Recensione: RGV Ausonia 190

Motore da 100 W, diametro della lama di 19 cm, lama in acciaio temprato
    Recensione del: 05/2017 La più economica: 05/2017
La più economica
Voto finale 7/10
Motore: 7,5
Lama: 7,5
Struttura: 6,5
Praticità d'uso: 8
Sicurezza: 8
Media voti fattori: 7,5/10
*Spedizione inclusa
Dati tecnici
  • Potenza del motore: 100 W
  • Diametro della lama: 19 cm
  • Spessore massimo di taglio: 14 mm
  • Dimensioni carrello: 20 x 17 cm
  • Corsa carrello: 20 cm
  • Dimensioni massime: 38 x 26 x 27 cm
  • Peso: 5 kg
Punti forti
  • Prezzo molto contenuto
  • Dimensioni ridotte, è adatta alla maggior parte delle cucine
  • Adatta per la preparazione quotidiana dei pasti
Punti deboli
  • Lama di piccole dimensioni, non adatta a tagliare grossi pezzi di prosciutti
  • Fette non precise

RGV Ausonia 190

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta dell'affettatrice

1. Motore: Voto 7,5 su 10

Il primo fattore da tenere in considerazione nella scelta di un'affettatrice per uso domestico è la potenza del motore, perché da essa si possono ricavare molte informazioni interessanti su che tipo di prodotti è possibile affettare.
RGV Ausonia 190
Nel caso della RGV Ausonia 190 abbiamo deciso di assegnare a questo fattore un 7,5 su 10, un buon voto ma lontano dall'eccellenza: il motore ha infatti una potenza massima di 100 W, un valore che può essere considerato nella media delle affettatrici domestiche ma che di certo non permette né di affettare prosciutti interi né tempi di utilizzo prolungati, pena il rischio di incorrere nel surriscaldamento del motore.
Questa affettatrice è dunque adatta a chi cerca un modello che possa essere un aiuto in cucina nella preparazione quotidiana dei pasti e che possa essere sfruttato principalmente per affettare verdure, pane, pollo e piccole forme di insaccati (salamini, salsicce, ecc.): ricordiamo inoltre che è bene lasciar raffreddare l'affettatrice per qualche minuto dopo ogni utilizzo e non sottoporre la macchina a lunghe sessioni di lavoro, onde appunto evitare di danneggiare il motore.

2. Lama: Voto 7,5 su 10

RGV Ausonia 190 - Lama da 19 cmAltro aspetto fondamentale da considerare prima dell'acquisto, e strettamente legato alla potenza del motore, è la grandezza della lama montata dall'affettatrice. Anche in questo caso abbiamo deciso di assegnare nuovamente alla RGV Ausonia 190 un voto buono ma non eccelso, dovuto al fatto che la lama ha un diametro di appena 19 cm ed è dunque adatta ad affettare solo verdure o salumi di piccole dimensioni.
Va detto tuttavia che il rapporto potenza del motore e dimensione della lama appare proporzionato: una lama più grossa avrebbe infatti richiesto un motore decisamente più potente, con conseguente aumento anche del prezzo di listino del prodotto (bisogna infatti tener presente che stiamo parlando di un'affettatrice dal prezzo decisamente modesto).
Purtroppo non altrettanto soddisfacente è la qualità dei materiali. La lama è infatti in acciaio temperato, ma non è inox, quindi richiede una manutenzione costante e potrebbe comunque andare incontro ad ossidazione con il passare del tempo. Viceversa, è molto buono il range di taglio, che va da 1 a 1,4 cm. Qualche utente che ha già acquistato questo modello ha tuttavia segnalato che le fette non sono regolari, ma su questo aspetto ci soffermeremo più dettagliatamente più avanti nel box a fondo pagina che riassume i feedback più rilevanti lasciati online dagli utenti.

3. Struttura: Voto 6,5 su 10

Come abbiamo più volte sottolineato, la RGV Ausonia 190 è un'affettatrice che nasce per l'uso domestico, quindi non sorprendono le dimensioni compatte della struttura. Nonostante ciò il design di questo modello è quello classico, che non prevede dunque la possibilità di smontare i singoli elementi né di richiudere l'affettatrice a libro (come invece avviene per esempio per la Bosch MAS4201N): pur avendo dunque un ingombro abbastanza ridotto, di 38 cm di larghezza per 27 di altezza e 26 di profondità per un peso massimo di 5 kg, potrebbe comunque non essere adatta a chi ha una cucina di piccole dimensioni, con pochi piani di lavoro a disposizione su cui appoggiarla.
Qualche considerazione va fatta inoltre a proposito del carrello e della sua corsa: in questo caso, come era d'altra parte prevedibile, il carrello è di piccole dimensioni ed ha una corsa di 20 cm: nel concreto questo significa che bisognerà fare attenzione alle dimensioni dei prodotti che si desidera affettare se si vogliono ottenere fette tagliate fino in fondo.

