di sistema Start & Stop, hanno un prezzo un poco superiore a quelle più tradizionali. In linea generale possiamo comunque consigliare di non affidarsi a batterie estremamente convenienti, magari prodotte da aziende poco note, poiché è probabile che queste siano state assemblate con materiali non di qualità. D'altra parte, come abbiamo visto, la batteria ha un'importanza notevole per il funzionamento dell'automobile e degli accessori quali radio, navigatore e accendisigari, nonché per l'avviamento del motore. In questo senso è preferibile spendere una cifra maggiore per avere la sicurezza di avere installato un prodotto duraturo e pienamente efficiente.

"Batteria auto": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Fiamm Akuma L5100 Komfort+

Miglior prezzo: 89,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Bosch S4 008

Miglior prezzo: 82,70€

La più venduta

Fiamm VR760 EcoForce AGM

Miglior prezzo: 135,00€