4. Praticità d'uso: Voto 8 su 10

La RGV Ausonia conquista un buon 7 su 10 anche nel fattore che considera quegli elementi che possono influire sulla semplicità di utilizzo di una affettatrice. Stiamo infatti parlando di un'affettatrice appartenente alla categoria delle affettatrici a gravità: queste, a differenza di quelle verticali, hanno una lama leggermente inclinata (non cioè perfettamente perpendicolare al vassoio) per cui non è richiesto l'utilizzo di apposite pinze per prelevare le fette e risulta perciò più semplice e sicure da utilizzare.
Non troviamo invece altri componenti aggiuntive ad eccezione di un piccolo braccio pressamerce in plastica che serve a spingere le fette contro la lama senza correre il rischio di ferirsi. Assente invece l'affilatoio, il quale non può essere nemmeno acquistato separatamente. Lo stesso discorso vale per il vassoio raccoglifette, ma in questo la mancanza è meno rilevante.

5. Sicurezza: Voto 8 su 10

RGV Ausonia 190 - Dichiarazione di conformità CEUltimo, ma nient'affatto meno importante, è il fattore sicurezza, in cui la RGV Ausonia 190 conquista un 8 su 10. Come tutti i modelli della stessa azienda produttrice, anche questa affettatrice ha infatti ricevuto sia la certificazione CE, che attesta la conformità del prodotto alla direttiva CEE 89/392, che quella della TÜV SÜD, l'ente indipendente di testing che offre servizi di certificazione in ambito qualità, energia, ambiente e sicurezza dei prodotti.
Inoltre, la possibilità di smontare la lama influisce notevolmente sulla facilità di pulizia (quindi anche sulla sicurezza) dell'affettatrice, così come la presenza di un coprilama evita che la superficie tagliente sia scoperta ed esposta.

Opinioni degli utenti

I feedback lasciati dagli utenti che hanno già acquistato la RGV Ausonia 190 sono alquanto discordanti fra loro: sembra infatti che questa affettatrice sia o molto amata o molto criticata. Tale divergenza di opinioni sembra essere principalmente dovuta dalle aspettative degli utenti che l’hanno acquistata: chi pensava di acquistare un modello in grado di affettare anche grandi prosciutti o insaccati spendendo una cifra molto bassa si è trovato deluso, mentre chi l’ha acquistata per usarla principalmente per affettare verdure, pane e salami la definisce come un’affettatrice dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.
Un’osservazione comune a tutti è però relativa alla scarsa precisione di taglio: impostando infatti lo spessore minimo di taglio le fette escono sfilacciate, mentre impostando uno spessore maggiore il taglio non risulta lineare e le fette tendono ad essere più spesse da un lato e più fini dall’altro. Ciò è dovuto al fatto che la lama, essendo di soli 19 cm, risulta molto leggera e tende quindi a spostarsi facilmente. Per questo motivo la sconsigliamo a chi cerca un’affettatrice con cui fare fette sottili e precise, mentre può andare bene per chi non ha particolari esigenze sotto questo aspetto.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 7/10

All’affettatrice RGV Ausonia 190 abbiamo deciso di assegnare un voto finale di 7 su 10. In realtà, la media dei voti ottenuti in ciascun fattore darebbe come risultato finale 7,5, ma abbiamo deciso di abbassare il voto finale di mezzo punto dopo aver riscontrato diverse lamentele riguardo allo spessore delle fette, che non risultano mai precise.
Per il resto si può affermare che questo modello, dal costo davvero esiguo per un’affettatrice, ha un buon rapporto qualità/prezzo. Il motore di 100 W, sebbene consenta sessioni di lavoro molto brevi onde evitare di andare incontro a surriscaldamento, è ben calibrato alla lama di 19 cm e permette di affettare verdure, pane, salami, piccoli pezzi di prosciutto e formaggi.
La struttura di dimensioni modeste la rende inoltre adatta alla maggior parte delle cucine e la presenza di un coprilama, oltre alla possibilità di smontarla per lavarla meglio, la rendono un oggetto relativamente sicuro da tenere in casa (si tratta comunque di uno strumento tagliente, per cui è importante prestare le dovute precauzioni durante l’utilizzo).
Consigliamo questo modello specialmente a coloro che desiderano avere un’affettatrice dal design classico, ma vogliono spendere poco e pensano di utilizzarla soprattutto come aiuto per la preparazione quotidiana dei pasti. Non è invece adatta a chi cerca un modello da utilizzare per le cene con gli amici o per affettare grandi pezzi di prosciutto.

Recensioni di prodotti simili

"RGV Ausonia 190": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore in assoluto

RGV Lusso 275/S

Miglior prezzo: 286,54€

Il miglior rapporto qualità-prezzo

Ritter E 16

Miglior prezzo: 73,97€

La più venduta

RGV 25 Special Edition

Miglior prezzo: 223,99€